Tag: presepe

- di Redazione

La premiazione dei presepi

Per GiornalediBarga TV stavolta propiniamo alcuni spezzoni della premiazione de “La tradizione del presepe” che sabato 22 febbraio si è svolta a Barga, nella sala consiliare di palazzo Pancrazi. L’ iniziativaè  ripresa da due anni a questa parte ed è  promossa dal giornale di Barga, dal comune di Barga e dalla Pro Loco Barga con il supporto anche di cittadini come Erina Rossi che ha fornito una grande spinta alla ripresa del premio e come Sandro Adami, abile artigiano dei presepi oltre che appassionato, che ha realizzato il bellissimo primo premio: una natività realizzata e dipinta a mano con tanto di movimenti meccanizzati. Un riconoscimento, un attestato di riconoscenza per l’impegno profuso nella valorizzazione della tradizione del presepe, è andato a tutti i presepi realizzati nel comune nelle scorse festività, quelli però che erano stati segnalati via whatsapp e mail al Giornale di Barga e che erano stati realizzati in luoghi visibili a tutti.  

- di Redazione

Sabato c’è la premiazione dei presepi

BARGA – Sabato mattina 22 febbraio (ore 11) nella sala consiliare di Barga si terrà la cerimonia del premio “La Tradizione del presepe”, iniziativa ripresa dallo scorso anno e promossa dal giornale di Barga, dal comune di Barga e dalla Pro Loco Barga con il supporto di Erina Rossi. Un riconoscimento andrà a tutti i presepi realizzati nel comune nelle scorse festività, quelli però che sono stati segnalati via whatsapp e mail al Giornale di Barga e che sono stati realizzati in luoghi visibili a tutti. Ci sarà come nella scorsa edizione  edizione un unico primo premio simbolico che andrà ad uno degli quasi 70 partecipanti. Si tratta di un artistico presepe artigianale meccanizzato realizzato da Sandro Adami di Barga.

- di Redazione

Presepe di Coreglia, due giovani accusati del furto

CASTELNUOVO GARFAGNANA – La stazione dei carabinieri di Coreglia Antelminelli, ha denunciato per il reato di furto aggravato in concorso R. D. 20enne estone domiciliato a Bagni di Lucca, cuoco, incensurato e M. M. B., 21enne inglese residente a Bagni di Lucca, studente, incensurato. I due giovani sono accusati del furto della statuina di Gesù Bambino dal presepe di Coreglia Antelminelli avvenuto nella nottata di venerdì 3 gennaio. La statuina è stata recuperata dai carabinieri presso l’abitazione di uno dei due.

- di Redazione

Gli auguri di buone feste e i ringraziamenti della Pro Loco

BARGA – Con questo bel presepe realizzato nelle coste del parco Kennedy, l’Associazione Pro Loco Barga vuole augurare Buone feste a tutta la popolazione del comune di Barga ed anche inviare un ringraziamento, visto che siamo quasi alla fine del mandato di questo direttivo, a tutta la comunità, all’Amministrazione Comunale, a tutti coloro che hanno dato una mano, che hanno incoraggiato, che hanno sostenuto in vario modo l’associazione in questi anni. A tutti gli auguri di Buon Natale e Felice 2020

- di Redazione

Canti natalizi a Catagnana per la novena di Natale

CATAGNANA – Appuntamento natalizio da non mancare la sera di giovedì 19 dicembre nel piccolo borgo di Catagnana. Nella chiesa di San Regolo si terrà la novena di Natale (ore 21) e seguiranno i Canti natalizi ed eseguiti dal coro di San Pietro in Campo diretto da Gabriella Pisani e dal piccolo coro di Renaio – Montebono e Catagnana diretto da Simone Tomei. Al termine un bel brindisi e lo scambio di auguri sotto l’albero. Sarà questa l’occasione anche per visitare il bellissimo presepe che viene allestito ogni anno sotto l’altare della chiesa; realizzato con amore con le pregevoli statue prodotte tanti anni fa dalla ditta del compianto Francesco Pellegrini di Fornaci. Il ricavato raccolto durante la serata  sarà devoluto per sostenere le spese per il restauro dell’oratorio del Sacro Cuore di Barga. .

- di Redazione

Parte il premio “La tradizione del presepe”. Partecipa anche tu

Nuova edizione per il premio La Tradizione del presepe organizzato da questo giornale in collaborazione con Pro Loco Barga e Comune di Barga e con il supporto di Erina Rossi per la parte organizzativa, ma anche di altri commercianti della cittadina. Il premio punta a valorizzare una tradizione natalizia che ci sta particolarmente a cuore e che è legata all’eccellenza della storia del nostro artigianato. Il premio riprende dunque per le festività 2019-20 con il cliché dello scorso anno. Le segnalazioni, riguardanti presepi presenti su tutto il territorio del comune di Barga, si riceveranno solo via mail o whatsapp (redazione@giornaledibarga.it o 3473939133)   e dovranno pervenire corredate da almeno una foto, con le indicazioni di chi ha realizzato il presepe e, se si tratta di minori, con l’età di coloro che l’hanno realizzato Rimane, tra le regole, il fatto che il presepe proposto dovrà essere realizzato in luoghi pubblici e non nelle case (quindi in luoghi esterni); dunque dai terrazzi, ai…

- di Redazione

Ecco i premiati de “La tradizione del presepe”

