Amadei risponde alle critiche sulla trasmissione TV

-

Il Sindaco Valerio Amadei risponde alla lettera dell’opposizione di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa. “Progetto Comune” chiedeva chiarimenti sulla gestione dell’evento televisivo “Toscana Paese mio” trasmesso in diretta sull’emittente privata toscana Italia 7, lunedì 31 maggio da Piazza IV Novembre. “Esser stati i protagonisti di questa seguitissima trasmissione- dice Amadei- è stata una bella occasione per mettere in mostra quanto di bello e di buono c’è nel nostro Comune. Un grazie per l’organizzazione di tale evento a Rolando Bellandi, assessore alla Comunità Montana e Consigliere delegato al Marketing e alla promozione del territorio. Per l’occasione erano
presenti numerosi produttori tipici locali, artigiani storici, associazione in costume d’epoca, scuole e naturalmente tanta gente attratta dall’iniziativa. Si è parlato della Torre di Castruccio Castracani, della Contessa Matilde, del Museo della Figurina di Gesso e dell’Emigrazione. La Trasmissione è stata seguita da oltre 70 mila spettatori, un successo importante per la promozione del nostro Comune.” Poi, in modo fermo e deciso, Amadei risponde anche alle proteste dei giorni scorsi, avanzate dall’opposizione, su lavori pubblici (come il discusso parcheggio in località Case d’Andrea) o sulla presunta “insolvibilità del Comune nei confronti della ditta appaltatrice del servizio di raccolta dei rifiuti urbani”. “La maggioranza che rappresento è rispettosa del ruolo della minoranza e ha dimostrato di essere disponibile ad un confronto a tutto campo, ricercando convergenza e azione comune su temi di interesse generale. Ciò che non siamo disposti ad accettare, però, è un’azione di cattiva informazione su argomenti importanti e di strisciante delegittimazione. Preme inoltre, una volta per tutte, fare chiarezza: il nostro interlocutore elettorale è la lista “Progetto Comune” di Corrado Cavani. Bene, fino ad oggi non abbiamo ancora avuto il piacere di sentire una sola parola da parte del candidato a sindaco. Siamo disposti a un confronto pubblico su qualsiasi tema egli intenda affrontare. Aspettiamo solo una risposta.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.