Meteo

- di Redazione

Fine settimana con la pioggia

Nel corso della giornata di sabato  una saccatura di origine nord-atlantica tenderà a portarsi sul Mediterraneo Occidentale estendendo la sua influenza anche alla Toscana con l’arrivo delle piogge in serata soprattutto. Domenica rovesci sparsi possibili. Per sabato 13 giugno, irregolarmente nuvoloso con tendenza ad aumento della nuvolosità. Nel pomeriggio possibilità di temporali sparsi nelle zone interne. Generale peggioramento in serata con rovesci e temporali. Temperature massime pressoché stazionarie, generale calo termico in serata Per domenica 14 giugno, nuvoloso con possibilità di rovesci sparsi e locali temporali; tendenza a cessazione dei fenomeni in serata. Temperature minime in lieve aumento, massime in diminuzione su valori al di sotto delle medie del periodo. Per lunedì 15 giugno, poco nuvoloso con minime stazionarie e massime in aumento.

- di Redazione

E’ ancora instabilità

Ci aspettano da mercoledì, altri due giorni di brutto tempo, con instabilità e rischio temporali che ci accompagneranno fino alla mattinata di giovedì. Le temperature si manterranno ben al di sotto delle medie del periodo Per martedì 9 giugno, irregolarmente nuvoloso.  Temperature stazionarie o in ulteriore lieve calo su valori al di sotto delle medie del periodo Per mercoledì 10 giugno, nel corso dalla notte possibilità di temporali sparsi. Dalla tarda mattinata ancora  condizioni di instabilità con rovesci e temporali sparsi probabili. I temporali potranno risultare localmente forti e associati a colpi di vento e grandinate. Meglio in serata Temperature minime stazionarie o in lieve aumento, massime in diminuzione su valori ben al di sotto della norma. Per giovedì 11 giugno, nuvoloso o molto nuvoloso con rovesci e temporali sparsi, localmente anche di forte intensità e associati a colpi di vento e grandinate, più probabili in mattinata. Meglio dal pomeriggio. Temperature stazionarie e quindi con valori minimi al di sotto…

- di Redazione

Tempo perturbato

Giovedì, peggioramento con piogge sparse, in mattinata; ulteriore deciso peggioramento tra il tardo pomeriggio e la serata con temporali anche di forte intensità. Ancora temporali nelle prime ore di venerdì, poi instabilità con rovesci sulle zone interne. Per giovedì 4 giugno,  nuvoloso con locali piogge in mattinata, variabile nel pomeriggio, peggioramento in serata con rovesci o temporali, localmente di forte intensità. Temperature minime stazionarie e massime in calo. Per venerdì 5 giugno, nuvoloso sulle zone interne con possibilità di rovesci o locali temporali. Miglioramento dal pomeriggio. Temperature stazionarie.

- di Redazione

Giovedì perturbato

Alta pressione sull’Europa centrale con afflusso di aria fresca continentale sul Mediterraneo centro-orientale proveniente da est. Modeste condizioni di instabilità sulle zone montuose della regione, con possibilità di isolati e brevi rovesci temporaleschi durante le ore pomeridiane soprattutto sui rilievi (cumulati poco significativi). Da mercoledì una saccatura atlantica sprofonderà sul Golfo di Biscaglia e tenderà ad interessare la nostra penisola tra giovedì e venerdì, quando sono attese condizioni di marcata instabilità anche sulla Toscana. Per mercoledì 3 giugno, nuvoloso per nubi prevalentemente basse più compatte al primo mattino sulle vallate e successivamente a ridosso delle Apuane e dell’Appennino, dove, nel pomeriggio, saranno possibili precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale. Aumento della nuvolosità in serata e nel corso della notte a partire con nuove precipitazioni possibili. Temperature minime in lieve aumento, massime in calo in particolare al nord. Per giovedì 4 giugno, perturbato con cielo molto nuvoloso o coperto e con precipitazioni diffuse e localmente insistenti; possibilità di temporali,…

