- di Redazione

Pastori “sentinelle” contro l’avanzare dei lupi

BORGO A MOZZANO – Un centinaio tra pastori e cacciatori della Provincia di Lucca e di quelle limitrofe ha preso parte all’incontro che si è svolto a Borgo a Mozzano. L’appuntamento era organizzato dalla Cia Toscana Nord e dall’associazione Pastori d’Italia. Un centinaio tra pastori e cacciatori della provincia di Lucca e di quelle limitrofe ha preso parte all’incontro che si è svolto a Borgo a Mozzano. L’appuntamento organizzato dalla Cia Toscana Nord e dall’associazione Pastori d’Italia aveva lo scopo di esaminare la sempre maggiore presenza del lupo nelle nostre zone e individuare alcune possibili soluzioni a questo che sta divenendo un vero problema per gli allevatori. Nel corso del dibattito anche molto acceso è stato evidenziato come ormai, il lupo non viva solo sulle montagne. Scende invece in basso e a volte addirittura si avvicina a centri abitati. Abitudine non consona a questo animale segno evidente che probabilmente in molti casi può trattarsi di ibridi. Secondo i pastori presenti…

- di Redazione

La Lucchese annuncia: “L’80% delle quote vendute all’avvocato Cioni”

CALCIO – Con un comunicato la Lucchese ha dato la notizia della stipula di un contratto preliminare di vendita tra l’Avvocato Michele Cioni e Lucchese Partecipazioni per l’acquisizione dell’80% delle quote della As Lucchese Libertas possedute da Lucchese Partecipazioni. “Si specifica – si legge nel comunicato – che per la conclusione definitiva della cessione, sarà necessaria la presentazione delle garanzie reali dovute, che dovrà avvenire entro venti giorni dalla data del 14 dicembre 2017. Si evidenzia, inoltre, la costante apertura al colloquio della società rossonera con eventuali imprenditori locali che, nonostante gli sforzi delle istituzioni lucchesi, non hanno mai condotto ad alcuna trattativa. I soci di Lucchese Partecipazioni, ancora una volta, hanno comunque provveduto al pagamento degli stipendi e dei contributi dei tesserati, con ben tre giorni di anticipo rispetto alla data di scadenza”.

- di Redazione

Numeri lusinghieri per l’industria lucchese nel 2017

PROVINCIA DI LUCCA – Mancano ancora i dati degli ultimi tre mesi, ma il bilancio del 2017 per l’economia Lucchese è ampiamente positivo. A dirlo sono i dati resi noti da Confindustria Toscana Nord relativi al manifatturiero. A guidare la conferenza stampa sono stati il presidente Giulio Frossi, affiancato dai presidenti delle varie sezioni e dal direttore Marcello Gozzi. A livello settoriale: – la carta è a +1,1% sul 2016 come produzione industriale e +1,4% come export. – la  meccanica della metallurgia e prodotti in metallo segna +5,3% come produzione industriale e +31,8% come export – la meccanica delle macchine segna +2,8% come produzione industriale e -3,4% come export – la nautica segna +0,3% come produzione industriale e +23,8% come export – il lapideo segna -3,5% come produzione industriale e -9% come export. Dagli industriali arriva però un appello alle istituzioni: quello di risolvere le questioni più annose. Infrastrutturali, nelle loro declinazioni più tipiche (strade e ferrovie), ma anche nelle…

- di Redazione

Approvato schema di convenzione tra la provincia  e i comuni per la gestione associata del trasporto pubblico locale

LUCCA – Una convenzione tra la Provincia di Lucca e i Comuni del territorio per gestire, in maniera ottimale, l’esercizio associato delle funzioni in materia di trasporto pubblico locale sia nella fase del ‘contratto ponte’ della validità di due anni che la Regione Toscana andrà a stipulare con gli attuali esercenti  sia, successivamente, nel corso di validità del contratto con il nuovo gestore. Ma al tempo stesso anche per garantire la migliore governance per il nostro territorio e coordinare le esigenze di tutti gli enti aderenti. E’ questo il significato, ma anche l’obiettivo, dello schema contenuto nella Convenzione approvata dal Consiglio provinciale di Lucca nella seduta di ieri (giovedì 14 dicembre) e illustrata ai componenti dell’assise di Palazzo Ducale dal consigliere delegato ai trasporti Renato Bonturi. Una convenzione che prende le mosse da due atti precedenti varati dalla Regione Toscana: la legge n. 65 del 2010 da cui ha avuto avvio un complesso percorso di aggregazione dei servizi di Trasporto…

