Tag: viabilità

- di Redazione

Da lunedì via il semaforo dalla strada di Mologno

MOLOGNO – Una buona notizia per gli abitanti del comune di Barga che utilizzano la strada comunale di Mologno. Da lunedì mattina via al semaforo ed al senso unico ed il ritorno della normale circolazione della strada, dopo  che sono stati ultimati i lavori per la ricostruzione del guard-rail lungo un tratto della strada di Mologno, distrutto un bel po’ di tempo fa da una manovra errata di un mezzo pesante.

- di Redazione

Lavori in corso nel Piangrande per la viabilità e la rete idrica

BARGA – Nel Piangrande sono ripartiti  i lavori legati alla realizzazione della rotatoria che servirà a riattivare il doppio senso di marcia sul viale dello stadio; intervento propedeutico, secondo gli intendimenti dell’Amministrazione Comunale, anche per una futura realizzazione in quell’area del nuovo polo scolastico, uno dei progetti nel cassetto del comune di Barga. Attualmente il cantiere è però interessato da alcuni interventi che sta eseguendo Gaia, del costo di circa 30 mila euro. Grazie ad un accordo con il comune di Barga, Gaia infatti eseguirà contestualmente alcuni lavori di miglioramento dell’approvvigionamento idrico della zona; verrà inoltre realizzata una nuova vasca di raccolta delle acque reflue in arrivo dalla zona e verrà realizzato un tratto di nuova tubazione in grado di raccogliere le acque meteoriche in arrivo dal viale Puccini e che adesso vanno poi a riversarsi nella zona di Mologno. L’intento è invece quello di indirizzarle verso il rio Fontanamaggio ed eliminare così un po’ dei disagi e dei danni…

- di Redazione

Viabilità: al via i lavori di asfaltatura sulle strade provinciali della Lucchesia

Sono partiti in questi giorni i primi lavori di asfaltatura del manto stradale su alcune arterie della Lucchesia che rientrano nel più ampio Piano di sistemazione delle arterie di competenza provinciale 2020 su gran parte del territorio. Un piano lavori della Provincia di Lucca che nel complesso, tra Lucchesia e Versilia, finanziariamente parlando, ammonta a circa 1,4 milioni di investimento, ed è finalizzato ad interventi di rifacimento della pavimentazione soprattutto a causa del transito dei mezzi pesanti che aveva provocato buche e avvallamenti. Se nella scorsa primavera-estate (2019) l’amministrazione provinciale ha attuato un piano asfaltature che era finalizzato a risolvere le maggiori criticità nei tratti malmessi e più danneggiati, ora si interviene in altri tratti del reticolo stradale provinciale per garantire le condizioni di sicurezza e il confort di marcia. In base anche all’esposizione al sole e alle temperature le imprese appaltatrici avvieranno i lavori prima nelle zone di pianura per poi spostarsi nelle settimane successive in quelle pedemontane e…

- di Redazione

Viabilità di fondovalle: Giannoni: “Si intervenga rapidamente”

VALLE DEL SERCHIO – La questione della sicurezza della viabilità di Fondovalle finisce in Consiglio Provinciale con una interrogazione presentata da Riccardo Giannoni, capogruppo di Alternativa Civica Centrodestra, e che verrà discussa nella prossima seduta prevista per il 24 febbraio.   “La viabilità cosiddetta di Fondovalle che collega la Piana di Lucca a Castelnuovo Garfagnana è teatro – spiega Giannoni – di incidenti stradali anche gravi, pressoché quotidiani. In particolare il tratto che più preoccupa è quello tra il Ponte di Campia e Castelnuovo. Un pessimo stato di manutenzione ordinaria, una scarsa illuminazione, una segnaletica orizzontale insufficiente e inadeguata ed una non corretta regimazione delle acque che nel caso di pioggia rendono la situazione ancora più pericolosa: questo lo stato in cui si trovano – sottolinea il Consigliere Provinciale Giannoni – ampi  tratti di quella arteria, che, lo ricordo, è di fondamentale importanza per la nostra Provincia essendo percorsa da numerosissimi pendolari, dalle merci da e per la Garfagnana e rappresentando,…

