Sport

- di Redazione

Ciuffi in testa al “Ciocchetto”

Il fiorentino Paolo Ciuffi, con Mirco Goggioli, a bordo della Peugeot 206 Wrc nei colori della scuderia Etruria hanno chiuso al comando la Giornata 2 del 17° rally del Ciocchetto, svoltasi in una bella giornata di sole e con il pubblico delle grandi occasioni lungo le prove speciali. Il finale di giornata è stato animato da vari colpi di scena che hanno tolto di scena prima il leader, il pilota bergamasco Alessandro Perico (Peugeot 206 Wrc), in testa con autorità, pur febbricitante, fin dalla speciale spettacolo di venerdì sera, che però ha “aperto” una ruota della sua vettura nella terza ripetizione della prova “Stadio”.E’ stata quindi la volta del giovane modenese Alan Scorcioni (Ford Focus Wrc), secondo assoluto, rimasto bloccato per un testacoda, con un principio di incendio subito domato, che ha portato all’annullamento della speciale. Il ritiro di Perico ha aperto la strada versio la vetta della classifica a Ciuffi, pur alla prese con le bizze del cambio, ed…

- di Redazione

Rally del Ciocchetto: Perico si aggiudica la prova spettacolo

E’ di Alessandro Perico, in coppia con Fabrizio Carrara, su Peugeot 206 Wrc la prima zampata vincente del 17° rally Internazionale Il Ciocchetto, scattato alle ore 21.01 di venerdì 19 dicembre. Unico spettacolare impegno della serata la prova speciale spettacolo “Il Ciocco”, affollata di pubblico, dove il pilota bergamasco ha staccato di 3 secondi e mezzo il giovane Alan Scorcioni, che ha comunque realizzato un tempo di tutto valore con la Ford Focus Wrc.Perico si è aggiudicato anche il premio di ben 5.000 euro destinato al vincitore del primo impegno cronometrato. A chiudere il podio è andato il fiorentino Paolo Ciuffi (Peugeot 206 Wrc), attardato di poco più di 5 secondi.Quarto assoluto e primo in gruppo N Paolo Andreucci, che non ha deluso le aspettative con un ottimo tempo ottenuto con una Mitsubishi Lancer Evo IX, nonostante un problema in partenza e pur in netto debito di potenza verso le più performanti World Rally Car.Tobia Cavallini (Peugeot 206 Wrc) va…

- di Redazione

Parata di stelle al “Ciocchetto”

Tobia Cavallini (Peugeot 206 Wrc), Alessandro Broccoli (Peugeot 207 Super 2000) e Nicola Caldani (Abarth Grande Punto Super 2000): si arricchisce ulteriormente di nomi di spicco l’elenco definitivo degli iscritti al 17° rally Internazionale Il Ciocchetto – Memorial Maurizio Perissinot. Un elenco che registra il tutto esaurito, ed anche oltre, tanto che, con grande dispiacere, gli Organizzatori sono stati costretti a rinunciare a una decina di adesioni.Un altro terzetto di campioni allunga dunque la lista, già corposa, dei pretendenti annunciati alla vittoria e all’interessante montepremi in denaro,messo in palio da Ciocco Centro Motori. Confermata la presenza di Paolo Andreucci, pluricampione italiano rally, con la nuova Mitsubishi Lancer EvoX, di Piero Liatti, con la Subaru Impreza Wrc, dopo quattro anni di assenza dalle gare, di Alessandro Perico, al volante della Peugeot 206 Wrc, del giovane Alan Scorcioni con la Ford Focus Wrc, di Claudio De Cecco (Peugeot 207 Super 2000),di Paolo Ciuffi con la Peugeot 206 Wrc.Sono ben nove le World…

- di Leo Todisco Grande

Al Ciocchetto ci saranno Liatti ed Andreucci

E’ un biglietto da visita importante quello che presenta il 17° rally Internazionale Il Ciocchetto, in programma da venerdì 19 a domenica 21 dicembre al Ciocco. Tanti campioni hanno risposto al richiamo della tradizionale gara pre-natalizia targata “Ciocco Centro Motori”. Paolo Andreucci, pluricampione italiano rally, torna sulle strade di casa per un test in gara della nuova Mitsubishi Lancer EvoX, Piero Liatti, già pilota ufficiale Subaru nel Mondiale Rally, rimette in moto la sua Subaru Impreza Wrc, dopo quattro anni di assenza dalle gare, Alessandro Perico, protagonista nel Cir, riprende il volante della Peugeot 206 Wrc, il giovane Alan Scorcioni ritrova la Ford Focus Wrc, l’esperto Claudio De Cecco prova di nuovo a dire la sua al Ciocchetto con la Peugeot 207 Super 2000, Paolo Ciuffi tenta il tris di vittorie con la Peugeot 206 Wrc.Un pacchetto di aspiranti alla vittoria di prestigio assoluto. Ma tra i circa 80 iscritti emergono tanti altri nomi che, sul palcoscenico del Ciocchetto, sapranno…

