Meteo

- di Redazione

Il tempo fino a giovedì

Il tempo in questo inizio di settimana, si manterrà prevalentemente buono, con sole e temperature semifestive. Per domani cielo sereno o velato con nel pomeriggio  sviluppo di nubi cumuliformi in Appennino dove saranno possibili isolati rovesci o brevi temporali. Le temperature si manterranno attorno ai 29-30°. L’instabilità pomeridiana sarà più marcata nella giornata di mercoledì che inizierò con cielo sereno in mattinata e nel pomeriggio con lo  sviluppo di nuvolosità cumuliforme sui rilievi sia appenninici che apuani  associati a locali rovesci o brevi temporali, con miglioramento però già dalla serata. Temperature pressoché stazionarie Torna poi per giovedì il tempo bello e soleggiato con cielo pressoché sereno con modesti addensamenti pomeridiani in Appennino. Temperature minime in aumento, massime stazionarie.

- di Redazione

Tempo d’estate

L’alta pressione continua a caratterizzare queste giornate di maggio e proseguirà ancora per un po’ regalandoci temperature finalmente piacevoli e giornate di sole anche se oggi saranno possibili annuvolamento in Appennino dove non sono escluso nel primo pomeriggio rovesci. Per lunedì comunque cielo sereno o poco nuvoloso salvo transito di inconsistenti velature con temperature stazionarie o in lieve aumento e con punte di 30 gradi nelle pianure interne. Una giornata insomma estiva. Martedì ancora cielo sereno o poco nuvoloso anche se con sviluppo di nubi cumuliformi pomeridiane in Appennino dove non si escludono isolati e brevi rovesci. temperature ancora d’estate con punte fino a 30-31 gradi. Mercoledì cielo inizialmente sereno o poco nuvoloso di nuovo con sviluppo di nubi cumuliformi pomeridiane nelle zone interne e sui rilievi con possibili isolati e brevi rovesci in Appennino. Temperature massime stazionarie o in ulteriore aumento su valori superiori alla media (punte massime oltre i 30 gradi).

- di Redazione

Arrivano correnti di grecale

La zona di bassa pressione che sta interessando le nostre zone e che ha portato diverse precipitazioni si sta, lentamente, spostando verso sud. Già questa mattina le correnti sono sfavorevoli a precipitazioni importanti e, a partire più o meno dall’ora di pranzo, le correnti di Grecale faranno il loro ritorno. Come ormai ben sappiamo, con il vento da nord est, il tempo tende a migliorare, l’aria si asciuga e difficilmente abbiamo precipitazioni. Nelle prossime ore dobbiamo dunque attenderci un progressivo miglioramento e, se anche nel pomeriggio le nubi ci faranno ancora compagnia, il contesto sarà assolutamente asciutto. Per quanto riguarda il fine settimana ci aspettano due giornate nel complesso discrete con ancora correnti di tramontana piuttosto deboli; le nubi ci faranno compagnia e, soprattutto domenica, nelle ore centrali del giorno, potremmo avere un po’ di instabilità locale con qualche rovescio o breve temporale non escluso prima di un nuovo miglioramento a partire dal tardo pomeriggio. La prossima settimana si annuncia…

- di Redazione

Un primo maggio bagnato?

Finalmente, dopo che le ultime edizioni sono state annullate a causa del Covid, riprende la manifestazione del 1° maggio a Fornaci. Negli corso degli anni abbiamo avuto giornate calde e soleggiate ma anche temporali e pioggia autunnale. Cosa accadrà quest’anno? Partiamo dalle buone notizie. La giornata odierna, primo giorno di fiera, trascorrerà senza particolari problemi, la giornata sarà soleggiata, il tempo tranquillo e niente da segnalare fino a sera. Poi le cose si complicano perché il tempo si destabilizzerà e, durante la notte, la pioggia cadrà tra Liguria ed alta Toscana. Guardando i modelli pare che ad essere interessata più direttamente sia la Lunigiana, ma un po’ di pioggia notturna non potrà essere del tutto esclusa. La giornata di domenica sarà, purtroppo, inaffidabile con i modelli che vedono pioggia nella prima parte della mattina, un temporaneo miglioramento intorno all’ora di pranzo,ma una nuova instabilità tra le 14-15 e le 18. Non una giornata catastrofica dal punto di vista meteo, ma…

