- di Redazione

In ricordo di Albano Guidi

BARGA – In ricordo di Albano. A 25 anni dalla immatura scomparsa di questo vecchio quanto mai dimenticato militante del PCI,  il PD vuole ricordarlo sabato 21 ottobre. Alle 11, presso la Biblioteca Comunale Fratelli Rosselli, verranno aperte le sale con i quadri donati da artisti locali al vecchio PCI di Barga e adesso in esposizione permanente presso la biblioteca. Ci sarà nell’occasione anche la consegna all’archivio comunale di tutte la carte del PCI di Barga. Alle 14,30, in ricordo dei suoi trascorsi e delle passioni sportive, una biciclettata di tutti gli amici partirà da Piazza IV Novembre a Fornaci con la deposizione poi di fiori presso la sua tomba al cimitero di Loppia. Il ricordo si chiuderà domenica 22 ottobre alle 21 presso la Biblioteca degli Incartati di Fornaci con l’intervento di Marco Scaltritti “Ricordano Albano”

- di Stefano Catarsi

Calcio amatori, il Chiesina 2010 batte i Gatti Randagi

Sabato 14 ottobre 2018 i Gatti Randagi ricevono in casa il Chiesina 2010. I Biancoverdi reduci da due sconfitte di seguito devono scendere in campo con il morale basso e con l’infermeria strapiena. Renucci manda in campo: Bonaccorsi S., Orsucci S., Dianda, Giannotti, Bernardini, Orsucci A., Berni, Cavani, Santi, Biagioni E., Fabbri. Inizia la partita, in Gatti provano un lancio per Biagioni E. che, in area di rigore, prova a spoppare il pallone, ma viene steso con un intervento scellerato di un difensore avversario. Rigore ineccepibile senza nessuna protesta. Fabbri va sul dischetto, calcia alla sinistra del portiere che però intuisce. I padroni di casa ci mettono un po’ a riprendersi, ma col passare dei minuti iniziano ad ingranare. Orsucci A. ha una buona occasione, ma il tiro centrale è bloccato dal portiere, poi Fabbri ha un bel guizzo in area, ma il portiere è ancora bravo e salva con un uscita bassa. Sul finire del tempo Santi ha un’occasione clamorosa per andare in vantaggio, ma quando arriva a tu per tu…

- di Redazione

Amatori, avanti a gonfie vele il GS Barga

Terza vittoria stagionale per il Giesse, che battendo in casa 2-1 il Badia di Cantignano raggiunge temporaneamente addirittura la testa della classifica a quota 10. Davvero un inizio importante per i ragazzi di mister Lunardi, alle prese con l’impatto con la nuova categoria. Quel che è certo è che i ragazzi del Giesse dovranno continuare ad affrontare ogni singola gara con la consueta attenzione, grinta e determinazione, perché i punti da fare per raggiungere l’obiettivo stagionale della salvezza sono ancora molti e la classifica adesso non conta nulla. Giesse in campo con Gentosi tra i pali, linea a 4 con Rinaldi, Turicchi, Cassettari e Notini, Pieri-Daja-Bartolomei a centrocampo con Nesi e Massari esterni alti e Martinelli punto di riferimento centrale. Pronti via e il primo quarto d’ora non può partire in modo migliore. Al 5 apertura di Daja per Rinaldi, che dalla destra lascia partire un bel cross per la perfetta incornata di Massari, con la palla che termina sotto…

- di Redazione

Coppa Borghi Toscana, vince Barga

Si è conclusa ieri sera la finale per la vittoria della Coppa dei Borghi Toscani indetta dalla pagina Facebook, Toscana on the road. Barga, dopo che la prima finale era stata annullata per la nota vicenda legata ad una serie di “like” generati da software e non da persone reali, ha vinto sulla diretta contendete Montignoso con 3,9 mila foto contro 1,9 mila. Diciamolo subito, a scanso di equivoci: comunque sia andata, al di là dei “like” ricevuti, secondo noi non ci sono vinti e vincitori tra Barga e Montignoso. Entrambe meritavano la vittoria perché secondo noi dopo tutto quello che era successo aveva poco senso proseguire la gara ed è anche vero che molti di coloro che in precedenza si erano appassionati alla cosa si sono tirati indietro in questa seconda finale, alla quale non hanno partecipato: sia sostenitori di Barga che di Montignoso.. Comunque sia Barga ha vinto e sicuramente il borgo della valle del Serchio ed anche…

