Uniti per Gallicano: interpellanza al sindaco sui danni del 4 giugno

-

Eventi alluvionali del 4 giugno. Interrogazione al Sindaco sui danni riportati dal territorio

In relazione ai danni causati dalle forti piogge cadute nella serata del 4 giugno scorso nel comune di Gallicano,  nelle località del Capoluogo e delle frazioni, con una interpellanza il gruppo di opposizione Uniti per Gallicano si rivolge al Sindaco per chiedere che riferisca in ordine ad alcune questioni attinenti la mancata attenzione alla salvaguardia e messa in sicurezza del territorio: “ritenendo responsabile per incuria l’attuale amministrazione, dei danni arrecati, sia materiali che morali, agli abitanti delle zone colpite.

In particolare, il Gruppo Uniti per Gallicano,  chiede di sapere: “Per quanto attiene i danni riportati nel Capoluogo, presso l’abitato di Via Falce e Via Roma, perché nonostante i lavori eseguiti dal 2000 in poi, con la creazione di briglie e opere di canalizzazione e con la realizzazione, nel 2017 di una vasca di decantazione ad opera del Consorzio di Bonifica, non si è raggiunta la messa in sicurezza  di quell’area?

Perché non è stata fatta una manutenzione ordinaria, preordinata a mantenere efficienti e in ordine tali opere, nonostante la disponibilità di personale impegnato esclusivamente e continuativamente nel decoro urbano? 

Un diverso e più appropriato impiego, avrebbe contribuito a fare opera di prevenzione e avrebbe sicuramente alleggerito il grave carico di danni e disagi sopportati dai cittadini;

Perché gli aiuti richiesti dagli stessi abitanti dell’area colpita sono arrivati in ritardo?

Perché non è stato attivati in tempo utile il COC, strumento indispensabile nella gestione delle emergenze, sia nell’immediato che, nella successiva fase di risanamento delle aree colpite.

Per quanto riguarda, inoltre, i notevoli disagi arrecati agli abitanti di Via della Repubblica chiediamo al Sindaco di rendere conto della scarsa manutenzione della strada che porta a Molazzana di competenza provinciale, ma che l’Amministrazione aveva il dovere di denunciare alla stessa, se avesse agito con l’accortezza  necessaria e con l’attenzione alle problematiche idrogeologiche, prevedibili sul proprio territorio;

Chiediamo altresì di relazionare in ordine alla sorveglianza del canale irrigatorio, rispetto alla quale denunciamo una cattiva manutenzione, connotata dalla mancata funzionalità delle paratoie per l’assenza di attenzione e controlli.

Vorremmo in tempi brevi una risposta esauriente e soprattutto un impegno perché tali spiacevoli episodi non debbono più accadere in futuro su tutto il territorio comunale”.

 

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*