Tag: provincia di lucca

- di Redazione

Consegnato il premio della Provincia alla nostra Sara Morganti

“Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione”.Con questa citazione di Georg Wilhelm Friedrich Hegel, si è concluso l’omaggio che il presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli, e tutto il Consiglio provinciale, hanno voluto tributare a Sara Morganti. La campionessa del Mondo di WEG2014– World Equestrian Games – è stata ricevuta oggi, martedì 30 settembre, nella sala di rappresentanza di Palazzo Ducale, dal presidente Baccelli. Nel corso della cerimonia, che si è svolta in apertura della seduta del Consiglio provinciale, alla quale ha partecipato anche il delegato provinciale del CONI Enrico Bertuccelli, è stato consegnato a Sara Morganti un riconoscimento dell’amministrazione provinciale per il grande valore dei risultati raggiunti dal punto di vista sportivo ma soprattutto dal punto di vista umano, per l’impegno e la passione con la quale riesce ad affrontare le sfide di ogni giorno. “Campione del Mondo di sport e umanità”, questo il testo della targa della Provincia di Lucca per la campionessa, di…

- di Redazione

Riconoscimento della Provincia per Sara Morganti

Sarà ricevuta martedì 30 settembre, alle 15,00, dal Presidente della Provincia Stefano Baccelli, la campionessa mondiale nella disciplina del paradressage, Sara Morganti. Nel corso della cerimonia – che si svolgerà nella sala di Rappresentanza di Palazzo Ducale in apertura della seduta del Consiglio provinciale – sarà consegnato a Sara Morganti un riconoscimento dell’amministrazione provinciale per il grande valore dei risultati raggiunti dal punto di vista sportivo ma soprattutto dal punto di vista umano, per l’impegno e la passione con la quale riesce ad affrontare le sfide di ogni giorno. La campionessa barghigiana ha conquistato l’oro nella disciplina Freestyle, e anche l’argento nell’Individuale, del paradressage ai WEG2014– World Equestrian Games – che si sono svolti alla fine di agosto in Normandia.

- di Redazione

Pari opportunità: insediata la nuova commissione provinciale, grande attenzione anche alla disabilità

Si è insediata nelle settimane scorse la Commissione per le Pari Opportunità tra donna e uomo della provincia di Lucca. La commissione è formata da undici donne esperte nei vari settori delle politiche di genere: Margherita Rinaldi, presidente; Anna Maria Vassalle e Tania Cortopassi, vice presidenti; compongono il gruppo anche Iolanda Lucarini, Gabriella Curci, Franca Cecchini, Elena Silvano, Beatrice Giovannoli, Lavinia Franchi, Ruchia Alì Osman, Elena Giannini. La Commissione opera per dare espressione alla differenza di genere, per promuovere e sostenere le pari opportunità nei vari ambiti della vita sociale, politica, economica e culturale della provincia e per la rimozione degli ostacoli che di fatto costituiscono discriminazione diretta o indiretta nei confronti delle donne. Un intento specifico della Commissione è quello di cogliere i bisogni e le esigenze anche del mondo della disabilità, per garantire pari opportunità anche in quel contesto. Per informazioni: pariopportunita.provincia.lucca.it, telefono 0583 417488; 0583 417455; commissione.po@provincia.lucca.it.

- di Redazione

Marcucci: giusta la battaglia per difendere Provincia di Lucca

“A distanza di quindici mesi, con il ddl Delrio in approvazione al Senato e la prossima revisione del titolo V della Costituzione, appare anche più fondata la battaglia che molti di noi fecero per contrastare il piano di accorpamento delle Province che fu presentato dal governo Monti”. Lo ha affermato il senatore Andrea Marcucci (Pd), nel corso della seduta di Palazzo Madama dedicata al disegno di legge che prevede il superamento delle Province.“Allora si difese l’integrità territoriale della nostra area – sottolinea il parlamentare – che rischiava, secondo uno scellerato progetto, di finire sotto Pisa o Prato. Una trasformazione che avrebbe reso molto più difficile adempiere alle funzioni dell’Ente, in una zona che come la nostra va dalla montagna al mare. Oggi con l’intervento del governo Renzi la Provincia di Lucca, trasformata in istituzione di secondo grado, mantiene la sua specificità, in un contesto di riassetto delle Autonomie Locali. Il testo del governo contiene altri importanti provvedimenti – continua il…

- di Redazione

Viabilità: via libera agli interventi di ripristino dopo le frane (Tereglio, Molazzana, Magnano e Iacco)

