Maltempo Barga, stima approssimativa, ma danni pubblici per circa un milione di euro. Ecco le foto del Parco Kennedy

-

BARGA – Ci vorrà forse un milione di euro per rimediare agli ingenti danni a strade, monumenti, parchi ed altre strutture pubbliche, causati dal nubifragio del 4 giugno scorso. E’ una prima stima approssimativa, che poi dovrà essere verificata con successive verifiche danno per danno, ma sono dati che preoccupano la prima cittadina Caterina Campani, oggi apparsa visibilmente provata da questi giorni difficili; peraltro giunto dopo mesi già non facili con l’emergenza sanitaria del coronavirus.

Saranno fondamentali più che mai gli aiuti che potranno arrivare da enti sovracomunali, a cominciare da Regione e Governo e l’auspicato riconoscimento della calamità naturale a livello regionale è il primo passo. Impossibile infatti per un solo comune poter far fronte a tanti e tani ingenti spese in questi momenti già complicati.

Intanto, per la cronaca e per la storia, queste sono le immagini dei danni causati dall’acqua che ha invaso come un fiume in piena il parco Kennedy, a causa della rottura del tubone che convoglia sotto terra le acque del rio Fontanamaggio. L’acqua ha causato un profondo solco accanto ad uno dei piloni del vecchio ponte ed ha fatto danni anche prima del parco nella zona di Villa Buenos Aires; ulteriori danni si vedono anche ad altre zone del parco, causati in questo caso  dalla sola forza della pioggia che è caduta in quelle ore e che è scesa da ogni costa come un torrente in piena.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*