Maturità, a Barga impegnati 200 studenti con le nuove regole al tempo del coronavirus

-

BARGA – Sono circa 200 i candidati dell’ISI di Barga all’esame di stato conclusivo dell’anno scolastico 19/20. Esame particolare perché si esaurisce in un colloquio orale della durata di un ora. A partire sono stati ieri i candidati del liceo classico, finiranno a fine mese i candidati dell’istituto alberghiero Fratelli Pieroni.

Una novità di quest’anno prevede che al termine delle classi esaminate vengano subito pubblicati i risultati. Proprio nel primo giorno sono stati assegnati un 100 e un 100 e lode a due candidati del Liceo Classico.

Ovviamente gli esami si tengono con la stretta osservanza di un protocollo covid19 che prevede regole particolari per l’accesso e l’uscita dalla scuola. Proprio in ottemperanza alle regole sono state scelte come sedi di esame le aule più grandi oltre all’aula magna e alla sala ristorante della scuola alberghiera.

Tanti i genitori che ha accompagnato i propri figli ma che hanno naturalmente  dovuto attendere all’esterno della scuola.

Notevole è l’impegno dei collaboratori che ad ogni candidato devono sanificare postazioni e ambienti. Tra le varie misure previste ed attivate, all’interno della scuola sono state attivate due postazioni mediche in collaborazione con la Cri di Bagni di Lucca.

La sera del 15, organizzato dalla Dirigente scolastica Iolanda Bocci, tutti i candidati e i loro insegnanti si sono trovati tramite l’applicazione Google suite per lo scambio degli auguri e insieme si sono cimentati a cantare sulle note di Venditti un testo classico per l’occasione: “Notte prima degli esami”. Un modo anche per alleviare la tensione prima di questa ultima prova che conclude un anno per tutto davvero troppo diverso. Che nessuno si sarebbe aspettato di vivere

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*