Maltempo: situazione neve e traffico e scuole chiuse o aperte

-

Sono tutte aperte e tutte transitabili le strade provinciali che da stanotte sono state imbiancate da una coltre di neve che, in alcuni tratti dell’Appennino, è caduta anche piuttosto copiosa anche nelle ore della mattina.

Massimo impegno da parte del personale e degli addetti della Provincia di Lucca che coi mezzi spalaneve e spargisale sono intervenuti per liberare, in particolare, le arterie dell’Alta Garfagnana dove sono caduti oltre 10 cm. di neve a Castelnuovo, 30 cm ai Carpinelli e a Careggine, ben 50 cm. sui tre passi appenninici (Pradarena, Delle Radici e S. Pellegrino).

Da stanotte sono operativi 20 mezzi tra spaleneve e spargisale dell’amministrazione provinciale e alcune decine tra operai e addetti dell’ente che sono stati impegnati anche per rimuove le sedi stradali da rami caduti e detriti, oltre che dalla neve per garantire la percorribilità del reticolo viario di competenza della Provincia di Lucca. Impegnate sul territorio anche numerose squadre di volontari di protezione civile per aiutare i comuni sia nel lavoro di sgombero neve, sia nel servizio di assistenza alla cittadinanza.

Al di là di qualche disagio causato appunto dalla neve, non si segnalano particolari criticità sulla viabilità provinciale e regionale (per la parte di competenza dell’ente di Palazzo Ducale), ma le previsioni meteorologiche prevedono possibili nevicate anche nelle prossime ore. La situazione è costantemente controllata dai tecnici del settore viabilità e dall’assessorato di Luigi Rovai mentre per le particolari criticità sono seguite dall’assessore provinciale alla protezione civile Diego Santi insieme ai tecnici Prociv.

Gli amministratori provinciali sottolineano lo sforzo dei numerosi dipendenti che si occupano di questi servizi al cittadino che, pur nelle difficoltà legate al riordino delle Province, alla mancanza di risorse economiche che hanno indotto anche al taglio degli straordinari, continuano a garantire la percorribilità delle strade provinciali anche in caso di maltempo.

Nel pomeriggio, inoltre, la Provincia è stata informata che in molti comuni della Media Valle del Serchio e della Garfagnana, le scuole rimarranno chiuse per i disagi causati dalla neve.

In Garfagnana, quindi, saranno chiuse mercoledì 4 e giovedì 5 febbraio le scuole di Camporgiano, Careggine, Castelnuovo, Castiglione, Minucciano, Molazzana, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, Giuncugnano, Vagli di Sotto e Villa Collemandina.

Chiuse mercoledì 4, giovedì 5 e venerdì 6 le scuole di Fosciandora, mentre sono regolarmente aperte quelle di Fabbriche di Vergemoli, Gallicano e San Romano Garfagnana.

In Media Valle, restano aperte le scuole di Bagni di Lucca, Barga e Borgo a Mozzano; chiuse mercoledì 4 quelle di Pescaglia.Coreglia Antelminelli comunica che le scuole del capoluogo saranno chiuse mercoledì 4, giovedì 5 e venerdì 6 febbraio

La Provincia, infine, raccomanda la massima attenzione e prudenza per coloro che si mettono alla guida dei veicoli, raccomandando l’uso dei pneumatici termici o le catene montate per chi intende percorrere le strade di Fondovalle, Mediavalle e Garfagnana.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.