Ultime notizie:

Primo Piano

Cronaca

- di Redazione

A Piano di Coreglia la nuova sala del regno dei Testimoni di Geova

PIANO DI COREGLIA – Il 15 giugno 2024 è stata inaugurata la nuova Sala del Regno dei Testimoni di Geova a Pian di Coreglia.  Questo luogo di culto è stato costruito in soli 6 mesi da oltre 200 volontari provenienti da diverse regioni d’Italia che hanno messo a disposizione la propria professionalità e competenza. La sicurezza è stata una priorità assoluta nel cantiere. “In alcuni giorni i volontari sono stati anche 50 contemporaneamente – ha detto Nathan Stucchi (direttore tecnico di cantiere) – in un’atmosfera di grande entusiasmo e collaborazione e sempre nel rispetto delle norme di sicurezza.”  Il portavoce dei Testimoni di Geova per la Toscana, Emanuele Fogliani, spiega: “Il luogo di culto ospiterà i testimoni di Geova di Castelnuovo Garfagnana e di Pian di Coreglia e sarà aperto a tutti coloro che vogliono assistere alle riunioni. In questi luoghi, infatti, tutti possono ricevere consigli che aiutano a diventare genitori e figli migliori; trovano anche sostegno nell’affrontare situazioni difficili,…

- di Redazione

Sabato inaugura il rifugio Baita Pania

MOLQZZANA – Così vicino ai paesaggi della Garfagnana, tra la natura e la promessa di un alba o di uno sguardo sul mare dalle cime è un luogo da vivere con tutti i sensi, per una vacanza sportiva o una esperienza di benessere, se non serve correre, se piace l’essenza del rifugio ed il gusto di sapori genuini. Il Rifugio Baita Pania del Comune di Molazzana in loc. Piglionico,  si raggiunge in 15 min di passeggiata.  E’ un punto di appoggio per diverse attività: bike, arrampicata passeggiate ed escursioni di carattere culturale storico e naturalistiche. E anche un punto dove ritrovarsi per un relax contemplativo o benessere attivo. Insieme al rifugio Rossi si completa l’offerta e le scelte per il turista che arriva in zona (Posti letto 10. Servizi: bar, ristoro con cucina e prodotti locali). Il rifugio inaugura sabato 22 giugno alle 10,30. Per raggiungerlo: Sentiero del parco culturale Fosco Maraini FM 6   con collegamento al sentiero 7…

- di Redazione

Valle del Serchio: il cordoglio dell’Azienda USL Toscana nord ovest per l’improvvisa scomparsa  di Bruno Gonnella

VALLE DEL SERCHIO – L’Azienda USL Toscana nord ovest esprime il proprio cordoglio per l’improvvisa scomparsa, lo scorso 14 giugno, dell’operatore Asl della Valle Bruno Gonnella, operatore tecnico autista in servizio alla Zona distretto Valle del Serchio, ricordato con stima e affetto dai colleghi ospedalieri e territoriali. La sua scomparsa riempie di tristezza tutti coloro che l’hanno conosciuto e apprezzato. Alla famiglia giungano le condoglianze da parte della direzione aziendale, della direzione di presidio ospedaliero della Valle del Serchio, della direzione di Zona e di tutti gli operatori che hanno lavorato insieme a lui. Le esequie si sono svolte stamani alle 10.30nella Chiesa del Sacro Cuore di Barga.

