Una lista civica contro il pirogassificatore?

-

La protesta e la battaglia contro il pirogassificatore è sempre più destinata a sbarcare in politica; non a coinvolgere la politica, ma a creare proprio una lista che possa presentarsi alle prossime elezioni comunali a Barga. Così nell’ìidea della pagina Facebook “No al pirogassificatore con in testa tra gli altri Marco Bertoncini, fornacino fin da subito impegnato in una battaglia dura contro il progetto di KME. Sulla pagina oggi ha scritto: “Stante il perdurare di questo assordante silenzio calato nel nostro comune da parte di istituzioni e politica locale, salvo qualche rara eccezione, vogliamo informarvi che, come cittadini del comune di Barga, intendiamo da adesso in avanti spenderci al fine di riuscire a presentare alle prossime elezioni comunali del 2019 una lista civica trasversale a tutto e a tutti aperta a chi condivide con noi l’obbiettivo, senza giri di parole, di non far costruire quello strumento di morte annunciata per noi e per la nostra valle; apertura chiaramente non valida  per quelle forze politiche che si sono espresse, si esprimono e si esprimeranno a favore, dell’inceneritore”.

Così sulla pagina, ma le stesse cose erano già state annunciate ieri sera alla cena organizzata dal Movimento La Libellula al Bugno, con la partecipazione di circa 100 persone. Così come fa sulla pagina, il gruppo No al pirogassificatore ha invitato nell’occasione la stessa Libellula oltre a tutti i cittadini: “e tutte le associazioni presenti nel nostro comune senza se e senza ma ,ad aderire fisicamente ed idealmente a questo  progetto”.

“Non sappiamo – conclude l’apppello – se riusciremo nel nostro intento, certo è che se nonostante il nostro impegno non dovessimo riuscirci valuteremo con voi qualsivoglia modo di agire in fase di elezioni comunali 2019;siamo tanti e qualche voto forse siamo in grado di spostarlo, riflettiamo”.

Un’idea peraltro già rilanciata dalla pagina e da Bertoncini nei mesi scorsi, ma ora divenuta più concreta.

Di sicuro quella emersa è una proposta destinata a far discutere anche il mondo politico ed anche a destare qualche preoccupazione, perché indubbiamente la nascita di un nuovo soggetto politico come questo, potrebbe spostare voti trasversali e quindi importanti per tutti gli schieramenti politici. Resta in proposito la certezza che proprio la vicenda pirogassificatore, lista civica o meno, sarà quella che caratterizzerà più che altre la prossima campagna elettorale e che di sicuro sarà determinante anche per il risultato finale.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.