Il 1° febbraio la riapertura a doppio senso della strada di Mologno

-

Il 1° febbraio riaprirà al doppio senso di circolazione, la strada comunale di Mologno. Parola di sindaco Marco Bonini e di assessore ai lavori pubblici, Pietro Onesti. I lavori hanno subito qualche ritardo rispetto alla tabella di marcia che li voleva ultimati a dicembre, ma per il 1° febbraio l’impegno è di riaprire la strada al doppio senso di circolazione, eliminando il semaforo presente dall’ottobre 2013 e che tanti disagi ha causato in questi tre anni agli automobilisti ed ai mezzi di trasporto pubblico che utilizzano per raggiungere Barga proprio la strada di Mologno.

“I lavori continueranno anche dopo il 1° febbraio –spiegano i due amministratori – ma intanto riapriremo la strada. Naturalmente sempre che non si presentino particolari problemi relativi al meteo che potrebbero ritardare il tutto, in caso di più di giorni di maltempo,”

Finanziati grazie allo stanziamento ottenuto da parte della Regione Toscana, nell’ambito della difesa del suolo, di 570mila euro, i lavori sono eseguiti dalle aziende Intersonda e Vando Battaglia che sono intervenuti su due frane a valle della strada, frane che coprono una lunghezza di circa 60 metri e altrettanto profonde. Per mettere in sicurezza il versante e ricostruire il profilo originario del terreno sono stati realizzati dei muri su più livelli utilizzando micropali e tiranti di 19 metri. Sono stati posizionati più file di micropali ed alla fine sarà realizzata anche una regimazione delle acque per evitare che si ripeta in futuro quanto avvenuto.

Tra interventi di somma urgenza sulla frana e sulla strada realizzati dopo gli eventi del 2013 e quelli in corso, su questa problematica sono stati investiti più di 700 mila euro.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.