Politica ed amministrazione

- di Redazione

Orari Lucca – Aulla. La precisazione dell’Associazione dei Pendolari

GARFAGNANA . Linea Lucca-Aulla. L’Associazione Pendolari Toscana Nord-Ovest cofa presente la segnalazione inviata ieri a Trenitalia e alla Regione Toscana per un problema tecnico ai sistemi informativi e di vendita di Trenitalia.; che riportano solo parzialmente gli orari dei bus sostitutivi programmati da lunedì prossimo 17 giugno. L’associazione conferma che circoleranno bus in tutte le fasce orarie, con orari sostanzialmente analoghi a quelli dello scorso anno. I bus saranno visibili con il prossimo aggiornamento dei sistemi, quindi da sabato 22 giugno. Trenitalia provvederà a dare comunicazione con i vari canali disponibili. Nel frattempo l’associazione segnala che gli orari completi sono disponibili nel sito di RFI, al link seguente, dove sono disponibili in formato PDF i quadri orari di tutte le stazioni. https://www.rfi.it/it/stazioni/pagine-stazioni/servizi-di-qualita/informazioni-al-pubblico/quadri-orario-on-line.html e sulle pagine Facebook dell’Associazione Pendolari.    

- di Redazione

Indro Marchi accetta la sconfitta: “Ci aspettano cinque anni di lavoro in consiglio per rispetto dei 1327 elettori e dei cittadini di Borgo a Mozzano”

BORGO A MOZZANO – Il candidato sindaco della lista “Sì, Cambia”, Indro Marchi, commenta a freddo il risultato delle recenti elezioni amministrative. Una sconfitta, indubbiamente, ma che consegna al gruppo i quattro seggi di minoranza in consiglio rispettivamente allo stesso Marchi, a Lorenzo Bertolacci, Yamila Bertieri e Maria Lotti. “Non è facile analizzare le proprie sconfitte – esordisce il candidato – perché, nonostante nessuno mai perda in politica, di una sconfitta per me si tratta. Forse per rendere meno amaro il risultato dovrei iniziare dalle considerazioni sul terzo mandato: una misura fatta dai politici per aiutare se stessi più che come preoccupazione per le comunità coinvolte e che probabilmente finirà per monopolizzare le istituzioni da parte di chi già è al loro interno; poi potrei passare alle considerazioni che la percentuale dei votanti è scesa, a Borgo a Mozzano, di 7 punti rispetto al 2019 e l’amministrazione Andreuccetti, pur essendo quella in carica e quindi avvantaggiata, ha perso ben 400 voti…

- di Redazione

A proposito delle elezioni interviene l’unione comunale PD

BARGA – L’Unione Comunale del Partito Democratico di Barga, con un proprio comunicato valuta positivamente il risultato elettorale ottenuto dal partito nel comune di Barga, nella difficile elezione per il rinnovo del Parlamento Europeo. “L’uscita dal PD di Andrea Marcucci – è scritto nella nota – ha oggettivamente provocato una diaspora con la conseguenza di una consistente emorragia di voti che però non ha impedito al PD di affermarsi come seconda forza dietro a FdI. Certamente lo slancio che Schlein, ha dato al partito a livello nazionale ha avuto benefici effetti anche nel nostro comune. L’analisi dei flussi elettorali ha rilevato che il Partito Democratico è il più votato fra i giovani fra i 18 e 29 anni, un dato che riteniamo positivo e che ci vedrà impegnati a raccoglierne i frutti attivando una svolta riorganizzativa con l’ingresso di forze fresche in grado di aumentare la capacità di sviluppare una adeguata politica di contrasto al preoccupante aumento della destra”. L’Unione…

Cultura

- di Redazione

A Barga arriva la mostra “Dalla realtà al realismo Antonio Ligabue e Renato Guttuso” | Inaugurazione: sabato 22 giugno, ore 17.30_Museo Stanze della Memoria