Si è svolta a Barga stamattina, presso la sala consiliare, la cerimonia di premiazione del premio “La Tradizione del presepe”, iniziativa ripresa da quest’anno e promossa dal giornale di Barga, dal comune di Barga e dalla Pro Loco Barga con il supporto anche di cittadini come Erina Rossi che ha fornito una grande spinta alla ripresa del premio. Un riconoscimento, un attestato di riconoscenza per l’impegno profuso nella valorizzazione della tradizione del presepe, è andato a tutti i presepi realizzati nel comune nelle scorse festività, quelli però che erano stati segnalati via whatsapp e mail al Giornale di Barga e che erano stati realizzati in luoghi visibili a tutti. L’idea di premiare i presepi pubblici, proprio nell’intento di valorizzare la tradizione. Novità di questa edizione 2019, oltre a tutti i riconoscimenti, un unico primo premio simbolico che è andato ad uno dei circa 70 partecipanti alla manifestazione. Ha vinto il presepe tradizionale, realizzato anche con movimenti meccanici artigianali, di Giovanni Bernardi…

- di Redazione

Sabato mattina a Barga il premio “La tradizione del presepe”

Sabato mattina 23 febbraio (ore 11) nella sala consiliare di Barga si terrà la cerimonia del premio “La Tradizione del presepe”, iniziativa ripresa da quest’anno e promossa dal giornale di Barga, dal comune di Barga e dalla Pro Loco Barga con il supporto di Erina Rossi. Un riconoscimento andrà a tutti i presepi realizzati nel comune nelle scorse festività, quelli però che sono stati segnalati via whatsapp e mail al Giornale di Barga e che sono stati realizzati in luoghi visibili a tutti. Ci sarà in questa edizione un unico primo premio simbolico che andrà ad uno degli oltre 70 partecipanti.

- di Redazione

Premio dei presepi, aggiornamento 5 gennaio 2019

Come promesso continuiamo a pubblicare i presepi che ci vengono segnalati per prendere parte al premio  “La tradizione del presepe”, promosso da questo giornale insieme al Comune di Barga, ma anche alla Pro Loco del presidente Claudio Gonnelli e con il supporto di Erina Rossi della Cartoleria Le Farfalle di Largo Biondi.. Le segnalazioni, riguardanti presepi presenti su tutto il territorio del comune di Barga, si riceveranno solo via mail o whatsapp (redazione@giornaledibarga.it o 3473939133)  e dovranno pervenire corredate da almeno una foto, con le indicazioni di chi ha realizzato il presepe. Il tutto sarà di volta involta pubblicato in una pagina speciale che aggiorneremo ad ogni nuovo invio e che sarà pubblicata anche sui social Rimane, tra le regole, il fatto che il presepe proposto dovrà essere realizzato in luoghi pubblici e non nelle case (all’interno); dunque dai terrazzi, ai giardini delle case, dai parchi pubblici, alle vie ed alle strade; dalle vetrine dei negozi a ospedali, uffici, mense, a…

- di Redazione

Il presepe a Colognora

Ultimo atto del museo del castagno nel 2018, il presepe di Colognora di Pescaglia fa parte del circuito della “Valle dei Presepi”. Sabato 8 dicembre alle ore 16,00 verrà inaugurato il presepe dedicato al presepista ed amico Giovanni Giovannetti, scomparso pochi anni fa. A seguire nei locali del museo del castagno non mancherà vin brûlé e cioccolata calda per tutti. Il presepe sarà  sempre visitabile, in quanto quando si entra nel locale il presepe inizia il ciclo  automaticamente, la chiusura è prevista per il giorno di Befana.  

- di Redazione

Terza edizione per “La valle dei presepi”

PESCAGLIA – Nel periodo Natalizio, ormai da tre anni nella Media Valle del Serchio è nata “La Valle dei Presepi” un’iniziativa organizzata dall’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio in collaborazione con i cinque Comuni Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli, Pescaglia e le varie Associazioni del Territorio nell’ambito della Tradizione del Presepe. L’inaugurazione della III° Edizione de La Valle dei Presepi. La Tradizione e l’Arte dei Presepi nella Media Valle del Serchio si terrà sabato 1° dicembre 2018 alle ore 17.00 presso il Centro Storico di Gello, nel Comune di Pescaglia, in occasione dei primi Mercatini di Natale e la Mostra dei Presepi per le vie del Borgo. L’Inaugurazione si aprirà con i saluti Istituzionali del Presidente Dott. Patrizio Andreuccetti Sindaco di Borgo a Mozzano e del Sindaco di Pescaglia Dott. Andrea Bonfanti insieme a tutte le Autorità presenti tra cui ospite d’onore il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, che terranno una Conferenza Stampa sugli obiettivi…

- 2 di Redazione

Torna il premio “La tradizione del presepe” Ecco come partecipare

BARGA – In occasione delle festività natalizie torniamo a rispolverare una vecchia tradizione che ci vedeva protagonisti in prima persona fino a qualche anno fa. L’idea è venuta da Erina Rossi della cartoleria omonima in Largo Biondi, che ci ha chiesto di riprendere il premio “La tradizione del presepe” che organizzavano, d’intesa con il comune di Barga, fino a qualche anno fa. Il premio dunque riprende, organizzato insieme al Comune di Barga, ma anche alla Pro Loco del presidente Claudio Gonnelli e con il supporto, non poteva essere diversamente, dell’Erina. La tradizione del presepe è una tradizione nostra, radicata nei decenni sul territorio, ma a rischio “estensione” a causa del mutare dei tempi; una tradizione la cui storia è ancore storia di lavoro, vista la presenza sul territorio di una secolare e forte produzione artigianale di presepi ad opera di imprese locali. Il premio dunque riprende anche se in versione ammodernata e rinvgiovanita per stare al passo con i tempo.…