Più pulizia sulla strada del cimitero

-

Ogni tanto vado al Cimitero e passo per la strada in discesa che porta alla fontana di S.Antonio. Anche il 16 luglio ci sono passato. Pensavo: “speriamo che l’abbiano pulita e risistemata, con la bella stagione fa anche piacere passarci per andare a fare una qualsiasi passeggiata”.
Sono rimasto deluso. C’é ancora tutto il sudiciume accumulato in ormai anni di incuria, e quando piove è consigliabile non passare di lì: si scivola maledettamente e si rischia di cadere con conseguenze dolorose.
Bisognerebbe provvedere alla pulizia della strada in modo da renderla praticabile senza pericoli e soprattutto dare una sfoltita, regimandolo a dovere, al bosco che fiancheggia i due lati della strada.
La carrozzabile poi è piena di sudiciumi vari (carta,bottiglie di plastica,scatole di cartone, bombolette spray, spazzatura tirata lì, ecc.), specialmente il tratto dal bivio per il Lato fino all’imbocco della discesa di S. Antonio.
Come sarebbe bello integrare e rinvigorire con nuove piantine di “bossolo” la siepe che costeggia la carrozzabile almeno fino al bivio con Via 25 Aprile. Si spendono tanti soldi per cose consumistiche che forse sarebbe meglio curare di più le siepi lungo le nostre strade e anche intorno ai nostri parcheggi (leggi Villa Nardi e Piazzale Pompeo Biondi).
Apprezziamo l’impegno della pubblica amministrazione di abbellire Barga Vecchia e il ponte Lombardini.
Bisognerebbe però anche curare il nostro verde (che non é mai troppo, checché se ne dica) intorno a Barga lungo le via di accesso al nostro borgo.
Speriamo che con un minimo di buona volontà e, in fondo credo, anche non troppi soldi, si possa avere anche questa soddisfazione del cittadino.

Giuseppe Luti

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.