Le opere di Antonio Ligabue e Renato Guttuso, massimi interpreti della pittura figurativa italiana del Novecento, vengono presentate dal 22 giugno al 30 settembre 2024, al Museo Stanze della Memoria di Barga (LU), tra i Borghi più Belli d’Italia, meta turistica della Garfagnana e centro accreditato d’arte e cultura. Promossa dal Comune di Barga con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e il patrocinio del Consiglio regionale della Toscanae della Provincia di Lucca, l’esposizione Dalla realtà al realismo: Antonio Ligabue e Renato Guttuso è organizzata dalla Galleria de’ Bonis di Reggio Emilia, punto di riferimento per il mercato dei due autori. L’inaugurazione si terrà sabato 22 giugno alle ore 17.30. Il percorso espositivo comprenderà una ventina di opere di due artisti che, pur distanti artisticamente e culturalmente, hanno parlato di realtà, scrivendo pagine importanti della storia dell’arte moderna. Antonio Ligabue (Zurigo, 1899 – Gualtieri, Reggio Emilia, 1965) ha raccontato la sua realtà personale, quella dei paesaggi svizzeri,…

- di Redazione

Storia, cultura e religione. Le conferenze a San Pietro in Campo

SAN PIETRO IN CAMPO – Nell’ambito delle iniziative per celebrare i 300 anni della parrocchia di San Pietro in Campo, l’Unità Pastorale organizza una serie di conferenze di carattere storico mirate a far conoscere diversi aspetti della parrocchia e della vita di questa comunità. Le conferenze si terranno tutte alle ore 21 nella Sala parrocchiale di  San Pietro in Campo. Ecco le prossime date. Il prossimo 19 giugno in programma “Le case vecchie”, sviluppo urbanistico in San Pietro in Campo a cura di Michela Ceccarelli; il 3 luglio, “Giovanni Pascoli e don Rocco Bonaccorsi il soldato di San Pietro in Campo e il Viatico”, a cura di Sara Moscardini; il 7 agosto,” Ritorno a casa; la storia della famiglia di Bruno Caproni”,  a cura di Bruno Caproni; il 7 settembre, “La religiosità nell’uomo”, a cura di Cristian Bonugli; il 18 settembre, “Perché siamo diventati parrocchia”, a cura di Sara Moscardini; il 25 settembre, “Da Parrocchia a Unità Pastorale: dove stiamo…

- di Redazione

Arte, musica e cultura alla Fondazione Ricci

BARGA – Tra le tante iniziative culturali ed artistiche di interesse in questa estate non va dimenticata la realtà della Fondazione Ricci di Barga che propone un ricco calendario che mette insieme una serie di eventi letterari e mostre di notevole livello. Dopo la bella mostra dedicata al graphic novel, giornalista e documentarista Nazareno Giusti, la stagione delle esposizioni artistiche della Fondazione continua dal 6 luglio  al 31 agosto arriva “Il dolce vivere al tempo di Giovanni Pascoli e Giacomo Puccini”. Viaggio documentario e fotografico nelle dimore di due grandi protagonisti della cultura italiana. Iniziativa inserita nel calendario “Barga e Puccini”. Nell’ambito delle iniziative di “Barga e Puccini” la Fondazione ospiterà anche  il 27 luglio alle 18, un concerto pucciniano che rientra nel calendario del festival “Il Serchio delle Muse”. Sarà dedicato alle celebri arie delle opere di Puccini e accompagnato dalle narrazioni dell’attore Alessandro Bertolucci Dal 14 settembre al 31 ottobre la Fondazione ospiterà invece la mostra fotografica  “L’Arte…

Sport

- di Redazione

Il 6 luglio torna la Scarpinata nell’Appennino barghigiano

RENAIO – ASBUC Barga con il supporto dei Cai e la collaborazione di altri enti ed associazioni, tra cui Pro Loco Barga, Comune di Barga, Gruppo Marciatori Barga e Fratres Barga, organizzano la dodicesima edizione della Scarpinata nell’Appennino barghigiano, manifestazione aperta a tutti ed inserita nel trofeo Podistico Lucchese nell’ambito del programma “Il sabato si vince…”. La manifestazione ha il principale scopo di far conoscere la montagna barghigiana e di promuovere le attività sportive che anche quassù si possono praticare, a cominciare proprio da trekking e passeggiate, Due i percorsi disponibili, uno da 5 ed uno da 10 km.  Il più lungo sale fin sul crinale dell’appennino barghigiano salendo fino al Bivacco Caciaia (dove ci sarà un punto ristoro) e poi proseguendo per raggiungere la “nuda” e godersi la vista e la passeggiata speciale in quota sull’Appennino. Per ogni percorso sono previsti punti ristoro; per tutti i partecipanti una t-shirt in omaggio e sono anche previsti premi per i gruppi…

- di luigi cosimini

Finalmente Idea……..