- di Redazione

Le comunità toscane e il Risorgimento: presentato il volume alla Fondazione Ricci

Sabato scorso presso la Fondazione Ricci di Barga si è tenuto un pomeriggio all’insegna della storia locale e nazionale, con la presentazione del volume dello storico Fabio Bertini “Le Comunità toscane al tempo del Risorgimento”. Non un qualsiasi libro di lettura, ma un dizionario, un vero e proprio strumento di lavoro che raccoglie 322 voci, costruite nel corso di lunghi anni di studio, corrispondenti alle altrettante comunità presenti sul territorio toscano alla vigilia dell’Unità d’Italia. Non solo quindi quelle che erano le comunità del Granducato di Toscana, ma anche quelle allora sottoposte a Modena (la Garfagnana e il territorio massese) e quelle della Romagna toscana, oggi non più afferenti alla nostra regione. A presentare il Dizionario, assieme all’autore che è anche coordinatore dei comitati toscani per il Risorgimento, sono stati il prof. Claudio De Boni dell’Università di Firenze, e Christian Satto, già conosciuto a Barga in quanto autore di un bel volume su Antonio Mordini presentato nello scorso inverno nella…

- di Leonardo Barsotti

Fine settimana positivo per le squadre della Valle del Serchio Calcio

VALLE DEL SERCHIO – Week-end decisamente col sorriso per le squadre agonistiche del settore giovanile della società Valle del Serchio del Presidente Moreno Guidi, a conferma della grande crescita di tutte le squadre. Gli Allievi B allenati da Iliano Biagioni sono andati a espugnare il fortino del “Metato” a Migliarino vincendo per 3-1 grazie alla doppietta di Patalani e al gol di Matteo Bertoncini; una prova convincente che da continuità dopo l’ ottimo pareggio ottenuto la settimana scorsa contro il forte Camaiore. La squadra nero verde sta crescendo e soprattutto i ragazzi stanno acquisendo i meccanismi di gioco e l’ autostima in se stessi. Prosegue la grande corsa dei Giovanissimi “A” guidati da Giacomo Nincheri che al “Moscardini” di Barga liquidano con un secco 3-0 la Folgor Marlia con le reti firmate da Shehu, Cavani e Mannini. Questa squadra sta veramente disputando una stagione eccezionale, dopo quella della passata stagione, e si candida con le altre compagini favorite a lottare…

- di Leonardo Barsotti

Gran pareggio del Barga contro la corazzata Orentano

Il Barga ottiene un grande pareggio per 2-2 in quel di Orentano contro la corazzata pisana una delle grandi favorite per la vittoria finale. E’ stata una partita difficile per i ragazzi di Stefano Marchi che affrontavano un Orentano reduce dalla brillante vittoria mercoledì in coppa per 5-1, ma gli azzurri hanno fornito l’ ennesima prova di cuore e carattere lottando su tutti i palloni ed anche in dieci uomini hanno sofferto ma dimostrando unità di intenti. Pronti via e i pisani attaccano a testa bassa ma il Barga ribatte colpo su colpo dimostrando di esserci; alla mezzora però l’ Orentano con uno dei suoi migliori uomini in campo, Nannelli, trova il gol del vantaggio, ma pochi minuti dopo ci pensa Balducci su calcio di rigore a riportare in parità il match. Nella ripresa i locali riprendono ad attaccare con i suoi tre uomini davvero di altra categoria ( Verola, Franchini e Nannelli ) ma il Barga riesce a chiudere…

- di f.g.

Il Sacro Cuore cala il poker

Con una gara al limite della perfezione tattica il Sacro Cuore cala il pocker nella seconda giornata di campionato contro un buon Castiglione; niente da fare per i garfagnini di mister Pucci contro la formazione di Mister Pieroni che scende in campo determinata Per dare continuità alla vittoria di Coreglia gli uomini di Pieroni vanno subito in vantaggio con Serafini che sfruttando le sue doti si inserisce bene nella difesa avversaria e batte con un diagonale il pur bravo Gonnella; dda questo momento si assiste ad un gran gioco del Sacro Cuore che mettendo in atto il lavoro tattico/atletico degli allenamenti creano occasioni su occasioni  e soltanto il portiere avversario gli negano il raddoppio. Nella ripresa Pieroni cambia modulo(e questa è una costante di questa squadra che riesce nel corso della gara ai cambi di modulo per ben tre volte il mister riesce a fare questo) certamente questi cambi di modulo mettono in difficoltà la squadra Avversaria e giunge in rapida…

