Il sufismo nelle novelle illustrate da Paola Marchi

-

Nove novelle sufi, ovvero come introdurre alcuni concetti della filosofia sufi ai bambini attraverso delle favole semplici, efficaci e corredate da splendidi disegni. Questo piccolo ma pregiato volume, pubblicato da Fontana Editore, è stato presentato sabato scorso alla Fondazione Ricci di Barga giacché l’autrice delle belle illustrazioni è la barghigiana Paola Marchi. Barghigiana di adozione: originaria di Seravezza Paola, laureata in Lettere e attualmente docente all’ISI di Barga, è una poliedrica artista con all’attivo mostre a Massa, Pietrasanta, Milano, giunta a Barga nove anni fa, integrandosi nel nostro panorama culturale.

Questo librino, la cui presentazione è stata promossa dalla Fondazione in collaborazione con Cento Lumi e Amministrazione comunale, è nato per caso nella mente di Paola che diversi anni fa fu attratta, in una libreria bergamasca, da un volumetto sulle novelle sufi che decise poi di illustrare per i suoi figli. Novelle all’apparenza semplici, brevi e sintetiche, con personaggi tratti dal regno animale o dal mondo umano, ma che cercano di introdurre il lettore a insegnamenti importanti ed etici. Da lì sono nati i disegni vivaci e colorati che l’editore Fontana ha poi voluto rendere una vera e propria pubblicazione.

Ad introdurre il pubblico al sufismo in senso lato è stato invece Gabriele Bianchi della Fondazione Camelot Onlus di Firenze che ne ha illustrato la storia, gli intenti e la filosofia.

Al termine del pomeriggio è stato possibile ammirare gli originali dei lavori dell’artista.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.