Anche il Fantacalcio locale si adegua alla distanza

-

FORNACI – Leggiamo tante, tante cose in questi giorni.

Tutto ruota attorno alla condizione sanitaria legata alla convivenza contro il Covid19, fra negazionisti e cittadini attenti alle indicazioni.
Non mancano piccoli gesti che proprio per questo si distinguono dalla massa.
In una stagione calcistica davvero particolare, non si è fermato nemmeno il mitico fantacalcio, una sorta di “gioco di ruolo del calcio”.
Gli storici organizzatori della lega fornacina “FantaFornaci”, citati anni addietro anche dalla celebre Gazzetta dello Sport, ieri hanno ben pensato di mettere al primo posto la salvaguardia della comunità e degli stessi protagonisti.
Per la prima volta nella storia della competizione il celebre mercato  dell’asta si è svolto in modalità webinair.
Una decisione condivisa dagli 8 fanta allenatori, Massimo Salotti, Marco Bernardi, Elia Donati, Alessandro Puppa, Claudio Innocenti, Flavio Stefani, Filippo Marroni, Rigali Stefano.
Perché, è proprio vero che il rispetto non costa niente… ed anzi è stata una nuova storia da raccontare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*