- di Redazione

Seconda Categoria: arriva finalmente la vittoria per l’Ania

ANIA – PIAZZA AL SERCHIO: 2 a 1PONTE ALL’ANIA — Vittoria attesa e meritata dell’Ania che, con un’attenta condotta di gara, conquista tre punti fondamentali nella corsa alla salvezza. Protagoni¬sta assoluto bomber Rocchiccioli, che si procura e realiz¬za il rigore che sblocca la gara e, dopo sette minuti, sigla il raddoppio con un preciso colpo di testa su azione d’an¬golo. Il Piazza reagisce, si rende pericoloso col guizzante Cassettai ed accorcia con De Luca ad inizio ripresa ma, con grinta e determinazione, i ragazzi di Lemmi tengo¬no bene il campo fino al triplice fischio finale. ANIA: Brucciani, Ricci, Petretti, Menicucci (Pucci), Batastini, Talini, Francesconi, Riva, Rocchiccioli (Catoni), Angelini (ORSUCCI), Cardosi. All. Lemmi. PIAZZA AL SERCHIO: Valdrighi, Satti, Morosini, Ter¬ni, Bertoncini (Angelini), Biagini, Magagnini, Giannasi, Crudeli (Catelli), Cassettai, De Luca. All. Cecchini. Arbitro: Cavallini di Pistoia Marcatori: 23′ (r) e 31′ Rocchiccioli, 50′ De Luca. Note: 94′ espulso Batastini.

- di Redazione

Seconda Categoria: pareggio esterno per il Fornaci

S. LORENZO – FORNACI: 2 a 2:Il pareggio finale per 2 a 2 sta forse stretto alla squadra di casa che per buona parte della gara ha manifestato una certa superiorità territoriale. Al 26′ Donatelli, in contropiede, portava in vantaggio i locali. Al 27′ Pocai, su calcio di rigore, ristabiliva le distanze per il Fornaci. Al 64′ Zaffora, al termine diuna magnifica azione personale, riportava in vantaggio il San Lorenzo.In fase di recupero Cecchini acciuffava l’ormai insperato pareggio grazie ad un calcio di punizione a due in area. SAN LORENZO: Lazzarini, Tuccori, Cesari, Fancesconi, Mengali, Bianchi M., Giovannelli, Simi, Zaffora (Bianchi G.), Do-natelli, Granford. All. Gaddini. FORNACI: Giannecchini, Mazzanti, Puccetti, Fabbiani, Suffredini, Rocco, Biagioni (Bacci), Grassi, Pocai, Cecchini, Shehu (Abdellah). All. Angelini. Arbitro: Furiesi di Empoli. Marcatori: 24′ Donatelli, 27′ Pocai (r), 64′ Zaffora, 93′ Cecchini.

- di Matteo Casci

Barga giovanili: secca sconfitta con il Valdottavo

Barga – Valle di Ottavo: 1 – 3Una partita molto sentita quella giocata tra le due formazioni Barga-Valle di Ottavo scese in campo domenica mattina. Nei primi minuti di gioco sono subito gli ospiti a farsi pericolosi con Frulletti che stoppa il pallone in area avversaria, salta due uomini e va alla conclusione che finisce nelle braccia di Panattoni.Al 10′ pt. Massei crossa la palla per Frulletti, Panattoni cerca di bloccare la sfera ma senza riuscirci; nei pressi si trovava Bakhchari che con un colpo di piatto mette in rete. Sul campo si vede un’unica squadra, il Valle di Ottavo, che cerca con ripetuti tiri anche dalla distanza di chiudere il match. Al 20′ pt. Ferrarini scambia con Massei che al limite dell’area avversaria lascia andare un potente destro che viene bloccato in due tempi dal portiere. Al 28′ pt. arriva un eurogol di Massei che spiazza Panattoni lasciando i giocatori del Barga increduli. Nell’avvio di ripresa sono sempre gli…

- di Matteo Casci

Juniores provinciale: Il Barga impatta un pareggio con il Real Castelnuovo

Barga – Real Castelnuovo: 1 – 1Partita tesa e combattuta dove entrambe le squadre anno risentito dell’importanza della posta in palio, dato che si trovano tra le prime in classifica in piena lotta per agguantare il primo posto. Le due formazioni hanno giocato con ottime difese, attente e concentrate, che hanno reso difficile la giocata agli attaccanti. Nei primi dieci minuti di gioco la squadra allenata da Amaranti amministra bene il pallone proponendo precisi lanci in verticale per le punte che non riescono a creare problemi a Regoli. Gli ospiti impostano la partita, facendo girare benissimo il pallone e al 16′ pt. Secci crossa in area avversaria la palla, che viene respinta da un difensore ma la sfera termina nei pressi di Muccini al volo lascia partire un missile che si infila alla destra di Regoli. Il Barga cerca di reagire alla rete subita e un minuto più tardi si fa pericoloso con Cheloni che parte sulla fascia sinistra, salta…

