Il cammino della solidarietà con la Fiaccolata simbolica di Gallicano

-

Seppur in modo simbolico si è svolta domenica 20 dicembre l’apertura della Fiaccolata Natalizia di Gallicano e della Valle del Serchio. Non a caso abbiamo parlato di apertura, in quanto la manifestazione, non potendosi svolgere normalmente, avrà, in un cammino ideale.

 

Alcuni mesi per raccogliere fondi a favore  delle misericordie della Valle del Serchio. A Gallicano, per il via ufficiale e  per manifestare l’adesione alla Fiaccolata, erano presenti volontari e mezzi da tutta al provincia, oltre a tanti i sindaci che in diretta su NoiTv hanno acceso le fiaccole per rappresentare la popolazione che,  a causa della situazione di emergenza legata al covid, non ha potuto essere presente.  Da sapere che,  in molti centri piccoli e grandi del territorio, le associazioni e i comitati hanno dato luce ai monumenti più importanti e suonato le campane per far sentire la loro voce a tutta la valle e dare eco al messaggio di solidarietà di questa manifestazione che da decenni dice a tutti che il bene è contagioso, proprio come affermava l’Ingegner Sandro Strohmenger, per molti anni testimonial di questo evento. Alla santa benedizione delle fiaccole da parte di don Fiorenzo Toti, erano presenti anche le due Maestre che diedero il via alla Fiaccolata, Duse Lemetti e Alma Castelvecchi. Ha partecipato anche Marcello Bertocchini Presidente della Fondazione CrLucca. La Garfagnana è stata rappresentata invece da Andrea Tagliasacchi presidente UC Garfagnana, mentre per la provincia era presente Andrea Bonfanti e per la Regione Toscana il consigliere Mario Puppa. Dopo la benedizione, le ambulanze per l’occasione hanno fatto un giro più ampio, le rappresentanze istituzionali  e delle associazioni hanno girato simbolicamente e brevemente nel paese. Quelli che vedete in  sovraimpressione sono i riferimenti per effettuare le donazioni e partecipare alla Fiaccolata così da migliorare le attrezzatura sulle ambulanze del 118 e da rendere più breve e sicuro il viaggio verso gli ospedali e la terapie intensiva di Lucca. Questo infatti l’obiettivo della manifestazione organizzata dal Comune di Gallicano grazie in particolare all’impegno di Giulio  Baldacci e Silvia Lucchesi. Noi tv trasmetterà prossimamente uno speciale dedicato a questo evento.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.