Un progetto per una Cooperativa di Comunità sul territorio: proposta per Creglia ed anche per Barga

-

COREGLIA – La Pro Loco di Coreglia, presenterà alla Regione Toscana – in relazione alla Legge Regionale 75/05 – una domanda per ottenere un contributo a favore di una Cooperativa di Comunità destinata alla gestione di alcuni beni comunali come il Teatro Bambi  del Capoluogo, il Museo della Figurina, la Torre di Ghivizzano Alto, un Centro di aggregazione e alcuni circoli gestiti dalle comunità di alcune frazioni. Una richiesta di incontro con la Giunta comunale coreglina, è stata inoltrata e si attende una risposta dall’assessore Carrari per illustrare la proposta e chiedere, quindi, anche la adesione dell’amministrazione al progetto.

“Le Cooperative di Comunità hanno sede in Toscana e operano in territori montani o comunque marginali. Lo scopo è quello di sviluppare nei piccoli centri iniziative che servono a ridare slancio alle comunità, avviando attività economiche con il coinvolgimento della popolazione o di esercizi e imprese locali –  cosi ci anticipa Fulvio Mandriota presidente della Pro Loco di Coreglia – vorremmo avviare un modo nuovo e condiviso per valorizzare e promuovere le attività turistiche, culturali e commerciali, valorizzando l’ambiente e i beni culturali e commerciali. L’operazione sarà sostenuta dalle Confcooperative e crediamo fortemente nella spinta che ci verrà dai singoli cittadini e dalle piccole imprese locali, spesso in difficoltà. L’idea ci è venuta dalla Compagnia Teatrale “I Raccattati” di Coreglia che vorrebbe gestire il teatro del capoluogo per presentare un cartellone stagionale di commedie. I nostri Daniele Santi,  Sabrina Babboni, Tanya Verona, Matilde Gambogi, Luisa Orlandi, l’artista Pepper&Pepper e alcuni imprese turistiche stanno preparando un progetto che presenteranno a chi vorrà aggregarsi anche in seguito alla Pro Loco, dopo che verrà costruita la cooperativa. Un interesse sarebbe stato manifestato anche da alcuni cittadini del Comune di Barga e saremmo veramente felici di estendere l’iniziativa al comune vicino, qualora l’ Amministrazione della Sindaca Campani ci manifestasse un cenno di adesione, potremmo dichiararci veramente soddisfatti. Il Bando regionale scade il 28 febbraio, quindi ci stiamo dando una tappe forzate”, aspettiamo che dal Comune di Coreglia arrivi un riscontro. Chi ha interesse alla nostra Cooperativa di Comunità può scriverci a proloco.coreglia@gmail.com o contattare i nostri amici che ho segnalato”.

 

 

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*