- 2 di Redazione

Lettera aperta del sindaco Michele Giannini sul pirogassificatore

Leggo sulla stampa le prese di posizione di diversi esponenti politici che sempre più stanno plaudendo al progetto di un pirogassificatore o comunque lo stanno facendo credere il male minore, quasi una scelta dovuta, per salvare posti di lavoro o ne giustificano la realizzazione ponendo l’obbiettivo di accertare dopo la sua realizzazione se effettivamente è dannoso. Rispetto a questa scuola di pensiero, senza alcuna polemica, mi sento in dovere nel mio ruolo istituzionale, politico e per la mia storia personale di dissentire prendendo pubblicamente posizione in modo da lasciare traccia pubblica del mio pensiero a riguardo. Già nel passato spesso sono stato additato per esser uno che dice anche cose spiacevoli, cose poco comode elettoralmente ma frutto di un pensiero ragionato indipendente e fortemente legato al proprio territorio; questo fu il caso di quando si parlava dello stato di salute della società Severa, di quando si parlava di fare un ospedale unico, di accorpare i comuni o di bruciare i…

- di Redazione

Nasce un nuovo gruppo di Protezione Civile a Villa Collemandina

VILLA COLLEMANDINA – Con un’esercitazione che si è svolta su tutto il territorio comunale è stato inaugurato il nuovo gruppo di protezione Civile a Villa Collemandina. Il gruppo, formato da alcune decine di volontari, arriva a questa esercitazione al termine di un accurato percorso di preparazione. Fanno tutti parte della Sezione Garfagnana degli Autieri d’Italia che già rappresentano una realtà di primo piano a livello nazionale. Considerando poi, che proprio Villa Collemendina fu distrutta dal terribile sisma del 1920, l’iniziativa riveste un ruolo davvero molto importante. A seguire tutto il percorso di preparazione e i corsi di aggiornamento dei nuovi volontari, Mauro Giannotti che valuta proprio questa esercitazione come il punto di partenza del nuovo gruppo di volontariato.

- di Redazione

Ambiente, la Regione promette: “Entro il 2020 stop agli sforamenti di polveri sottili”

LUCCA – Entro il 2020 stop agli sforamenti di azoto e pm10. Questo l’ambizioso obiettivo annunciato dalla Regione in occasione dell’approvazione del Piano per la qualità dell’aria. Il presidente della commissione ambiente Stefano Baccelli ha ribadito che gli studi degli ultimi anni hanno indicato l’abbruciamento delle biomasse come la prima causa dell’inquinamento atmosferico in Toscana e in particolar modo nella Piana di Lucca. E’ per questo che gran parte degli sforzi sarà rivolta proprio per limitare questo fenomeno. Ad esempio, scoraggiare l’uso delle stufe a legna. Adesso, oltre ai divieti, ci sono anche gli incentivi (8 milioni) destinati agli enti locali. Altre iniziative saranno quelle per incentivare il trasporto mercui su rotaia invece che su gomma. Importante in questo senso l’utilizzo di circa 4 milioni di euro del Forndo di sviluppo europeo, che tra le altre cose potranno valorizzare il ruolo dello scalo Capannori- Porcari, andando a incrementare la quota di merci trasportata per ferrovia con particolare riferimento alla quota…

- di Redazione

La XIV edizione della  “Corsa dell’Orso 2018”

Domenica 22 luglio si terrà la XIV edizione della “Corsa dell’Orso” diventato ormai un appuntamento per l’estate dell’Orecchiella. L’evento podistico non competitivo, organizzato dal Reparto Carabinieri Biodiversità di Lucca in collaborazione con il Gruppo Sportivo Orecchiella, prevedrà tre percorsi di 3 – 5 – 10 km. I partecipanti, di corsa o  camminando, potranno attraversare gli angoli più suggestivi delle tre Riserve Naturali dello Stato: Orecchiella – Pania di Corfino – Lamarossa,. La partenza è prevista per le ore 10, il ritrovo per le iscrizioni alle ore 8,30. Anche quest’anno sarà un’ottima occasione per vivere la Biodiversità. Presso il Centro Visitatori inoltre, proseguono le visite guidate gratuite il martedì ed il sabato, alle ore 10,30 ed alle ore 15,00, a cura del personale in servizio presso la Riserva Naturale Statale Orecchiella. Per info: Centro Visitatori dell’Orecchiella  – Loc. Orecchiella  San Romano di Garfagnana (Lucca), tel. 0583.619098, email: orecchiella@libero.it – Nucleo Carabinieri Tutela Biodiversità Orecchiella 0583.619002; Reparto Carabinieri per la Biodiversità di…

