Primo giorno di scuola senza intoppi nel comune di Barga. La campanella è suonata per quasi 2000 studenti

-

Primo giorno di scuola oggi per più di un migliaio di studenti che frequentano le scuole dell’Istituto Comprensivo di Barga e dell’ISI Barga, il secondo degli istituto di scuole superiori più grande della provincia di Lucca.
Con domani saliranno a circa 2000 gli studenti frequentanti le scuole che fanno capo a IZSI e Comprensivo.

Dei 1100 alunni dell’ISI Barga, divisi tra Barga e Borgo a Mozzano, la campanella stamani è suonata per oltre un centinaio di ragazzi frequentanti le classi prime, ricevuti a Barga presso l’aula magna ed a Borgo a Mozzano presso il salone delle feste, con una speciale cerimonia di accoglienza dove sono stati salutati dalla dirigente scolastica Catia Gonnella e dai docenti.

Domani le lezioni inizieranno anche per le altre classi dell’ISI; alle 8,30 saranno attese nell’aula magna di Barga le altre classi dell’Alberghiero ed alle 9,30 le altre classi dei licei (sempre alle 8,30 del 16 saranno attesi al salone delle feste le altre classi dell’ISI di Borgo a Mozzano). Dopo l’incontro d’accoglienza le lezioni termineranno alle 12,30. Il 17 le lezioni saranno per tutti uguali con orario 8,30 – 12,30 per poi passare all’orario definitivo entro una settimana dall’inizio dell’a scuola.

In totale nelle scuole dell’ISI di Barga gli alunni sono c1100 , 53 le classi totali di cui 25 per il solo istituto alberghiero; 5 classi prime per l’alberghiero; 3 per l’ITI di Borgo a Mozzano, 1 per il liceo Classico e 3 per i licei linguistici e delle scienze umane.

Nonostante gli imponenti lavori in corso nella scuola di Barga, dove si sta ricostruendo ex novo una intera ala e dove sono in corso di ultimazione i lavori per una palazzina che ospiterà 7 aule e buona parte dei laboratori dell’alberghiero, come ci conferma la preside tutte le operazioni di trasloco e di sistemazione logistica e di accoglienza sono stati realizzati in tempo e le lezioni quindi inizieranno senza particolari intoppi per tutti i ragazzi.

Nonostante lo sciopero paventato da una sigla sindacale, lezioni ugualmente regolari anche per tutte le scuole dell’Istituto Comprensivo di Barga che dalla materna alla media investe 814 bambini e ragazzi.

Stamani alle scuole barghigiane non è mancata anche la visita degli amministratori comunali con in testa il sindaco di Barga, Marco Bonini e il vice sindaco caterina Campani, ma in particolare nel comune di Barga c’è stata anche la visita della dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale Lucca e Massa Carrara, Donatella Buonriposi accompagnata dal funzionario Di Leo; che in particolare ha visitato insieme alla dirigente scolastica Patrizia Farsetti la scuola primaria e la scuola dell’infanzia di Filecchio, dove è stata accolta da tutti i bambini e da tutti gli insegnanti. A salutarla, tra gli amministratori, oltre a Bonini e Campani, anche il consigliere comunale Lorenzo Tonini.

La Buonriposi ha avuto parole di apprezzamento per la qualità delle scuole filecchiesi ed in particolare per l’ottimo lavoro che quotidianamente svolgono gli insegnanti di tutti i plessi ai quali sono andati gli auguri di buon lavoro, estesi naturalmente anche a tutti i bambini. Il suo saluto lo potete ascoltare integralmente sotto.

Come detto i bambini iscritti sono 814 (erano 818 lo scorso ano e 840 quello precedente). Nelle scuole dell’infanzia sono presenti in totale 215 bambini di cui 60 a Barga, 48 a Fornaci, 54 a Filecchio e 53 a Castelvecchio Pascoli; 381 saranno i bambini delle Primarie di cui 201 a Barga, 97 a Fornaci, 83 a Filecchio; 218 invece i ragazzi che frequentano la Media di cui 107 a Barga e 111 a Fornaci.

Tag: , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*