La partita tra i “maroons” e la squadra della Valle del Serchio finisce 2 a 1

-

Calcio scozzese ai massimi liuvellki al Ciocco dove venerdì scorso si è disputata la partita di calcio tra una selezione della Valle del Serchio contro la squadra della premier league scozzese Heart of Midlothian, in ritiro fino al 17 luglio presso il centro Turistico.
La rappresentativa della zona allenata da Alan Renucci è scesa in campo con un 4-2-3-1 con Regoli “Barga”, Borgia “Castelnuovo”, Renucci “Piano di Coreglia”, Pioli “Ghivizzano”, Fontana, Kramer, Serra, Ragghianti “Barga”, Saisi “Borgo a Mozzano”, Pieraccini “Anchiano Ponte Montecatini”, Buono “in trattativa”. In panchina troviamo Tamagnini “ex. Virtus”, Cheloni “Piano di Coreglia”, Barbuti “Barga”, Lucchesi “Castelnuovo “, Landucci classe ’91 una giovane promessa del Ghivizzano. Nonostante si gtrattasse di un’amichevole, la partita è stata combattuta da entrambe le squadre per tutti i novanta minuti. Nei primi quindici minuti di gioco sono partiti forti gli scozzesi che si sono portati subito in vantaggio grazie ad un tiro potente da fuori area che si insacca alla sinistra di Regoli. Dopo il gol segnato, i ragazzi allenati da Renucci trovano il giusto equilibrio in campo e in meno di cinque minuti si rendono più volte pericolosi con due tiri di Ragghianti che terminano di poco fuori dallo specchio della porta. Alla mezz’ora sugli sviluppi di una punizione battuta da Serra, Pieraccini in area di rigore avversaria salta più in alto di tutti e con uno splendido colpo di testa sigla la rete del pareggio. Nei minuti finali del primo tempo entrambe le squadre ottimizzano un ottimo possesso palla senza creare azioni da gol. Nella ripresa l’allenatore Jim Jeffries scuote la propria formazione e nei primi venti minuti di gioco sono proprio gli scozzesi ad avere le redini della partita in mano. Al 24′ st. Regoli salva il risultato deviando in corner un tiro dell’avversario. La prima palla gol per la rappresentativa arriva solo alla mezz’ora con Barbuti che palla al piede si invola sulla fascia, salta un difensore calcia la sfera di prima spedendola nelle braccia del portiere. Gol sbagliato, gol subito: al 42′ st. gli scozzesi grazie ad un errore difensivo segnano il gol del 2 a 1 e la partita finisce su questo risultato.
Tanta quindi la soddisfazione dei giocatori nostrani allenati da Renucci che sono usciti dal campo con onore.
Congratulazioni per Renucci anche dal tecnico Jim Jeffries per la bella partita disputata, invitandolo durante la prossima settimana in Scozia per uno stage per seguire il settore giovanile. Complimenti anche a Borgia, capitan Renucci, Kramer e Serra per l’ottima prestazione e a Pieraccini che ha fatto il diavolo a quattro all’interno della difesa scozzese. Molta la soddisfazione anche dello stesso Renucci che ora con la solita rappresentativa e alcuni nuovi inserimenti, si deve preparare per la sfida di venerdì 23 alle ore 18.30 a San Romano in Garfagnana contro la Lucchese.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*