- di Redazione

“Fondamentale donare il sangue prima di andare in vacanza”. Appello della Medicina Trasfusionale di Lucca e Valle del Serchio

LUCCA – Con l’arrivo del grande caldo si registra ogni anno una flessione nel numero delle donazioni di sangue. Dall’unità operativa complessa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell’ambito territoriale di Lucca (centri trasfusionali di Lucca, Barga e Castelnuovo), diretta da Rosaria Bonini, arriva, come ogni anno, un accorato appello alla donazione: “E’ necessario non abbassare mai la guardia – ricorda la dottoressa Bonini – per poter garantire durante tutto l’anno l’autosufficienza in questo delicato settore. E’ fondamentale compiere questo gesto anche nel periodo estivo perché la necessità di sangue non va mai in ferie. Ai donatori e alle associazioni di volontariato, che ringraziamo sempre per la loro generosità, visto che garantiscono ogni giorno la disponibilità di una risorsa terapeutica indispensabile per la vita di molti pazienti, chiediamo pertanto uno sforzo ulteriore: fare una donazione prima di partire o appena tornati dalle ferie, per dare continuità a questo servizio di grande rilevanza”. “In realtà – prosegue la dottoressa Bonini – la…

- di Redazione

Grande successo per lo stage estivo di Aikido a Gramolazzo

ARTI MARZIALI – Si è svolto con successo il consueto appuntamento estivo con l’Aikido, promosso dalla Renwakai, in collaborazione con la Sezione Arti Marziali dell’ACSI e l’Ente di promozione sportiva ;Libertas presso la palestra della scuola media di Gramolazzo (LU) si è svolto lo stage diretto dal m° Massimiliano Perini, 5º Dan. Aikikai e Direttore Tecnico Nazionale per la Renwakai. Perini ha proposto un‘ attività molto impegnativa e stimolante ponendo l’attenzione su molti aspetti fondamentali per l’Aikido ed ha fornito fondamentali indicazioni per una esecuzione incisiva e corretta delle tecniche. In occasione di questo stage, si sono svolti anche numerosi esami per il passaggio di cintura quindi non sono mancati momenti emozionanti e particolarmente significativi per tutti coloro che, dopo una lunga preparazione, hanno superato brillantemente le loro prove.

- di Redazione

Operazione Estate sicura, tanti controlli a mezzi, persone e locali nel fine settimana scorso

Con l’estate, e l’aumento del flusso turistico, al fine di monitorare maggiormente il territorio e di prevenire eventuali illeciti, i carabinieri della compagnia di Castelnuovo di Garfagnana, nell’ambito dell’operazione  “Estate sicura”, lo scorso fine settimana, hanno effettuato un ulteriore e mirato servizio straordinario di controllo del territorio. In particolare è stato predisposto un vasto dispiegamento di forze delle stazioni dipendenti, coadiuvate dalle pattuglie del nucleo radiomobile, per assicurare serrati controlli su tutte le aree del territorio di competenza. E’ stato intensificato il monitoraggio della circolazione stradale con l’attuazione di posti di controllo lungo le maggiori vie di comunicazione e al controllo dei locali pubblici e dei luoghi di ritrovo. Nel complesso il servizio, che ha visto l’impiego di 31 pattuglie con 64 militari, ha consentito di controllare  una decina di esercizi pubblici o luoghi di ritrovo e un centinaio di autoveicoli/motocicli, con l’identificazione di altrettante persone; ma anche il controllo di varie persone sottoposte a misure di sicurezza e anche…