- di Vincenzo Passini

Per il Filecchio 2 su 2

Dopo la bella vittoria in quel di Gallicano, il Filecchio fratres calcio si conferma contro l’ ostico Coreglia vincendo 2-0 dando quindi continuità alla serie positiva di questo inizio di campionato di terza categoria. Ci voleva la riprova, dopo l’ ottima prova in trasferta e i ragazzi di Lemmi hanno dimostrato sul campo il buon stato di forma che gode tutta la rosa sciorinando una prestazione efficace sul piano atletico tattico al cospetto di un Coreglia ordinato ma forse poco incisivo in fase conclusiva. Gia’ al 2° Marchi sciupa da posizione favorevole, ma comunque mantenendo il pallino del gioco in mano, il Filecchio passa al 22° con Brucciani lesto ad approfittare di un’ incertezza difensiva coreglina. Gli ospiti provano a reagire ma difatto non creano occasioni da gol e anzi subiscono il raddoppio su rigore al 47° trasformato da Marchi. La ripresa, con gli ospiti in avanti, offre ripartenze ai filecchiesi che creano molto colpendo anche la traversa con un…

- di Redazione

A Fornaci un centro studi per l’economia circolare con il recupero dell’ex centro ricerche

FORNACI – Primi passi per la ristrutturazione dell’ex centro ricerche che da mesi si sa l’azienda intenderebbe recuperare e trasformare in un grande “Centro di Eccellenza per la ricerca e l’innovazione extraterritoriale”  finalizzato anche alla ricerca sui temi del recupero dei materiali e dello studio e dell’implementazione dell’economia circolare. In Comune KME ha presentato a grandi linee questa idea per recuperare l’area per la creazione di un centro studi finalizzato non solo alle attività di KME. Secondo quello che si sa (per il momento ancora poco in verità, ma è già qualcosa), il nuovo centro, tramite il recupero dell’area del centro ricerche – che permetterebbe anche il recupero di un importante patrimonio architettonico legato alla storia industriale di Fornaci – punterebbe a realizzare a Fornaci un area per lo studio, in collaborazione anche con alcune università, per la realizzazione sia di progetti di economia circolare, sia eventi concreti con aziende che operano nel campo del recupero e del riutilizzo di…

- di Romano Verzani

Pareggio beffa per il Fornaci: 1-1 con il Santanna e gol annullato

Pareggio beffa per il Fornaci  che arriva dopo un finale rocambolesco: su punteggio di 1-1, era il minuto 85′, l’arbitro prima convalida un gran gol di Abu Kheit poi, dopo 5′ minuti di spinte è proteste, annulla il gol e sancisce di fatto il pareggio finale. Nel primo tempo  al 40′ passano I locali su calcio di rigore. Nel secondo il Fornaci pareggia al 50′ su  punizione con Polpetta .  Poi cerca la vittoria senza fortuna e precisione fino ad arrivare al fatto che ha creato un certo disappunto nelle file rossoblu.   POLISPORTIVA S.ANNA ASD MANZONI – GENNAZZANI ( 14° PIERONI ) – BINDINI – GALEOTTI – ROMANINI -BERNARDI – SERAFINI – LORENZONI ( BALDOCCHI L. ) -MARTINI – PINNA – NANNINI ( 60° NACCHIA ) Riserve : DI MARCO – BETTI -BALDOCCHI D. – SANBITO All. PIERINI USD FORNACI 1928 SARTINI – LUCHERINI – ANDREOTTI – POLPETTA – HARTMANN – IACOMINI C. – MORALES ( 50° CHELONI ) –…

- di Ivano Stefani

Mondinata in piazza a Fornaci

Nel pomeriggio di sabato 14 ottobre, in piazza IV Novembre a Fornaci, mondinata organizzata in collaborazione tra il Centro Commerciale Naturale – CIPAF fornacino e l’Associazione Culturale Polentari di Filecchio. Ottime le caldarroste arrostite alla vecchia maniera e le frittelle con ricotta preparate da mani sapienti. I presenti a Fornaci, che passeggiavano per Via Repubblica ammirando le vetrine dei numerosi negozi, hanno potuto fare tappa in piazza per rifocillare “gola” e “ventre” assaporando anche un buon aromatico vin brûlé. Tutto sarà riproposto martedì 31 ottobre, mentre sabato 28 ci sarà una animazione per bambini con Fornaci 2.0 e l’Associazione Culturale Smaskerando.