Danni maltempo 21 ottobre. Contributi di Mediolanum per i propri clienti consegnati ieri a Barga

-

L’anniversario della bomba d’acqua che devastò i nostri comuni il 21 ottobre di un anno fa è stato ricordato ieri anche con un gesto concreto da parte di una banca; una mano tesa nei confronti di alcuni dei cittadini colpiti da quegli avvenimenti con danneggiamenti alle proprie cose ed alle proprie attività.

L’iniziativa è stata organizzata lunedì 20 ottobre al teatro dei Differenti da Banca Mediolanum per dare sostegno diretto ai propri clienti colpiti dal maltempo.

Il rimborso consegnato lunedì sera è totalmente a carico di Banca Mediolanum che ha agito su propria iniziativa per testimoniare una particolare vicinanza alla propria clientela, in caso di eventi calamitosi. Un impegno che sta portando avanti da anni e che la vede ora impegnata anche nelle perizie dei danni di Genova.

La serata è stata aperta da Vincenzo Di Riccio responsabile dell’agenzia di Banca Mediolanum di Castelnuovo Garfagnana; i contributi della banca sono stati consegnati dal dott. Guido Lasciarrea, vice-direttore commerciale di Banca Mediolanum e da Gianluca Randazzo e Daniele Ottolenghi responsabili della sede degli eventi sul territorio.

Su richiesta dell’agenzia di Castelnuovo, un anno fa la banca aveva deciso di intervenire sui danni provocati alla propria clientela clienti dalle alluvioni di ottobre 2013 espandendo la liberalità a tutta la Toscana.

La banca ha stanziato alla fine, a titolo di propria iniziativa ed a fondo perduto, il 20% dei danni subiti dai clienti.

Il percorso si è appunto concluso ieri sera presso il “Differenti” di Barga dove sono state consegnate le buste contenenti l’importo, bonificato proprio oggi sul conto dei clienti.

I clienti coinvolti, 24 in totale, sono principalmente dei comuni di Barga e Gallicano ma ci sono anche cittadini di Camporgiano, Careggine, Molazzana, Bagni di Lucca, Borgo a Mozzano, Prato, Firenze e Siena.

Alla serata hanno preso parte anche il sindaco di Barga, Marco Bonini, con l’assessore alla protezione civile Pietro Onesti, ed il sindaco di Gallicano Davide Saisi.

Bonini, nel fare gli onori di casa, ha sottolineato l’importanza di iniziative del genere in aiuto alla popolazione colpita dai danni alluvionali che ormai sono la quotidianità dalle nostre parti ed ha auspicato iniziative del genere anche dagli altri istituto di credito.

Tag: , , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*