SIENA-Era da qualche tempo che aspettavamo una così bella notizia ed oggi nella città del palio è successo: Idea Pieroni ha finalmente infranto il tabù dell’ annoso 1.90 saltando 1.91 metri che significa l’italian leading 2024 e soprattutto l’inizio di una nuova vita sportiva. Complimenti vivissimi, facci sognare ancora!

- di Redazione

Grande Idea Pieroni sale a 1,91 nuovo record personale

Idea Pieroni torna su misure davvero interessanti. A Siena l’atleta barghigiana del CS Carabinieri ha infatti saltato metri 1,91 (fatto alla seconda prova) che costituisce anche il suo nuovo primato personale. Vantava un 1,90 che risaliva addirittura al 29 febbraio del 2020 a Minsk in Bielorussia. Un risultato senza dubbio molto importante per l’allieva di Luca Rapè che già nelle precedenti gare aveva dimostrato di aver ritrovato un’ottima condizione di forma.

Economia & Commercio

- di Redazione

KME, sindacati soddisfatti per il premio di risultato. Ma le preoccupazioni rimangono

FORNACI – I sindacati, tramite incoordinatori nazionali Fim Fiom Uilm, Michele Folloni, Massimo Braccini, Giacomo Saisi esprimono soddisfazione: il premio di risultato in KME ha dato un buon esito: “In data odierna – scrivono- ci è stato comunicato dalla direzione aziendale l’importo del premio di risultato legato agli indicatori che avevamo stabilito nell’accordo aziendale del gruppo KME. Ai lavoratori nel mese di giugno verrà erogato un premio di 1700 €, da aggiungersi alle 500euro di welfare già erogate: un risultato importante nonostante l’azienda stia vivendo una fase molto delicata” I sindacati ricordano che a seguito del grave infortunio mortale permane ancora il sequestro del forno flottante uno e, l’azienda in termini produttivi si è momentaneamente riorganizzata all’interno del gruppo. Parti di lavorazioni vengono portate nel sito tedesco KME di Osnabrùck, per poi essere riportate a Fornaci di Barga, creando forti disagi per le tempistiche di rientro del materiale dal sito Tedesco e conseguentemente per i ritardi nella consegna ai clienti.…

- di Redazione

Ecco la raccolta del mirtillo americano in Valle del Serchio

Troppo spesso siamo talmente presi dalla frenesia della vita di tutti i giorni, che non ci accorgiamo di quello che ci circonda. In questo periodo che è senza dubbio il momento più bello dell’anno per ammirare quello che c’è attorno a noi. La natura rinnova infatti il suo miracolo di rinascita; piante e fiori si risvegliano e iniziano il ciclo riproduttivo germogli, fiori, frutti e semi.   Con le nostre telecamere in vari momenti dell’anno abbiamo voluto raccontarvi l’evoluzione naturale di una pianta che seppur non indigena oggi lo è diventata grazie alla bontà delle sue bacche e dei suoi frutti: il Mirtillo Americano. In pieno inverno siamo stati a San Pietro in Campo dal coltivatore Mauro Moscardini in occasione della potatura; ci siamo poi tornati per ammirare la bellezza dei fiori e il gran lavoro svolto dalle api e oggi finalmente ecco i bellissimi frutti. Ora si può iniziare la raccolta. La raccolta si protrarrà per quasi due mesi…

