Ecco il nuovo mezzo della Misericordia

-

Un altro passo, molto significativo per giunta, verso il ritorno alla stabilità economica ed organizzativa per la Misericordia del Barghigiano. Sabato 5 dicembre a Porta Reale, all’ingresso del centro storico di Barga e capirete subito il perché, è stato inaugurato il nuovo mezzo della Misericordia del Barghigiano: un mezzo speciale, un Porter attrezzato ad ambulanza in grado di intervenire su strade strette di montagna, in percorsi impervi, ma soprattutto tra le strette vie dei centri storici della Valle del Serchio.

Un mezzo insomma fondamentale per prestare adeguata assistenza sanitaria e soccorso in caso di necessità in tutta l’area dove la Misericordia svolge il servizio di soccorso nell’ambito del 118, ovvero Barga, Coreglia, Molazzana, Fabbriche di Vergemoli tra le altre località.

Mancava questo mezzo e con oggi è invece disponibile grazie alla generosità ed alla sensibilità della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, rappresentata all’inaugurazione dal consigliere Tiziano Pieretti. E’ stata la Fondazione a sostenere il costo di acquisto, mentre grazie al contributo della popolazione è stato possibile allestire l’ambulanza.

Ad inaugurare il nuovo mezzo anche il sindaco di Barga, Marco Bonini tra le altre autorità, insieme al Governatore della Misericordia Carla Andreozzi, che ha voluto sottolineare l’importante sostegno venuto dalla Fondazione CRL, ma anche il costante aiuto che viene da tanta gente e da tante realtà nei confronti di questo sodalizio che in questi anni ha attraversato momenti economici difficili che ne hanno messo in forse la sopravvivenza, ma che, grazie all’aiuto che sta ricevendo, comincia ad intravedere il traguardo della definitiva sicurezza e del recupero della stabilità economica.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.