- di Redazione

Giovedì e venerdì tempo bello e soleggiato

Il maltempo che ci ha interessato negli scorsi giorni e che ha riportato la neve in montagna e ormai un lontano ricordo, il tempo è migliorato e, seppure l’alta pressione non riesca completamente ad affermarsi, il campo barico sarà sufficientemente elevato per garantire delle giornate belle e soleggiate.per giovedì e venerdì Dunque, la previsione è facile ed è già ben indicata nel nostro titolo. Il tempo buono proseguirà anche per la giornata di sabato ma qui mettiamo un punto interrogativo pet quanto riguarda la serata perché, da ovest, potrebbe arrivare un breve peggioramento con pioggia nella notte tra sabato e domenica. Attendiamo ancora conferme e quindi ci diamo appuntamento a venerdì mattina per le previsioni dettagliate per questo weekend.

- di Redazione

Giornate piovose

Il lungo weekend del 25 aprile si annuncia all’insegna della pioggia. La tregua in atto questo sabato mattina non deve ingannare perché già nelle prossime ore, e soprattutto a partire dal pomeriggio, le precipitazioni riprenderanno e saranno anche forti questa sera e nella prossima notte con qualche temporale possibile. Dopo che per molte settimane l’alta pressione aveva garantito una protezione pressoché totale sulla nostra penisola ecco che, finalmente, un lungo periodo perturbato potrà permetterci di immagazzinare qualche decina di millimetri preziosi di acqua in vista dell’estate ormai imminente. Per la giornata di sabato, come detto, ci aspettiamo un nuovo peggioramento con il passare delle ore con le prime piogge in arrivo nel pomeriggio. Ulteriore peggioramento nella sera e la notte con precipitazioni forti e qualche possibile temporale. Domenica sarà una giornata con cielo coperto e pioggia pressoché continua per tutta la giornata Per quanto riguarda lunedì 25 aprile non ci aspettiamo grandi variazioni con l’ancora cielo molto nuvoloso e possibili…

- di Redazione

Un ponte del 25 aprile con la pioggia

Ci aspetta senza dubbio un fine settimana (ed un ponte del 25 aprile, assai perturbato, con piogge previste sino al 25 aprile come minimo anche se inframezzate a schiarite. Per sabato 23 aprile, cielo inizialmente poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con locali foschie o nebbie nei fondovalle dell’interno. Aumento della nuvolosità dal pomeriggio con locali piogge nel tardo pomeriggio, più insistenti in serata quando potranno assumere anche a carattere di rovescio o temporale. Vento deboli di Scirocco sulle zone interne, moderati o localmente forti lungo la costa e in Appennino. Temperature minime in calo; massime in aumento fino a 22-23°C. Per domenica 24 aprile invece nuvolosità irregolare a tratti intensa ed associata a precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale con le piggie che insisteranno per tutta la giornata. . Venti moderati da sud da sud-ovest con locali forti raffiche. Temperature minime in aumento, massime in calo. Per lunedì 25 aprile,  nuvolosità variabile più consistente in mattinata sulle zone settentrionali, in particolare…

- di Redazione

Venerdì con la pioggia

Ci aspetta un altro giorno di maltempo marcato per venerdì 22 aprile con cielo  generalmente nuvoloso o a tratti molto molto nuvoloso con piogge e rovesci diffusi nella notte, più sparsi fino alla prima parte della mattinata. Successivamente condizioni di maggiore variabilità con isolati e brevi rovesci possibili fino al primo pomeriggio. Venti deboli o localmente moderati inizialmente da est nord-est in rotazione a sud-ovest e successivamente a ovest nord-ovest. Temperature stazionarie o in lieve calo.

