Al via il progetto “Abili pasticceri e non solo”

-

BARGA – Con la realizzazione del Necciarello, il dolcetto del Buffardello, prende il via “Abili pasticceri e non solo”, un progetto gastronomico dalla valenza sociale, culturale e turistica.

Promosso da ISI Barga, Istituto alberghiero F.lli Pieroni di Barga, l’Associazione di promozione sociale “Lo Sterpaio” e l’Azienda agricola Podere ai Biagi srl. di San Pietro in Campo, il progetto ha la finalità di promuovere le produzioni agricole locali e l’intento di contribuire alla valorizzazione del cibo, nella sua valenza etica, sostenibile, sociale.

Prevede la realizzazione un laboratorio artigianale di pasticceria, utilizzando i prodotti agricoli, soprattutto quelli biologici e preferibilmente a km zero.

L’espressione “non solo” ha diversi significati: non solo, intende che al progetto partecipano anche chi non è abile in tutte le possibilità che ci offre il corpo umano, persone dunque che portano disabilità; non solo, intende anche la realizzazione di prodotti per chi è affetto da intolleranze alimentari, come il glutine e il lattosio, in quanto il mercato scarsamente offre prodotti freschi e golosi; non solo, intende che i prodotti realizzati, non saranno solo di tipo gastronomico, ma avranno la capacità di promuovere l’immagine del nostro territorio, legandola alla sua storia, alla sua cultura e alle figure dell’immaginario fantastico della tradizione folclorica.

In questa prima fase, in occasione delle festività natalizie, i dolcetti saranno realizzati grazie alla collaborazione di A.S.D Impianti sportivi di Gallicano che ha messo a disposizione la cucina.

I laboratori saranno guidati dal prof. Giuseppe Greto dell’istituto alberghiero, il cui intervento si configura come consulenza professionale, coadiuvato da alunni in regime di alternanza scuola lavoro, dai volontari dell’Associazione “Lo Sterpaio” e dal personale della Azienda agricola “Podere ai Biagi”.

Per info e prenotazioni: www.facebook.com/PodereAiBiagi/; www.instagram.com/podereaibiagi/?hl=it

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*