- di Redazione

Idrotherm 2000 premiata come “Azienda eccellente”. Il gruppo ha 3 stabilimenti produttivi, a Barga, Castelnuovo e Mozzanica

CASTELVECCHIO PASCOLI – Giovedì 30 maggio presso il Centro Congressi  di Assolombarda il gruppo Idrotherm 2000 (Lucca -Bergamo, azienda leader nella produzioni di tubazioni per il trasporto di acqua gas idrogeno e  telecomunicazioni, che in provincia di Lucca ha due dei suoi tre stabilimenti produttivi)  è stata premiata come “Azienda eccellente” dall’Osservatorio PMI. All’interno del convegno dedicato a “Le metamorfosi delle aziende familiari. Evolvere fra tradizione, capitale umano e intelligenza artificiale” delegato a ritirare il premio Alessandro Poli, Junior controller e il più giovane membro della famiglia che sta portando a termine il proprio percorso di formazione universitaria e già impegnato in azienda. “Abbiamo voluto che questo riconoscimento, che premia la crescita del nostro gruppo e la nostra costante attenzione ai processi di innovazione e di sostenibilità – afferma la Presidente Laura Citti – fosse simbolicamente affidato nelle mani del più giovane,  fra noi familiari, impegnato in azienda, proprio per sottolineare l’investimento di Idrotherm 2000 sul futuro. Giovani e futuro, è…

Salute e Benessere

- di Redazione

Giornata della donazione del sangue, la sfida è aumentare il numero dei giovani donatori

LUCCA (Fonte Toscana Notizie) – Riflettori puntati sulle donazioni del sangue. La giornata regionale si è svolta quest’anno a Lucca, nella  sede della Scuola Imt Alti Studi e l’evento del 15 giugno è stata occasione per stilare un bilancio ma anche tracciare le rotte future del sistema trasfusionale, mettendo una ad una a fuoco le sfide all’orizzonte: competenze ed organizzazione delle strutture sanitarie, il valore e l’importanza di un dono gratuito, il ruolo fondamentale delle associazioni di volontariato.  Con l’aiuto anche di uno studio che l’Imt di Lucca ha realizzato assieme ad Avis sul bienno 2018-2020. I numeri sono incoraggianti, almeno in Toscana. Dopo la pandemia, il 2023 è stato un anno di ripresa. Sono state infatti superate le 206 mila donazioni nella regione, quarantacinque ogni mille residenti (solo per la produzione di globuli rossi) di contro ad un obiettivo nazionale di quaranta. Un successo il cui primo merito va ai 116 mila donatori attivi nel corso dell’anno. In Italia…

- di Redazione

198 tra infermieri, OSS e ostetriche assunti o in fase di assunzione per consolidare i servizi

SANITA’ – 27 infermieri assunti per portare avanti la riorganizzazione del servizio 118, altri 135 in fase di assunzione (insieme a 18 ostetriche e 18 OSS) per garantire un’adeguata copertura dei servizi nei vari territori. Sono gli ultimi dati sul personale infermieristico in entrata all’Azienda USL Toscana nord ovest, che è  costantemente impegnata nel verificare per ogni ambito territoriale le consistenze organiche nei diversi setting assistenziali, affinché la continuità dei servizi sia sempre garantita, tenendo conto sia della complessità assistenziale, sia della necessità di calibrare il corretto mix di professionalità, in relazione ai problemi ed ai bisogni sanitari degli utenti che devono essere presi in carico e assistiti. Con il contributo della direzione del Dipartimento delle professioni infermieristiche e ostetriche, l’Azienda ha predisposto la programmazione del personale per il periodo da  giugno a settembre 2024, caratterizzato dalle ferie estive e da un maggiore afflusso di utenza, in particolar modo nelle zone situate nella fascia costiera, mentre continua parallelamente l’impegno nel…

- di Redazione

Educazione alla salute: prosegue con gli studenti lucchesi il progetto FEAST per un’alimentazione sana e sostenibile  