- di Redazione

Riaperta la provinciale Castelnuovo – Colle – Careggine

CASTELNUOVO – Sarà riaperta al transito da intorno alle 19/19,30 la strada provinciale n. 69 Castelnuovo-Colle-Careggine. La strada sarà riaperta a senso unico alternato salvo alcune temporanee chiusure, nelle ore diurne, dovute al posizionamento di ulteriori geo-block a rinforzo del versante monte. La ditta specializzata e gli addetti della Provincia erano subito intervenuti nelle prime ore di lunedì per rimuovere i massi e i detriti caduti sulla strada e, nonostante le condizioni atmosferiche non ottimali, è stato tolto tutto il materiale franato, bonificato il versante e posizionati i geo-block lato strada che, inevitabilmente, restringono la carreggiata della provinciale.

- di Redazione

Sulla questione farmacia dI Fabbriche, preoccupazione del PD

Dopo la recente chiusura della farmacia a servizio del paese di Vergemoli nuove nubi, sottolinea il gruppo Costruiamo il Futuro, si addensano anche su quella del capoluogo Fabbriche: “Da settimane ormai si è a conoscenza della necessità di dover intervenire pesantemente sul palazzo comunale per renderlo a norma rispetto agli standard antisismici attuali e che tale intervento comporterà un lungo periodo di tempo. Oltre agli uffici comunali infatti l’attuale palazzo ospita importanti servizi di pubblica utilità quali gli ambulatori medici, la locale misericordia e proprio la farmacia – dichiara per il gruppo il consigliere Marco Stanghellini Nonostante le rassicurazioni date da sindaco e giunta rispetto alla continuità che l’amministrazione avrebbe garantito all’attività della farmacia e degli ambulatori in attesa di riconsegnare alla cittadinanza un edificio totalmente a norma, non si placano fra i cittadini le voci di un rischio chiusura imminente specie della farmacia, voci che ci risultano confermate da una lettera ufficiale a firma del primo cittadino che, per come…

- di Redazione

Maltempo: dichiarato lo stato di emergenza

PROVINCIA DI LUCCA – Dopo l’ondata di maltempo che ha colpito la Toscana nei giorni scorsi, il presidente della Regione Enrico Rossi ha firmato lo stato di emergenza regionale che comprende anche la provincia di Lucca. Ieri notte grossa frana a Minucciano (nella foto), isolati completamente gli 8 religiosi dell’Eremo. Il decreto parte dalla constatazione del fatto che, nelle zone interessate dall’emergenza, si sono verificate interruzioni di viabilità, frane e problemi al reticolo idraulico minore, con interruzione di servizi pubblici e dei collegamenti con le isole, danni a strutture pubbliche e private. La definizione nel dettaglio dei Comuni colpiti e delle iniziative da assumere, è stata rinviata ad una delibera che verrà adottata dalla giunta regionale nella prossima seduta. Nel frattempo in provincia di Lucca la situazione sta tornando alla normalità, se non fosse per alcune criticità sulle strade. A Stazzema, risolta in breve tempo la frana sulla provinciale che conduce al capoluogo, rimane uno smottamento a Levigliani, sulla viabilità esterna…