Grazie alla contrazione di un mutuo di circa 1,2 milioni di euro, la Provincia di Lucca provvederà alla messa in sicurezza e al ripristino delle viabilità provinciali maggiormente danneggiate dalle frane e dagli smottamenti di gennaio.La giunta di Palazzo Ducale, infatti, ha approvato nel corso della seduta odierna (11 marzo) i progetti esecutivi di 4 interventi importanti sulle strade provinciali della Valle del Serchio e dell’Alta Versilia a cui si aggiungono le opere di salvaguardia e messa in sicurezza dei corsi d’acqua lungo la viabilità della Valfegana, nel territorio comunale di Bagni di Lucca. In questo caso si tratta dell’approvazione del progetto proposto dall’Unione dei comuni della Mediavalle del Serchio.“Si tratta di strade fondamentali – sottolinea l’assessore provinciale alla protezione civile Diego Santi – per il collegamento a centri abitati e a numerose frazioni del territorio montano. Arterie di nostra competenza che, se interrotte, creerebbero forti disagi ai cittadini così come del resto è accaduto in occasione della chiusura causata…

- di Redazione

Pronta la “app” della Protezione Civile e il nuovo sito, “Inforischio” è adesso scaricabile

Si chiama InfoRischio ed è scaricabile gratuitamente su ogni tablet e smartphone dal play store (Google Play) per i sistemi Android e Apple store per i sistemi Ios.Come hanno spiegato durante una conferenza stampa stamani (20 febbraio) a Palazzo Ducale il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, l’assessore alla protezione civile Diego Santi, il direttore generale Riccardo Gaddi, il tecnico di Protezione Civile provinciale e referente per il progetto Europeo Sinergie Francesco Grossi e Marco Matteoli di Mmad, dopo una fase di sperimentazione e verifica interna all’ente, proseguita con un corso di formazione a Palazzo Ducale per gli addetti ai lavori e il personale dei soggetti afferenti al Sistema di Protezione Civile, la app realizzata dalla Provincia di Lucca e da Mmad e messa a disposizione di tutti gli enti del territorio è stata utilizzata sia in simulazione di emergenze, sia durante i recenti eventi alluvionali. Dal 17 gennaio scorso, infatti, si sono succeduti ben tre eventi calamitosi di…

- di Redazione

Turismo: “occorre un’azione di coordinamento sul territorio per promuovere gli eventi”

La Provincia potrebbe farsi promotrice di un’azione di coordinamento e di promozione sul territorio, in stretto raccordo con i Comuni, anche attraverso i canali multimediali, in tema di turismo e rilancio dell’offerta turistica con particolare riguardo alla definizione del calendario degli eventi.E’ quanto sollecita all’ente di Palazzo Ducale la consigliera Grazia Sinagra (PD) nella mozione approvata all’unanimità nel corso dell’ultimo Consiglio provinciale.La sollecitazione prende le mosse dalla constatazione che la chiusura delle APT, di fatto, ha creato un vuoto, ossia la perdita di un punto di riferimento importante per l’azione di coordinamento e promozione in un territorio dove – sottolinea Sinagra – vengono allestite numerose manifestazioni ed eventi di tipo artistico, culturale, sportivo ed enogastronomico.Secondo Sinagra proprio la quantità dell’offerta impone di ripensare un’adeguata promozione cercando di dare visibilità a tutte le iniziative e, al contempo, offrendo al potenziale visitatore di scegliere tra le manifestazioni consultando un unico calendario. “Questa ricchezza di iniziative – dichiara – dovrebbe essere considerata come…

- di Redazione

Difesa del suolo: il presidente Baccelli ha invitato a Lucca il ministro dell’ambiente Andrea Orlando

Il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, accompagnato dall’assessore provinciale alla protezione civile e difesa del suolo Diego Santi, ha chiesto stamani (mercoledì) al ministro dell’ambiente Andrea Orlando di partecipare ad un prossimo incontro, da tenersi nel nostro territorio, con i rappresentanti della Regione Toscana, della Provincia di Lucca e degli altri enti locali con l’obiettivo di procedere ad una valutazione complessiva dell’assetto idrogeologico della provincia di Lucca. Un invito che, sollecitato anche dagli stessi sindaci nei giorni scorsi, punta ad avviare un ragionamento serio sulla messa in atto di un piano preventivo, sostenuto dallo Stato, per la salvaguardia del territorio; un’azione quindi sicuramente più efficace e meno costosa rispetto alle continue urgenze a cui gli enti sono costretti a far fronte per riparare i danni delle alluvioni (120 milioni di euro la stima degli episodi di fine ottobre e metà gennaio).(continua…) La richiesta del presidente Baccelli è arrivata a margine dell’incontro del Comitato istituzionale del Bacino del fiume…

- di Redazione

Presentato il piano provinciale di emergenza ‘Evento neve e gelo a bassa quota’