- di Redazione

Per la riqualificazione urbana di Fornaci

FORNACI – Non c’era in verità tantissima gente. In tutto hanno preso parte una cinquantina di persone di cui la maggior parte addetti ai lavori, ovvero assessori e consiglieri, sia di maggioranza che di opposizione, e rappresentanti delle associazioni principali di Fornaci, dal Cipaf al Primo Maggio, a Fornaci 2.0 ma non solo. Per il resto poca la rappresentanza della cittadinanza di Fornaci in una riunione che era stata organizzata invece proprio per condividere invece con la gente un progetto per la riqualificazione di un’area urbana della cittadina. L’incontro comunque, svoltosi ieri sera al cinema Puccini di Fornaci, ha offerto interessanti spunti. Il Comune, con la presenza del sindaco Caterina Campani, dell’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti e del capo dell’ufficio tecnico ing. Alessandro Donini ha esposto le idee circa il progetto di riqualificazione di un’area interna di Fornaci di Barga che comprende l’ex consiglio di frazione, ma anche l’area limitrofa che va da via Medi al piazzale don Minzoni.…

- di Redazione

Scattano nuove restrizioni sul ponte della Tambura a Vagli di Sotto

VAGLI – Scatteranno nelle prossime ore – dal momento in cui cioè sarà installata la nuova cartellonistica – le nuove limitazioni al transito sul Ponte della Tambura sulla strada provinciale n. 50 di Vagli, a Vagli di Sotto. Oggi infatti è stata firmata la determina dirigenziale che fissa le nuove restrizioni che superano, di fatto, quelle preesistenti sul limite di velocità e sulla portata massima dei veicoli. Lungo la SP 50 “di Vagli” in corrispondenza del ponte della Tambura (km 9+250) sono quindi operative: – la limitazione di transito ai veicoli aventi una massa superiore a 6,00 tonnellate; il limite di velocità massima di 30 km/h per entrambi i sensi di marcia per tutti i veicoli; il divieto di seguire il veicolo che precede ad una distanza inferiore a 100 metri (quindi con attraversamento del ponte soltanto di un veicolo alla volta); il restringimento della carreggiata a 3 metri di larghezza, mediante new jersey e/o transenne nelle modalità previste dal…

- di Redazione

Viabilità: oltre 2 milioni di euro per la sicurezza stradale su alcune strade provinciali in Mediavalle del Serchio e in Garfagnana

VALLE DEL SERCHIO – Due distinti Decreti deliberativi firmati dal presidente della Provincia Luca Menesini danno il via libera alla realizzazione di sistemi di protezione di caduta massi su alcune strade provinciali e alla sistemazione di movimenti franosi con relativo ripristino delle condizioni di sicurezza stradale della rete provinciale. Complessivamente si tratta di un impegno finanziario dell’amministrazione provinciale di 2 milioni e 140mila euro, risorse in gran parte messe a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. “Dopo anni in cui gli enti provinciali erano stati ridotti all’osso con scarsissime risorse da investire – spiega il presidente Menesini – con notevoli sforzi e un impegno continuo siamo riusciti ad ottenere i fondi necessari dal MIT che ci consentiranno di dare risposte concrete ai cittadini e di proseguire nelle opere di messa in sicurezza della rete stradale di competenza, soprattutto nelle zone montane e pedemontane che sono quelle più soggette a criticità”. Barriere paramassi. La Provincia interverrà realizzando reti di rivestimento…

- di Redazione

Viabilità: dalla prossima settimana al via i lavori di asfaltatura su alcune strade provinciali della Garfagnana

VALLE DEL SERCHIO – Partiranno all’inizio della prossima settimana (29-30 luglio) alcuni importanti interventi di asfaltatura su alcune strade provinciali montane della Garfagnana che rientrano nel programma generale di ripristino del manto d’asfalto su molte arterie provinciali del territorio. In particolare le strade che necessitano degli interventi più urgenti sono la SP 71 di San Pellegrino in Alpe (Castiglione di Garfagnana); la SP 72 del Passo delle Radici – Villa Collemandina e Castiglione di Garfagnana; e la SP 12 di Pradarena – Comune Sillano-Giuncugnano. Strade su cui l’ufficio tecnico ha dato indicazione prioritaria di intervento per il risanamento del manto rovinato in diversi tratti dall’effetto del gelo invernale, dall’azione degli spalaneve e dalle piogge. A questi interventi di asfaltatura se ne aggiungeranno progressivamente molti altri che fanno parte dell’Accordo Quadro 2019 per i quali saranno investiti 1,2 milioni di euro di fondi ministeriali. “Si tratta di opere di risanamento completo o parziale del manto – spiega il consigliere provinciale con…

- di Redazione

Viabilità: la soddisfazione degli amministratori provinciali per i fondi assegnati dalla Regione Toscana