- di Redazione

Un magnifico weekend di Pasqua

Se da un paio di anni abbondanti stiamo vivendo tempi difficili, tra virus e guerre, almeno per quest’anno madre natura sembra voler essere benevola, regalandoci un fine settimana di Pasqua come raramente ne abbiamo avuti in passato. Solitamente, se avevamo delle certezze, queste erano legate al fatto che per Pasqua, o per Pasquetta, spesso entrambi i giorni, la pioggia ci avrebbe fatto compagnia. In questo 2022, invece, a regnare praticamente incontrastato sarà il sole; già a partire da oggi la pressione atmosferica tenderà ad aumentare, non si tratterà di valori eccezionali perché i massimi saranno spostati molto più ad ovest, su Portogallo e Spagna, ma sufficienti a garantirci una buona protezione. Decisamente più ad est invece, si prepara un’ennesima colata fredda che colpirà l’Europa orientale, i Balcani ed il sud della nostra penisola proprio a partire dalla giornata di Pasqua. Le nostre zone risentiranno dell’attivazione di correnti moderate di Grecale ma in un contesto ben soleggiato. La pioggia, poi, tornerà…

- di Redazione

Venerdì e sabato tempo grigio e ventoso, bellissima giornata di sole domenica

Una profonda zona di bassa pressione con il centro attualmente in prossimità di Londra sta condizionando il tempo su gran parte dell’Europa. Sw sulla parte settentrionale del nostro continente a farla da padrone sono piogge ed eventi tempestosi, più a sud la situazione è ancora tranquilla, ma il tempo non tarderà a mutare. Già in queste ore la nuvolosità sta aumentando per effetto della disposizione delle correnti da sud ovest, venti che, sappiamo, sono sinonimo per le nostre zone di tempo grigio e piovoso. Venerdì e sabato avremo due giornate identiche con molte nubi, possibilità di precipitazioni per tutto l’arco della giornata e vento, con raffiche fino a 60 km, da sud-ovest. Già nella giornata di sabato il vento tenderà a calare e, nella serata, ruoterà da nord est determinando un deciso miglioramento. Per la giornata di domenica, infatti, ci attendiamo bel sole sin dal mattino seppure con temperature minime ancora decisamente fredde che sfioreranno gli 0°. L’abbondante soleggiamento determinerà…

- di Redazione

Speciale neve del 2 aprile

Mentre stiamo scrivendo questo articolo gran parte dell’Europa centrale si trova a fare i conti con l’ultima offensiva invernale. Nevicate fino in pianura sono segnalate su molte zone dell’Olanda, Belgio e Francia e l’aria artica continua la sua progressione verso sud ed è già sfociata sul bacino del Mediterraneo passando dalla valle del Rodano. Fossimo stati in gennaio o febbraio saremmo qui a parlare di un peggioramento nevoso importante ma, stante la stagione ormai avanzata, tutto si risolverà con qualche ora di neve ma senza grandi conseguenze. Attualmente si registrano a Barga tra gli 8 ed i 10° ma la temperatura mite non deve ingannare poiché l’aria fredda si trova in quota e si riverserà al suolo, molto rapidamente, in concomitanza di forti precipitazioni. Ancora niente da segnalare fino a sera, poi, rapidamente aria fredda giungerà anche sulle nostre zone con valori di 3° sotto zero alla quota di riferimento di circa 1300 m. Durante la prossima notte e per…

- di Redazione

Ancora pioggia giovedì e venerdì; sabato torna la neve?

Dopo settimane di tempo noioso e ripetitivo le cose sono radicalmente mutate ed ecco che una discesa di aria gelida direttamente dall’Artico sta apportando un importante peggioramento su gran parte dell’Europa. Nevicate fino in pianura sono attese in Olanda, Belgio e Francia per la giornata di domani. L’aria fredda continuerà poi la marcia verso sud e sembra proprio intenzionata ad entrare sul bacino del Mediterraneo passando dalla Francia e dalla valle del Rodano. Nella foto allegata si vede la situazione prevista alle otto di sera di venerdì: in blu l’aria fredda, alla quota di riferimento di circa 1300 m., si trova proprio ad ovest della Corsica e della Sardegna pronta a continuare la sua marcia verso est nella notte e nella mattina seguente. Attualmente, ma i valori possono cambiare, per sabato mattina dovremmo avere valori di 3 o 4° negativi alle quote medie; questo potrebbe determinare la caduta di precipitazioni nevose a partire dai 400 m, probabilmente anche più in…