Tag: marco remaschi

- 2 di Redazione

Pirogassificatore, Bonini replica a Remaschi: “La mia posizione e quella del PD di Barga sono chiare da mesi”

In questi giorni l’assessore regionale Marco Remaschi è intervenuto sulla stampa per attaccare il sindaco Marco Bonini sulla posizione assunta sulla vicenda pirogassificatore. Ci va giù duro Remaschi che peraltro dice che Bonini ha cambiato direzione, quando all’inizio aveva invece concordato tutte le decisionicon KME. Una posizione, quella di Remaschi, che peraltro mostra una spaccatura nel PD valligiano che però a Barga si è detto e si dice comunque compatto, come ribadisce Bonini. Le dichiarazioni di Remaschi non ci sono state inviate dall’assessore, mentre ci arrivano adesso quelle del sindaco Marco Bonini che a Remaschi risponde: “In risposta alle affermazioni dell’assessore regionale Marco Remaschi, credo di poter affermare con certezza che la mia posizione, così come quella dell’Amministrazione Comunale,  sul progetto KME ed in particolare sull’impianto di pirogassificazione, sia chiara da mesi, così come ho ben chiaro il lavoro da portare avanti in futuro.  Il mio obiettivo e quello dell’Amministrazione Comunale che rappresento è esclusivamente in difesa del nostro territorio,…

- di Redazione

Media Valle, ecco gli interventi attuati per risolvere le criticità idrogeologiche dei nostri torrenti

GHIVIZZANO – Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord.Con un incontro con gli amministratori, i tecnici e le aziende del territorio coinvolte, stamattina a Ghivizzano, nell’accogliente sede della Eat Valley messa a disposizione dalla famiglia Bellandi, si è tenuto il punto della situazione sugli interventi realizzati ed in corso di realizzazione sui corsi d’acqua della Media Valle del Serchio, nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale, bando della Regione Toscana 2014-2020. Grazie alla notevole capacità progettuale, grazie alla sinergia esistente tra unioen dei comuni, enti locali e d al coordinamento ad al lavoro del Consorzio di bonifica sono stati approvati dalla Regione 88 su 183 progetti presentati e nel PSR 2017-2018 nel solo territorio della Media Valle sono stati realizzati 7 importanti interventi (che per la Valle del Serchio si assommano ai 43 invece realizzati in Garfagnana). In totale, in tutto il territorio di competenza del comprensorio, che va dalla Lunigiana, all’appennino Pistoiese e fino a piana lucchese e Versilia, si tratta…

- di Redazione

Danni dei lupi, vertice in Regione con gli allevatori di tutta la Toscana

Nelle campagne toscane ormai non passa giorno che gli allevatori non debbano  fare la conta dei danni subiti dagli attacchi dei predatori, lupi e cani inselvatichiti. Nel periodo dal 2014 al 2016 sono state presentate quasi 1400 domande di risarcimento;  danni per un importo complessivo di circa 2,5 milioni di euro. Per il 2017 sono state presentate 590 domande di risarcimento per 460.000 euro, che indennizzano il solo valore degli animali uccisi, a fronte di un danno alle imprese che supera il milione e mezzo di euro. Il 2018 ha continuato a registrare ulteriori pesanti perdite per la zootecnia toscana. “La situazione nelle campagne è drammatica e Coldiretti non abbassa la guardia sulla vicenda dei danni arrecati alle aziende agricole dai predatori -dice Tulio Marcelli, presidente di Coldiretti Toscana – con attacchi registrati in ogni angolo della regione, con  razzie quotidiane, greggi dimezzate e danni alle stelle. Questi numeri – continua Marcelli – non dicono tutto della situazione reale perché…

- 3 di Redazione

KME, La Libellula contesta l’accordo regionale. Protesta a Barga e diverbio con l’assessore Remaschi