E’ stato aggiornato e perfezionato il Piano provinciale di emergenza evento neve e gelo a bassa quota, presentato sabato 25 gennaio, a Palazzo Ducale dal presidente della Provincia, Stefano Baccelli, e dal prefetto di Lucca, Giovanna Cagliostro, insieme all’assessore alla Protezione Civile, Diego Santi, a Francesco Grossi, funzionario della Protezione Civile, il vice prefetto vicario Stefania Trimarchi e il direttore generale della Provincia, Riccardo Gaddi. Negli ultimi anni, infatti, il territorio provinciale è stato interessato da eventi climatici caratterizzati da temperature basse e precipitazioni nevose, con la conseguente formazione di ghiaccio, che hanno comportato la riduzione della transitabilità delle strade e, nei casi più gravi, l’isolamento di alcune frazioni, anche al di sotto dei 200 metri sul livello del mare. Il prefetto Cagliostro e il presidente Baccelli nei loro interventi hanno sottolineato l’importanza del “gioco di squadra” che ha portato, fin dal 2011, alla stesura di dettagliato piano di azione che ha già dato ottimi risultati in termini di prevenzione…

- di Redazione

Maltempo: il presidente Baccelli chiede il riconoscimento dello stato di emergenza regionale.

Il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli ha presentato formalmente la richiesta di riconoscimento dello stato di emergenza alla Regione Toscana a seguito degli eventi alluvionali e delle criticità idrogeologiche di questi giorni che hanno causato numerosi problemi al territorio provinciale con allagamenti diffusi, frane, smottamenti e cedimenti su strade provinciali e comunali. In mattinata il presidente Baccelli si è sentito telefonicamente sia con il governatore regionale Enrico Rossi sia con il Prefetto di Lucca Giovanna Cagliostro per anticipare loro i termini della richiesta.Alla sala operativa di protezione civile della Provincia, come del resto è stato comunicato al presidente Rossi, risultano oltre 100 episodi di criticità sul territorio che hanno causato 34 situazione di interruzione competa di viabilità tra strade comunali e provinciali, 11 situazioni di isolamento e l’adozione di provvedimenti di inagibilità di abitazioni che hanno interessato un totale di 26 nuclei familiari.Il riconoscimento dello stato di emergenza regionale può permettere un intervento tempestivo a supporto dei Comuni…

- di Redazione

Per Bellany e Pascoli, due grandi progetti allo studio

Barga e Lucca insieme per due iniziative di grande respiro culturale ed artistico che una volta tanto uniranno a filo diretto Lucca e la cittadina della Valle del Serchio.Si tratta di una grande mostra antologica prevista per la prossima estate, con i massimi coinvolgimenti istituzionali, dedicata a John Bellany, uno dei più grandi artisti contemporanei della Gran Bretagna, e di una importante iniziativa per la valorizzazione del patrimonio pascoliano di Casa Pascoli; che guarda al recupero degli edifici del borgo di Caprona per la creazione di luoghi di studio, di aggregazione culturale ed anche di ricettività turistica.Due importanti occasioni di cultura con la C maiuscola le cui basi sono state gettate stamattina a Barga, dopo la prevista visita istituzionale che si è tenuta a Casa Pascoli ed a Barga, presso la mostra dedicata ai sessant’anni della morte di Mariù Pascoli.Significativa in tal senso, proprio a testimoniare il massimo coinvolgimento delle principali istituzioni lucchesi, la presenza presidente della Commissione cultura del…

- Commenti disabilitati su App di protezione civile, la presentazione agli enti del territorio di Redazione

App di protezione civile, la presentazione agli enti del territorio

E’ stata presentata questa mattina (20 dicembre) ai rappresentanti della Prefettura, dei Comuni e dei Centri Intercomunali la App di protezione civile della Provincia di Lucca. L’app, in fase di sperimentazione interna all’amministrazione, sarà a breve a disposizione dei vari enti del territorio che potranno utilizzarla come strumento di comunicazione delle varie situazioni di emergenza. Sarà scaricabile gratuitamente dai cittadini a partire dai primi giorni di gennaio. Ad illustrare l’app l’assessore alla protezione civile Diego Santi, Francesco Grossi, tecnico di Protezione Civile e referente per il progetto Europeo Sinergie, nell’ambito del quale è stata realizzata la App e Marco Matteoli dell’agenzia MMAD che ha elaborato l’applicazione.Prossimamente si terrà una giornata di formazione rivolta al personale tecnico e del settore comunicazione di Comuni e Centri Intercomunali per la gestione delle funzionalità dell’applicazione.La APP DELLA PROTEZIONE CIVILE rappresenterà, oltre ai consueti strumenti di comunicazione, il dispositivo per fornire al cittadino informazioni generali sulle tipologie di rischio, ma anche più specifiche sul proprio…