- di Redazione

Il tempo fino a venerdì 5 giugno

Alta pressione sull’Europa centrale con afflusso di aria fresca continentale sul Mediterraneo centro-orientale proveniente da est. Modeste condizioni di instabilità sulle zone montuose ì, sia oggi, lunedì, che domani, martedì con possibilità scarsa di isolati e brevi rovesci temporaleschi durante le ore pomeridiane Da mercoledì una saccatura atlantica sprofonderà sul Golfo di Biscaglia e tenderà ad interessare la nostra penisola tra giovedì e venerdì, quando sono attese condizioni di marcata instabilità anche sulla Toscana. Per martedì 2 giugno, poco o parzialmente nuvoloso per velature in transito e sviluppo di nubi cumuliformi nelle ore pomeridiane sulle zone interne, dove saranno possibili brevi ed isolati rovesci sui rilievi.. Temperature minime in lieve aumento, massime in lieve calo lungo la fascia costiera e in lieve aumento nelle zone più interne. Per mercoledì 3 giugno, parzialmente nuvoloso per addensamenti di tipo basso al mattino, temporaneamente anche consistenti, e nubi cumuliformi durante il pomeriggio, dove saranno possibili locali rovesci o brevi temporali. Temperature minime in…

- di Redazione

Il tempo fino al 2 giugno

Il transito da nord verso sud sull’Italia di una linea di instabilità ha portato a un aumento della nuvolosità e a locali condizioni di instabilità sulla Toscana nella giornata di oggi, venerdì. Condizioni di instabilità pomeridiana sono previsti anche per sabato. Domenica moderato aumento della instabilità pomeridiana, specialmente in Appennino. Per sabato 30 maggio, sereno o poco nuvoloso con addensamenti in mattinata sull’Appennino; locale instabilità nelle ore pomeridiane associata a isolati brevi rovesci temporaleschi, più probabili su Garfagnana, Apuane e Appennino settentrionale. Temperature in calo, le minime, in aumento le massime. Per domenica 31 maggio, poco nuvoloso. Nel pomeriggio moderato aumento dell’instabilità con possibili rovesci in Appennino. Temperature minime in aumento sulla costa e massime stazionarie. Per lunedì 1 giugno, sereno o poco nuvoloso. Locale sviluppo di nubi cumuliformi nell’interno e soprattutto sui rilievi nel pomeriggio; bassa probabilità di locali rovesci. Temperature massime in aumento nell’interno. Per martedì 2 giugno, sereno o poco nuvoloso con moderato sviluppo di nubi pomeridiane…

- di Redazione

Il tempo della settimana

Alta pressione e tempo stabile in generale per questo inizio di settimana anche se per martedì pomeriggio non è esclusa una maggiore nuvolosità. Nuvole in programma anche per venerdì Per martedì 26 maggio, sereno al mattino con tendenza ad aumento della nuvolosità nelle ore centrali della giornata; non si escludono deboli precipitazioni, più probabili tra Apuane e Garfagnana. Temperature minime stazionarie o in locale lieve aumento; massime in lieve calo. Per mercoledì 27 maggio, sereno o poco nuvoloso per lo sviluppo di modesti addensamenti nelle ore centrali della giornata sulle zone nord-occidentali.. Temperatura in lieve calo, in particolare le minime sulle zone interne. Per giovedì 28 maggio, prevalentemente sereno al mattino, parzialmente nuvoloso o nuvoloso nel pomeriggio.  Temperature stazionarie o in lieve aumento. Per venerdì 29 maggio, nuvoloso, con addensamenti più consistenti sulle zone interne e nel pomeriggio, quando saranno possibili precipitazioni sparse, in particolare in Appennino. Temperature stazionarie o in aumento le minime.

- di Redazione

Una domenica con qualche nuvola in più

Alta pressione sul Mediterraneo centrale in temporanea attenuazione. Nella giornata di sabato formazione di relativa area di bassa pressione sul Golfo Ligure con attivazione di correnti occidentali. Tra la notte e la mattina di domenica una linea di instabilità interesserà più direttamente le regioni adriatiche, ma qualche cosa vedremo anche noi. Per sabato 23 maggio, sereno o poco nuvoloso per transito di velature. Tendenza ad aumento della nuvolosità in serata. Temperature massime pressoché stazionarie. Per domenica 24 maggio, irregolarmente nuvoloso nella prima parte della giornata con possibilità di piogge sparse e locali rovesci o temporali, tendenza a generale rasserenamento nel pomeriggio. Temperature minime in ulteriore aumento, massime in calo nelle zone interne. Per lunedì 25 maggio, sereno o poco nuvoloso. Temperature minime in diminuzione, massime in aumento sulle zone interne. Temperature gradevoli.