PROVINCIA DI LUCCA – Oltre 100 ragazzi della Valle del Serchio e della Piana di Lucca sono stati coinvolti nelle attività del Living Lab della Zona distretto Piana di Lucca e della struttura di Educazione e promozione della salute area nord dell’Azienda USL Toscana nord ovest all’interno del progetto europeo FEAST (Food systems that support transitions to hEalthy And Sustainable dieTs). Da febbraio a marzo 2024 sono stati elaborati i dati dell’indagine (raccolti appunto nel mese di febbraio) sulle abitudini alimentari degli adolescenti delle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto comprensivo di Castelnuovo Garfagnana e delle Scuole secondarie di secondo grado dell’ISI Carrara-Nottolini-Busdraghi di Lucca, per un totale di oltre 100 ragazzi tra i 12 e i 16 anni, facendo luce sia su punti di forza che sui punti di debolezza individuati. Nonostante la presenza di buone conoscenze sull’alimentazione e di alcuni comportamenti salutari, gli studenti mostrano un basso consumo di frutta e verdura, un elevato consumo di snack, una…

Eventi

- di Redazione

Torna la festa della rovella

FORNACI – Anche quest’anno a Fornaci, in un giugno ricco di celebrazioni, ritorna la storica riedizione della festa della Rovella. L’appuntamento è sul sagrato della chiesa di Fornaci Vecchia dove l’evento gastronomico si svolgerà, nei giorni 21 e 22 giugno. Riportata in auge qualche anno fa, riprende una vecchia sagra fornacina  che andava per la maggiore negli anni ’60 e parte dei ’70. La “Festa della rovella” sarà allietata anche dalla musica con la quale si chiuderanno le due serate; venerdì ci saranno I Ciao; sabato sera la Jam Academy con Andrea Abrami Il menù tipico spazia dal risotto alla marinara, risotto del contadino, i classici pesci e patate, i wurstel e gli immancabili bomboloni. Anche quest’anno, in collaborazione con la scuola primaria di Fornaci, la festa sarà abbellita da tantissimi disegni realizzati dai bambini e dedicati ovviamente al tema “rovella”. L’iniziativa è stata denominata “Pesci appesi come panni al sole”. Il ricavato, come sempre, sarà interamente devoluto per le…

- di Redazione

La processione di San Pietro

PEGNANA – Pegnana celebra il suo patrono che è San Pietro e lo fa con una solenne processione che la sera del 27 giugno partirà dalla chiesa di San Pietro e raggiungerà la Località Il Piano dove poi si terrà una funzione religiosa. Si comincia alle 21. E’ un appuntamento della devozione e della tradizione per gli abitanti della frazione montana del comune di Barga che apre peraltro un periodo intenso per la comunità, con il ritorno della tradizionale Sagra di Pegnana che si terrà il 29 e 30 giugno, il 5 luglio (Pegnana a tutta birra, serata per i giovani) e poi il 6 e 7 luglio.

- di Redazione

Il dolce vivere al tempo di Giovanni Pascoli e Giacomo Puccini

Dopo la bella mostra dedicata al graphic novel, giornalista e documentarista Nazareno Giusti, la stagione delle esposizioni artistiche della Fondazione continua dal 6 luglio  al 31 agosto arriva “Il dolce vivere al tempo di Giovanni Pascoli e Giacomo Puccini”. Viaggio documentario e fotografico nelle dimore di due grandi protagonisti della cultura italiana. Iniziativa inserita nel calendario “Barga e Puccini”. Nell’ambito delle iniziative di “Barga e Puccini” la Fondazione ospiterà anche  il 27 luglio alle 18, un concerto pucciniano che rientra nel calendario del festival “Il Serchio delle Muse”. Sarà dedicato alle celebri arie delle opere di Puccini e accompagnato dalle narrazioni dell’attore Alessandro Bertolucci.  

-

RSS Ultime notizie da NoiTV