Una grande luce in cielo sopra le Apuane. Tanti gli avvistamenti da Barga

-

Che cosa era quella luce intensa che ieri sera si è potuto ammirare dopo il tramonto da Barga, ben stagliata sul cielo sopra le Apuane?
Impossibile dirlo con certezza, ma solo azzardare ipotesi da poveri profani.
Dopo il tramonto in diversi anche a Barga hanno avvistato la luce, ben visibile, guardando dalla nostra cittadina , prima sopra il monte Palodina e poi più a destra sopra Trassilico. Una luce veramente intensa, ben maggiore di quella prodotta solitamente da una stella. Molto più intensa anche di quella prodotta da un satellite di passaggio che oltretutto si muove con maggiore velocità. In questo caso la luce si è spostata, calando poi dietro le Apuane, con maggiore lentezza. E’ stata visibile per circa un’ora, un’ora e mezza fino a poco dopo le 19.
Per alcuni la spiegazione più plausibile è che si tratti di Venere che in effetti in dicembre brilla appena dopo il tramonto in direzione Ovest ed è particolarmente luminosa in questo periodo.
Per altri l’ipotesi più probabile, anche se non confermabile almeno per il momento, sembra essere la
cometa Lovejoy (nella foto). Non la cometa ISON di cui tanto si è parlato nei giorni scorsi, che in parte si è disintegrata.
Perché dunque potrebbe essersi trattato della Lovejoy? Di questa cometa si è detto che, dopo la sua apparizione a novembre, che si sarebbe potuta osservare al massimo della sua brillantezza ad inizio dicembre. Per le prime due decadi del mese sarà invece osservabile sia dopo il tramonto che prima dell’alba, anche se al mattino risulterà decisamente più alta in cielo. Ma non è detto che sia sempre vis8ibile ad occhio nudo
Il fatto che però questa luce sia stata vista, avvertita come insolita è meglio dire, solo in alcuni paesi della Valle, (Barga e Molazzana ad esempio) e non dalla Versilia, qualche dubbio lo lascia, in particolare sull’ipotesi Venere.
Comunque sia, che questa ipotesi sia o meno fondata, che si tratti di una cometa oppure della “solita” Venere, uno spettacolo affascinante quello visto ieri sera. E chissà che stasera la cosa non possa ripetersi?

Tag: , , , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.