- di Redazione

Ciclocross, ecco i nuovi successi degli atleti di casa nostra

Nella sfortunata gara di Scarperia del 26 novembre, almeno per il barghigiano Andrea Pighini costretto al ritiro (il maltempo ha  spadroneggiato con vento, freddo, acqua e fango che hanno costretto numerosi atleti al ritiro per rotture meccanici), invece ha conquistato il secondo posto il biker di Castiglione Garfagnana Simone Pioli. La settimana successiva a Pontassieve, nella gara organizzata da Bicipedia i due atleti Parpre si sono scambiati sorte: mentre Pioli si è perso nelle retrovie per problemi fisici, è stato stavolta Pighini a lottare per la vittoria trovando posto sul secondo gradino del podio. I risultati non finiscono qui. Domenica scorsa a Calenzano, gara di cross del “Tuttinbici Calenzano” vedono Pioli conquistare il primo e Pighini il secondo posto assoluto, e la vittoria nelle rispettive categorie. Degna di nota è l’impresa di un’altra coppia di atleti del comune di Barga che si sviluppa in tre giorni consecutivi di gare: Lorenzo Guidi e Beatrice Balducci della Hibike accompagnati da Francesco Angeli…

- di Redazione

Maltempo, martedì chiuse le scuole in alcuni Comuni

PROVINCIA DI LUCCA – Alla luce della situazione meteo, alcuni Comuni stanno decidendo in queste ore la chiusura delle scuole anche per la giornata di martedì 12 dicembre. Di seguito la lista in aggiornamento. Al momento (ore 18:21): Barga – Borgo a Mozzano – Bagni di Lucca Castelnuovo G. – Fosciandora – Molazzana – Fabbriche di Vergemoli – Pieve Fosciana

- di Redazione

Maltempo, scuole chiuse anche martedì 12 dicembre

A seguito della proroga dell’allerta meteo rossa per rischio idraulico del reticolo principale, che sarà in vigore fino a domani mattina alle 6, il Comune di Barga ha deciso per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado anche per martedì 12 dicembre. Scuole chiuse anche in tutta la Garfagnana e la Media Valle, ad eccezione di Coreglia e Pescaglia dove ancora i sindaci non hanno preso una decisione definitiva.

- di Redazione

A Gorfigliano tra Natalecci e …pattinaggio

MINUCCIANO – A Gorfigliano non è Natale senza i Natalecci. Ed ecco allora che i tre rioni come da tradizione centenaria hanno alzato le tempie che poi diventeranno Natalecci veri e propri. Questa è la tempia del “Culiceto” questa invece che vediamo in lontananza è quella del “Fenale” e per concludere questa è la tempia del rione “Bagno”. Ora toccherà ai tessitori dei rioni realizzare la tessitura dei Natalecci che verranno poi bruciati il 24 sera allo scoccare dell’Ave Maria. Nel frattempo per la gioia dei più giovani e non solo, si è inaugurata la nuova pista di pattinaggio nel centro del paese. Saranno i componenti dei Diavoli Neri di Gorfigliano a gestire la pista di pattinaggio ecologica, un modo per la prestigiosa società per essere anche più vicini alle esigenze sportive e sociali della valle dell’Acqua Bianca.

- di Redazione

Prolungata l’allerta meteo rossa fino alle 6 di martedì

LUCCA – Fiume Serchio sorvegliato speciale, smontamenti e disagi per l’interruzione di numerose linee elettriche. Il bilancio dell’ondata di maltempo da allerta rossa è nel complesso positivo. Buona la tenuta dell’intero reticolo idraulico, i disagi maggiori causati dal vento.   E’ stata prolungata fino alle 6:00 di martedì mattina l’allerta rossa per le zone nostro territorio corrispondenti al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima e al bacino del Serchio di Lucca. Al momento la maggior parte delle precipitazioni si è concentrata nella serata di domenica, causando disagi nella zona di Marlia e sulla via di S.Alessio, per la quale era stata ipotizzata la chiusura, poi non resasi necessaria. Nel complesso comunque il reticolo idraulico minore sta reggendo abbastanza bene in tutta la piana. Ma il vero sorvegliato speciale è ancora il Serchio, a causa delle intense precipitazioni che si sono abbattute sulla mediavalle e l’innalzamento delle temperature che hanno sciolto la neve caduta nella mattinata di domenica. Il livello del fiume però, seguito dal controllo…