FIRENZE – La Provincia di Lucca esprime soddisfazione per il finanziamento, da parte della Regione Toscana di oltre 90 interventi di sicurezza stradale sul territorio regionale, alcuni dei quali in provincia di Lucca a seguito dei bandi 2019 presentati sia dall’ente di Palazzo Ducale per alcune arterie di competenza sia dai Comuni. E alla soddisfazione del presidente della Provincia Luca Menesini si affianca anche quella dei tre consiglieri provinciali Sara D’Ambrosio, Andrea Carrari e Maurizio Verona che hanno rispettivamente la delega alla viabilità nella Piana di Lucca; in Mediavalle del Serchio e in Garfagnana, e infine alle strade della Versilia. Per le strade di competenza provinciale il bando finanzierà per 55mila euro la realizzazione di isole spartitraffico ed opere di nuova illuminazione nelle aree di intersezione tra via Diaccio e Corte Beniamino lungo la SP3 e SP61, a Porcari, e nel tratto compreso tra la Pam e il negozio Vitalina (opere progettate dall’ente di Palazzo Ducale in collaborazione coi comuni…

- di Redazione

Viabilità: al via i lavori di asfaltatura  sulle strade provinciali di Mediavalle e Garfagnana

Si concentreranno soprattutto nella zona della Mediavalle del Serchio e della Garfagnana gli interventi di asfaltatura sulle strade provinciali del territorio partiti in questi giorni nella Piana di Lucca e in Versilia. L’elenco delle strade interessate, in questo caso, è più fitto sia perché in Valle del Serchio e Garfagnana ci sono più strade di competenza provinciale, sia perché qui le condizioni atmosferiche oltre ai volumi di transito giornalieri incidono particolarmente sulle condizioni del manto stradale. I lavori per la posa in opera del nuovo tappeto di asfalto fanno parte del pacchetto più complessivo che ammonta a 2,5 milioni di investimento sul territorio, ed è finalizzato ad interventi di messa in sicurezza della pavimentazione stradale, in particolare nelle zone e nei tratti più danneggiati, malmessi o rovinati soprattutto per il passaggio dei mezzi pesanti. Ad una prima fase di lavori previsti in queste settimane, ne seguirà un’altra a giugno con ulteriori interventi che completeranno il quadro previsto dall’ufficio tecnico provinciale…

- 7 di Redazione

Chiusura strade nel comune di Barga in occasione del rally del Ciocco. Ecco tutte le informazioni

BARGA – La prossima settimana sulle nostre strade andrà in scena il 42° Rally del Ciocco e Valle del Serchio. Le ostilità si apriranno venerdì 22 dal lungomare del Forte dei Marmi con la PS spettacolo che detterà i primi tempi. Sabato 23 marzo invece il tappone che toccherà la Valle del Serchio che deciderà la gara che si profila di alto interesse tecnico e agonistico. Al fine di garantire un’adeguata viabilità per i residenti del Comune di Barga in particolare sulle strade interessate da una delle prove speciali (la PS Renaio) in programma per il giorno 23 marzo per due volte con partenze alle 10,45 ed alle 15,59, il Comune di Barga rende noto che per il corretto svolgimento della manifestazione e per la tutela dell’incolumità pubblica, la circolazione stradale, per quanto riguarda la strada comunale Pegnana – Renaio – bivio Montebono sarà così disciplinata: Giorno 23 marzo 2019 DIVIETO DI TRANSITO E SOSTA dalle ore 09,15 alle ore 12,25 e dalle ore…

- 1 di Redazione

Viabilità Valle del Serchio: conto alla rovescia per la nuova rotatoria sulla Via ‘Lodovica’ a Diecimo

DIECIMO  – E’ iniziato il conto alla rovescia per la messa in esercizio della nuova rotatoria tra la strada provinciale n. 2 ‘Lodovica’ e la strada provinciale n. 32 ‘di Pescaglia’, in località Diecimo, nel comune di Borgo a Mozzano. I lavori, curati dalla Provincia di Lucca ed iniziati lo scorso settembre, sono giunti alla fase finale con il ramo che collega il nuovo rondò alla vicina zona industriale completato per la parte principale (mancano l’aiuola e le strisce), mentre tutti i rilevati sono stati pavimentati e sono state iniziate le cordonature per le parti esterne alla viabilità di fondovalle. Il prossimo passaggio prevede la costruzione della rotonda sulla sede della fondovalle, previa demolizione della pavimentazione al fine di rispettare le quote di progetto. Proprio per consentire l’intervento sulla carreggiata, nei prossimi giorni (da domani, mercoledì 7 febbraio, solo se ci saranno condizioni meteo favorevoli, altrimenti da giovedì 8) scatterà la fase più delicata per quanto riguarda la viabilità poiché…