- di Matteo Casci

Promozione: Il Folgor Marlia strappa i tre punti al Barga

Barga – Folgor Marlia : 0 – 3Barga sconfitto in casa dal Folgor Marlia, che si impone con merito grazie ad un secondo tempo giocato alla grande. L’inizio della gara, vede i padroni di casa in attacco con Puccetti che da fuori area tira, ma la palla finisce nelle braccia di Carnicelli. Nei primi venti minuti di gioco entrambe le squadre giocano con un ottimo ritmo cercando di ripartire sull’azione avversaria in contropiede. La palla viene spazzata via da entrambe le difese che tengono alta la fascia difensiva. Al 16′ pt. Puccetti porta palla in avanti, salta due uomini, si accentra e viene atterrato, l’arbitro concede punizione. Della battuta se ne incarica Pieraccini che calcia piano e spreciso e la possibilità del vantaggio sfuma in rimessa dal fondo. Il Folgor Marlia, cerca di reagire proponendosi in avanti con rapidità e lanci lunghi mentre, il Barga cerca di farsi vedere dalle parti di Carnicelli, con passaggi corti e precisi. Al 22′…

- di Matteo Casci

Il Ghivizzano torna a brillare

Dopo la vittoria per 3 a 1 nel recupero contro il Pian di Coreglia il Ghivizzano ritrovatosi primo in classifica effettua un altro colpo da 90 con l’acquisto dei giocatori Gallione e Carrari. Un passo importante per la società che con i due nuovi arrivati, rinforza notevolmente la squadra allenata da Giampiero Vanni.Andrea Gallione, classe 1983, ruolo attaccante, arriva dalle file del Bozzano che milita nel campionato di promozione; Andrea Carrari, classe 1990, ruolo centrocampista, arriva dalle file del Barga. L’obiettivo è chiaro a questo punto: un Ghivizano sempre più forte per continuare ad essere protagonista del campionato.

- di Matteo Casci

Il 7° trofeo ACSI Swim Contest

Il Comitato Provinciale ACSI Lucca-Versilia, organizza il 7° trofeo ACSI Swim Contest. L’evento a come scopo finale quello di contribuire alla diffusione del nuoto nella Provincia di Lucca e nell’intera Regione Toscana. Il trofeo prevede 4 prove ed 1 finale. Per ogni prova viene aggiornata una classifica provvisoria per Società, la somma dei punteggi ottenuti nelle singole prove e nella finale, determinerà la classifica definitiva dellaSocietà e l’assegnazione del 7° Trofeo ACSI Swim Contest. Le graduatorie individuali verranno avviate per ogni prova e saranno aggiornate le graduatorie per l’accesso alla finale; quindi verrà valorizzato ogni atleta con una classifica individuale per i tempi migliori e verranno valorizzate le società che grazie al piazzamento a punti dei propri atleti, otterrà punteggio. Gli atleti verranno classificati in categorie omogenee per età secondo la seguente tabella: Categoria Femminile Maschile Esordienti C 2001 e seguenti 2000 e seguenti Esordienti B 1999-2000 1998-1999 Esordienti A 1997-1998 1996-1997 Ragazzi 1995-1996 1993-1995 Unica 1994 e precedenti 1992…

- di Mauro Venturelli

Amatori: altra sconfitta per i “Gatti”

GATTI RANDAGI – SORBANO: 1 A 3Seconda sconfitta consecutiva per i Gatti e stavolta subita in casa contro una papabile diretta concorrente per la salvezza. Malgrado la voglia di riscatto, la squadra di Mister Marchi non riesce ad imporsi contro una squadra largamente alla portata, ma che mette sul terreno di gioco una maggior determinazione e rabbia agonistica che gli permettono di raggiungere la vittoria…complice anche le numerose palle goal fallite dai gatti. Questi ultimi di contro sono apparsi troppo poco battaglieri e privi di grinta, onde per cui anche contro squadre abbordabili la strada risulta in salita.Cronaca della partita: dopo il fischio di inizio sono subito i padroni di casa che prendono in mano il pallino del gioco e creano diverse palle goal, tra cui un paio del Gatto Bebbio che sotto porta non riesce ad insaccare ed una col Gatto Pardo. Ma come spesso accade, sono invece gli ospiti a trovare la rete del vantaggio. I gatti cercano…