Tag: ripartenza

- di Redazione

Scuola, all’ISI di Barga partenza regolare e tutti in classe con le dovute distanze e sicurezze

Pronti a ripartire, nel rispetto delle regole e delle norme previste e senza lasciare nessuno a casa. Le lezioni si svolgeranno regolarmente per tutti gli alunni degli istituti superiori di Barga e Borgo a Mozzano. Parola di Iolanda Bocci, la dirigente dell’ISI di Barga che conferma il regolare avvio dal 14 settembre torneranno in classe dopo la chiusura di marzo. “Partiamo ovviamente con la comprensibile apprensione – dice la Bocci – ma davvero felici di poter ricominciare ed incontrare di nuovo a scuola i nostri ragazzi. Devo dire che anche nei mesi scorsi siamo comunque riusciti a fare un buon lavoro. La didattica a distanza  è stata nelle nostre scuole di estrema qualità ed encomiabile è stato il lavoro e l’impegno che ci hanno messo sia i docenti che gli studenti. Ora però abbiamo tutti voglia di ritrovarci; di ricominciare.” L’attività scolastica è già iniziata in questi giorni con l’esame di ammissione di studenti provenienti da altre scuole e dal…

- di Redazione

Prove di libertà

BARGA – Prove di libertà stamani a Barga come in tutto il territorio. Dopo mesi di chiusura quasi totale da stamani hanno ripreso la loro “normale” attività anche gli altri negozi al dettaglio, i bar, le pasticcerie, i ristoranti, le agenzie di viaggio, i parrucchieri, gli orefici. In queste immagini scattate tra Barga e Castelvecchio i primi momenti di una ripartenza dove, lasciatecelo dire, ci ha commosso l’impegno che tutti ci hanno messo per consentire di ripartire nel rispetto della sicurezza propria e degli altri; e ci ha commosso ancora di più l’entusiasmano nelle parole, negli occhi di chi abbiamo rivisto nei propri negozi. In generale una bella mattinata per tutta la comunità, con la gente in giro con la voglia di scambiare due chiacchiere, di assaporare questo ritorno alla normalità; ma comunque sia senza strafare e rispettando le misure. Normalità che naturalmente per un bel po’ di tempo a venire, forse, mesi, vorrà dire  mascherine, distanziamento sociale, massima attenzione…

- di Redazione

Progetto comune: ci vuole aiuto concreto per la ripartenza economica

“Come era prevedibile apprendiamo dalla stampa l’appello, inviato con una lettera, ai Sindaci della Valle e ai Presidenti delle Unioni dei Comuni, dalle Associazioni tra le quali anche il Cipaf di Fornaci di Barga per chiedere l’azzeramento dei tributi nazionali e locali. I consiglieri comunali di Progetto Comune e tutti gli appartenenti al gruppo, condividono appieno la lettera ed in particolare le motivazioni indicate da Confcommercio.” Così in un comunicato stampa il gruppo consiliare di opposizione Progetto Comune. “A nostro parere – continua Progetto Comune – per la ripartenza ci vogliono misure forti e non meri rinvii di qualche mese che non consentirebbero agli aventi diritto di pagare il dovuto per mancanza di liquidità. Gli esercenti e tutte le attività rimaste chiuse da mesi non hanno liquidità sufficiente per pagare le tasse e allo stesso tempo ripartire. Invitiamo pertanto il Sindaco e l’intero Consiglio Comunale a prendere in esame con la massima attenzione la posizione di Confcommercio e delle categorie…