- 1 di Redazione

Dialisi unica a Barga, scontro tra Asl e sindaci della Garfagnana

LUCCA – E’ scontro sulla chiusura della dialisi all’ospedale San Francesco di Castelnuovo e il definitivo trasferimento del servizio al San Francesco di Barga, annunciato dalla Asl Toscana Nord Ovest.   Tredici sindaci della Garfagnana (manca solo quello di Molazzana), hanno firmato un documento con cui chiedono all’Azienda sanitaria di sospendere la chiusura, in attesa di individuare un percorso alternativo condiviso. Per i firmatari la scelta della Asl Toscana Nord di chiudere il servizio a Castelnuovo è incomprensibile e pericolosa. Dal punto di vista economico, scrivono i sindaci, non si comprende quale sia la minor spesa collegata alla soppressione di Castelnuovo. Ma soprattutto, spiegano i primi cittadini, questa scelta costringerebbe i pazienti garfagnini a viaggi di andata e ritorno più lunghi di mezz’ora rispetto all’attuale tragitto e in particolare non garantisce la salute di questi dializzati in caso di emergenza o urgenza. Anzi, secondo i sindaci della Garfagnana i pazienti critici alla fine dovranno essere addirittura trasferiti a Lucca, dato…

- di Redazione

Atmosfere Urbane, Biagioni torna ad esporre in Versilia

Reduce da una mostra a New York e nelle principali capitali europee l’artista barghigiani Emanuele Biagioni torna ad esporre vicino a casa nostra.. Con il suo impressionismo contemporaneo si ripresenta in Versilia dopo alcuni anni con la mostra (Atmosfere urbane”: una ventina di opere che ripropongono il caos urbano delle città moderne. Una pittura che tocca le corde della contemporaneità pur mantenendo un saldo legame con la tradizione pittorica italiana. Una mostra da non perdere, che si è aperta il 14luglio e che rimarrà visitabile fino al prossimo 29 luglio in via Pascoli , 8/A a Forte dei Marmi (Orario: tutti i giorni 10 – 13 / 18 – 24).  

- di Redazione

Italvetro, passo indietro dell’azienda; riprendono le trattative sindacali

BORGO A MOZZANO – La Schott Italvetro ha revocato l’annullamento delle contrattazioni di secondo livello dei lavoratori. Lo ha annunciato il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti. “Credo che da parte dell’azienda si tratti di un’azione di buonsenso”, ha detto il sindaco, “ora possono riprendere le contrattazioni sindacali sui 40 esuberi annunciati”.  

- di Redazione

Esuberi alla Italvetro, braccio di ferro tra sindacati e azienda

BORGO A MOZZANO – Clima di scontro a palazzo Bernardini, dove sarebbe dovuto iniziare il confronto tra i sindacati e i vertici della Schott Italvetro di Anchiano, azienda produttrice di vetri speciali, che ha annunciato 40 esuberi. Nei giorni scorsi l’azienda ha deciso l’azzeramento dei contratti integrativi di secondo livello per tutti i lavoratori e per le sigle sindacali questa è stata una dichiarazione di guerra. Quindi niente incontro in Confindustria, anzi presidio di protesta e via ad un pacchetto di ore di sciopero. Gli esuberi, hanno spiegato i sindacati, sarebbero dovuti per una certa quota al calo di lavoro, dovuto alla concorrenza estera ma anche italiana e anche all’adozione di nuove tecnologie in fabbrica che estromettono una discreta quota di manodopera. I partecipanti al presidio non accettano però che per rendere più competitiva l’azienda su voglia percorrere la strada dei licenziamenti.  

- di Redazione

E’ di Giuseppina Tamagnini l’orto più bello

CASTIGLIONE GARFAGNANA – Sulla strada regionale del Passo delle radici s’incontra l’antico Borgo di Cerageto, siamo nel comune di castiglione garfagnana, il paese è collocato a quasi 900 metri slm ha il suo centro storico ancora ben conservato grazie anche ad una comunità particolermente attiva, tra le tante iniziative che caratterizzano il paese nel periodo estivo c’è “la gara degli orti”. Sì perchè questo paese ha come caratteristica quella di una grande cultura nel fare e coltivare l’orto. Da alcuni anni questa passione si è trasformata in una simpatica gara. Così sabato scorso fin dalle prime ore del mattino una commissione ha fatto visita agli orti iscritti alla gara. Quest’anno ne hanno visitati ben 32, il più basso a 700 metri e il più alto a 1000. Ottimi sono i risultati constatati, nonostante l’altitudine infatti questi agricoltori grazie anche alla loro passione e sanno trasformarsi e veri maestri degli orti. Ma chi sono questi straoridinari personaggi? Anche quest’anno il livello…