Opera Barga presenta il concerto di Michael Guttman e Jing Zhao

-

BARGA – Con stasera, domenica 13 settembre si chiude la “parte barghigiana” del festival Opera Barga 2020, edizione fortemente rivisitata , causa l’emergenza covid-19.

Dopo Barga l’evento si sposta infatti a Lucca dove, grazie alla coproduzione del Teatro del Giglio, Opera Barga terrà una serie di importanti concerti con alcuni dei pilastri artistici che hanno accompagnato in questi anni la storiua del fesrtival.

Per quanto riguarda Barga, domenica 13 settembre alle 19 (parco di Villa Gherardi),  1 l’ultimo dei concerti di Villa Gherardi (Teatro dei Differenti in caso di pioggia) a Barga.

Per completare questo ciclo che ha visto in tutto quattro concerti è stato invitato il celebre violinista, nonché direttore artistico e direttore,  Michael Guttman insieme a una delle grandi violoncelliste cinesi, Jing Zhao.

La coppia, partner sulla scena e nella vita, spesso affiancata ai nomi di Martha Argerich, Nigel Kennedy, Boris Berezovsky e molti altri, si è resa ultimamente celebre per le loro performance musicali durante il ‘lockdown’ a Bruxelles, prontamente riproposti da radio russe, tedesche e italiane, eseguiti per sollevare gli spiriti dei loro vicini di casa.  Il repertorio preparato durante questi concerti è al centro del concerto di stasera, con duetti di J.S.Bach, P.Glass, W.A. Mozart, L. Boccherini e R. Gliere. Un’occasione per ascoltare una combinazione inedita ma di grande effetto, eseguita da virtuosi del proprio strumento.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*