KME e gassificatore. Gli attivisti della Libellula hanno inscenato una protesta stamani al convegno in corso all’aula magna dell’ISI di Barga sulla nuova legge sui diritti civici. La loro partecipazione, con cartelli con su scritto “No all’inceneritore” era ovviamente legata alle notizie che in questi giorni si stanno rincorrendo dopo la presentazione da parte di KME ai lavoratori del progetto per il gassificatore e all’accordo approvato dalla giunta regionale (“Accordo per il rilancio industriale dello stabilimento KME Italy Spa di Fornaci di Barga tramite la realizzazione di una piattaforma energetica e la creazione di un polo di eccellenza nell’ambito dell’economia circolare”). Proprio la presenza annunciata di un esponente della giunta la convegno, l’assessore Marco Remaschi, ha fatto decidere per la forma di protesta attuata stamani. Prima, in forma silenziosa, hanno preso parte all’apertura del convegno con i propri cartelli e quando Remaschi ha salutato ed ha lasciato l’assemblea per prendere parte ad altri impegni, i partecipanti alla protesta, lo hanno…

- di Redazione

Trota nativa della Valle, stamani il lancio di 130 mila avannotti

BARGA – Prosegue in modo tangibile in progetto per il ripopolamento dei torrenti e dei corsi d’acqua della provincia di Lucca con una specie altamente selezionata di trota farlo che nel corso dei prossimi anni favorirà, direttamente nei corsi d’acqua della vallata, la nascita di una specie “nativa” particolarmente pregiata. Stamani all’incubatoio di valle del Rio Villese, nel comune di Barga – dove sono nati in questo periodo altri 150 mila avannotti che saranno distribuiti nelle prossime settimane in una nuova mandata –  la distribuzione di 130 mila avannotti, coordinata direttamente dal servizio caccia e pesca della Regione toscana, alle associazioni dei pescatori ed ai volontari della Valle del Serchio. I corsi d’acqua interessati, tra i tanti, sono per Minucciano l’Acqua Bianca, il Serchio di Gramolazzo e Maroscia, per Villa Collemandina, Corfino;  per Camporgiano il Serchio, Rio Cavo ed Edron; per San Romano il Covezza di San Romano e Covezza di Verrucole; Careggine; la Turrite a Turritecava per Fabbriche di…

- di Redazione

Minacce a Remaschi, ferma condanna della federazione provinciale PD

La federazione provinciale del Partito Democratico lucchese interviene in merito alle minacce apparse lungo la strada tra Pontedera e Cascina contro l’Assessore Regionale Marco Remaschi. “Condanniamo fermamente il gesto incivile e vile rivolto a Remaschi. Un modo di confrontarsi sui problemi che non appartiene alla dialettica politica ma è frutto di un clima di odio e cattiveria che non possiamo sottovalutare. Esprimiamo nel contempo la nostra vicinanza a Marco, politico e uomo delle istituzioni che non si è mai sottratto al dialogo e al confronto con tutti”.

- di Redazione

Al Rio Villese parte l’operazione per ripopolare i nostri fiumi con le trote autoctone della Valle del Serchio

E’ ormai da 6 anni che nei territori dell’Unione Media Valle Serchio si svolgono studi ed azioni concrete per la tutela e per la valorizzazione delle trote native, quelle cioè autoctone del Fiume Serchio e dei suoi affluenti in collaborazione con il Mediterranean Trout Research Group, gruppo che unisce ricercatori in campo ittiologico ed ambientale. Di fatto questa nuova campagna di attività è il frutto dei risultati ottenuti dal lavoro conoscitivo realizzato dal 2006 al 2008 all’interno del “Progetto per la produzione di Trota Fario Mediterranea (Salmo trutta macrostigma) per il ripopolamento delle acqua pubbliche vocate a salmonidi della Comunità Montana Media Valle del Serchio”, nel quale è stato sviluppato un importante studio di monitoraggio genetico delle naturali popolazioni di trota presenti in queste acque. “L’investigazione del DNA dei pesci campionati nelle varie aste torrentizie della Valle del Serchio – spiega l’esperto Paolo Gibertoni – ha permesso di determinare lo stato di salute delle popolazioni presenti. Il grado di ibridazione…

- di Redazione

Biomasse e teleriscaldamento, se ne parla a Borgo a Mozzano con l’assessore Remaschi

Venerdì 28 ottobre alle ore 16, presso l’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio in via Umberto I, 100 a Borgo a Mozzano, è stato organizzato un incontro con l’Assessore regionale Marco Remaschi, per parlare di Biomasse e del Teleriscaldamento. Data l’importanza, dal punto di vista del risparmio energetico e delle ricadute positive a livello economico per le aziende del settore che operano sul territorio, a questo appuntamento l’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio invita i sindaci dei Comuni di Media Valle e Garfagnana, nonché le associazioni di categoria. L’incontro è aperto anche alla partecipazione della popolazione.