- di Redazione

Il tempo fino a domenica

Venerdì i pressione in aumento e stabilità prevalente che permarrà per tutto il fine settimana anche se domenica, nel pomeriggio, non è esclusa la possibilità di rovesci soprattutto in Appennino. Per giovedì 21 maggio, sereno o poco nuvoloso. Temperature massime in aumento, intorno ai 25-26 gradi in pianura Per venerdì 22 maggio, annuvolamenti in mattinata.  Nel pomeriggio velature in transito e qualche addensamento in Appennino. Temperature minime stazionarie o in locale lieve calo, massime in aumento nell’interno della regione con punte di 26-27 gradi. Per sabato 23 maggio, sereno o poco nuvoloso. Temperature minime in aumento Per domenica 24 maggio, nuvoloso con possibilità di rovesci, nel pomeriggio, in Appennino. Minime in ulteriore aumento, massime in lieve diminuzione.

- di Redazione

Il tempo fino a venerdì

Qualche nuvola e poco più per i prossimi giorni con tempo che si manterrà comunque aciutto ed in progressivo ulteriore miglioramento: tempo stabile con buona probabilità fino a sabato. Martedì 19 maggio, da nuvoloso a poco nuvoloso, senza comunque particolari fenomeni. Venti deboli da nord-est, fino a moderati in Appennino con rinforzi sui crinali. Temperature pressoché stazionarie, le minime, o in ulteriore aumento. Per mercoledì 20 maggio, da poco nuvoloso a cielo pressoché sereno nel corso del passare delle ore.. Venti moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi sui rilievi. Temperature minime in lieve calo, massime in aumento. Per giovedì 21 maggio, sereno o poco nuvoloso. Temperature massime in lieve aumento con punte di 25-26 gradi nelle pianure interne. Per venerdì 22 maggio, sereno o poco nuvoloso in mattinata, dal pomeriggio velature in transito e qualche addensamento sul nord-ovest. Temperature minime in lieve calo, massime in aumento con punte di circa 28 gradi nelle pianure interne.

- di Redazione

Il tempo di questo fine settimana

Tempo in miglioramento. Domenica alta pressione, ma possibile locale instabilità pomeridiana. Per sabato 16 maggio, nuvoloso o molto nuvoloso. Possibili deboli piogge sparse nel pomeriggio-serai, più probabili sui rilievi. Temperature minime in calo, in nuovo aumento le massime fino a 24-26 gradi. Per domenica 17 maggio, sereno o poco nuvoloso con sviluppo di nubi cumuliformi nel pomeriggio, associate a isolate precipitazioni a carattere di rovescio o temporale. Temperature minime in lieve aumento, massime in aumento fino a 27-30 gradi. Per lunedì 18 maggio, poco nuvoloso o velato. Nel pomeriggio aumento delle nuvolosità sulle zone interne. Temperature stazionarie.

- di Redazione

Il tempo dei prossimi giorni

Un’area depressionaria sulle Baleari attiva un flusso di Scirocco in graduale intensificazione, in particolare nella giornata di domani mercoledì. Per mercoledì 13 maggio, variabile con possibilità di deboli e locali piogge. Temperature minime in calo, massime in aumento, più sensibile nelle zone interne. Valori nuovamente superiori alle medie del periodo. Per giovedì 14 maggio, velato con addensamenti più consistenti con il passare delle ore; non si esclude qualche debole pioggia in particolare tra il pomeriggio e la sera. Temperatura in aumento con valori superiori alle medie. Per venerdì 15 maggio, velato con addensamenti più consistenti possibili; saranno possibili precipitazioni, specie a ridosso dei rilievi. Temperature in calo le massime.