- 1 di Redazione

Emergenza ungulati. Incontro con l’assessore regionale Remaschi a Fornaci: “L’emergenza richiede provvedimenti di emergenza”

Affollata riunione ieri sera presso la sala dell’ex consiglio di frazione con l’Assessore Regionale all’Agricoltura Marco Remaschi a proposito dell’emergenza ungulati e delle problematiche relative alla caccia. Tanti i presenti, circa 150, in rappresentanza delle associazioni venatorie, ma anche tanti sono stati i cacciatori e gli agricoltori che hanno preso parte all’incontro, il primo di una serie che l’assessore Remaschi terrà sul territorio provinciale. Alla riunione ha preso parte anche la consigliera regionale Ilaria Giovannetti oltre al Sindaco Marco Bonini e l’assessore comunale all’agricoltura ed alla caccia, Pietro Onesti. Dal suo insediamento Remaschi propone un’azione più mirata relativamente alla definizione della nuova normativa ma anche nelle attività di monitoraggio circa l’emergenza ungulati e la limitazione della loro proliferazione nelle aree urbane ed in quelle coltivate. Un problema scottante e che divide le opinioni tra chi vorrebbe azioni più incisive per l’abbattimento degli animali in sovrannumero e chi chiede di individuare modalità diverse e non cruente per risolvere l’emergenza. Si è…

- di Redazione

Marco Remaschi nella giunta regionale. Marcucci: “una buona notizia”

“Una buona notizia da Firenze, la nomina di Marco Remaschi come assessore della Giunta regionale restituisce dopo tanti anni a Lucca un adeguato peso politico. All’amico Remaschi vanno gli auguri di buon lavoro per un incarico che sarà molto importante ed anche particolarmente deicato per tutta la provincia. Voglio infine sottolineare il riconoscimento che il presidente Rossi ha dato ai risultati del Pd lucchese, che sono ormai da diverso tempo, particolarmente entusiasmanti”. E’ quanto dichiara il senatore dem Andrea Marcucci

- di Redazione

Festa in piazza per Ilaria Giovannetti

Festa in piazza Angelio ieri sera per Ilaria Giovannetti, per ringraziare tutti coloro che l’hanno sostenuta e l’hanno portata al grande risultato elettorale che le ha permesso di ottenere un seggio in consiglio regionale. L’appuntamento si è tenuto in piazza Angelio dove si sono ritrovati tanti sostenitori di Ilaria e molti componenti dello staff che l’ha seguita durante la campagna elettorale. A fare gli onori di casa il sindaco Marco Bonini, ma era presente, quasi a significare un simbolico passaggio di testimone, anche il consigliere regionale uscente Marco Remaschi. E c’era anche il sindaco di Coreglia Valerio Amadei che ha ottenuto un successo con percentuali bulgare, che lo ha confermato alla guida del comune di Coreglia. C’era anche Nicola Boggi, particolare consigliere politico durante il cammino elettorale di Ilaria Giovannetti. E c’erano anche i genitori Gabriele ed Ambra, felici come genitori alle nozze di una figlia e sicuramente orgogliosi del grande successo riportato. Ilaria ha ringraziato tutti i presenti ed…

- di Redazione

Piscine ad uso natatorio, un incontro sulle novità della legge regionale

Giovedì 18 dicembre presso la sala Colombo a Barga in via del Giardino, si terrà una riunione, coordinata da Tania Franchini, con i consiglieri regionali Marco Remaschi ed Ardelio Pellegrinotti sulla proposta di legge 366 e sulle modifiche alla legge regionale del 9 Marzo 2006 sulle norme in materia dei requisiti igienico sanitari delle piscine ad uso natatorio. Una legge che è stata a cuore ai due consiglieri, perché penalizzava soprattutto i piccoli agriturismi a vocazione turistica, si tratta di modifiche importanti se pensiamo che il 25% degli agriturismi italiani si trovano in Toscana.Il testo è in aula in questi giorni e domani i due consiglieri saranno presenti in questa riunione per dare le informazioni definitive sulle modifiche apportate. Proprio nei giorni scorsi, in un comunicato congiunto, i due consiglieri spiegavamo le novità previste:   “Dopo aver valutato con attenzione gli aspetti strutturali e la realistica sostenibilità economica – hanno commentato i due dopo che la proposta è stata licenziata…