Tag: ciocco

- di Redazione

Nel CIAR 2023 irrompe Monza; Ciocco apre i giochi a marzo

La stagione rallistica 2023 abbassa i veli e scopre le carte. Come si era profilato da qualche settimana tornano due prove su Terra, il San Marino e l’inedito Monza. Ad aprire le danze come accade ormai da anni sarà il 46esimo rally del Ciocco e della Valle del Serchio che si svolgerà a fine marzo. Lo scorso anno (nella foto) vinse Andrea Crugnola. Prende forma il Campionato Italiano Assoluto Rally (CIAR) 2023 dopo la decisione dei giorni scorsi del consiglio federale di stabilire e assegnare le validità per i vari tricolori della prossima stagione. Non mancano le sorprese a cominciare dalla massima serie del rallismo nazionale. Le indiscrezioni diventano realtà e ciò che veniva prima sussurrato adesso è carta che canta. Non mancano le novità, talvolta anche ghiotte, in un mondo del rally che avrebbe bisogno di riforme anche profonde e strutturali. Dunque sulla nuova carta geografica del CIAR è confermatissima la voce che voleva il ritorno delle gare su…

- di Redazione

La Mountain Bike nazionale giovanile fa tappa al Ciocco

Campionati Italiani Team Relay Giovanile e di Società dal 17 al 18 settembre. Nella ‘Living Mountain’ del Ciocco si assegnano le maglie tricolori. Al primo posto della classifica provvisoria il Jam’s Bike Team Buja. Le due ruote sono state da sempre le protagoniste della storia della Tenuta del Ciocco, fin dal lontano e leggendario mondiale del 1991, dove i prossimi 17 e 18 settembre si svolgeranno il Campionato Italiano Team Relay Giovanile e il Campionato Italiano Giovanile di Società. Sarà un weekend scoppiettante e adrenalinico per i giovani campioni della mountain bike: si partirà sabato 17 con la prova Team Relay, per poi passare il giorno dopo all’ultima tappa del Campionato Italiano Giovanile di Società, dove si scoprirà il team vincitore che avrà totalizzato il punteggio più alto nelle sette gare disputate tra Nord e Centro Italia. Dopo la quinta tappa disputata a Gorizia lo scorso 12 giugno, la classifica vede al primo posto il Jam’s Bike Team Buja con…

- di Redazione

MTB tricolore al Ciocco a settembre col Team Relay e Società

Alla Tenuta del Ciocco torna a sventolare il tricolore di MTB. Il 17-18 settembre sono in programma il Campionato Italiano Team Relay Giovanile e il Campionato Italiano Giovanile di Società al Ciocco Bike Circle. Saranno due giornate intense di sport per i futuri campioni delle ruote grasse. Ad aprire le danze quest’anno ci sarà la prova Team Relay, mentre il giorno successivo prenderà il via la settima e ultima tappa del Campionato Italiano Giovanile di Società. Nello stesso fine settimana verrà inoltre organizzata una gara di Pump Track giovanile sulla stessa spettacolare pista dove si svolse lo scorso anno il primo Campionato Italiano Youth.

- di Redazione

El Diablo Chiappucci alla Gran Fondo ma trionfa Bongiorno

Grande successo per la prima edizione della Gran Fondo della Valle del Serchio e Garfagnana con partenza ed arrivo al Ciocco. Oltre 250 gli iscritti. Due i percorsi da affrontare, entrambi duri e selettivi. La spunta l’ex-professionista Francesco Manuel Bongiorno. Al via anche Rumsas e Chiappucci.   Le discese ardite e le risalite…(Mogol docet) ben si configurano alla prima edizione della Gran Fondo della Valle del Serchio e Garfagnana. Quartier generale della corsa i contrafforti del Ciocco dov’erano fissati partenza ed arrivo: a metà costa dove si trova la bellissima struttura alberghiera della tenuta. Km 0 al Ponte di Campia da dov’è avvenuta la partenza vera e propria. Paesaggi bellissimi ma aspri su e giù per la Valle del Serchio nella gara organizzata dal GS Porcari sotto l’egida del Comitato Provinciale della FCI. Due i percorsi da sciropparsi: il Medio di 85 km e il Lungo di 126 con un dislivello di oltre duemila metri. Sul Medio si imponeva Marco…

- di Redazione

Via al Ciocco; Rudy Michelini vola nello shakedown

Il 45esimo rally del Ciocco e della Valle del Serchio, prova di apertura del CIAR 2022, entra nel vivo con la disputa della prima tappa. In mattinata lo shakedown. Partenza alle 14,15 con la disputa di 3 PS: Sassorosso (assegna i punti del Power Stage), Puglianella e Careggine a delineare classifica e forze in campo. Nello shakedown, ovvero le prove cronometrate in assetto da gara, sulla PS Gallicano tempi molto vicini tra diversi piloti. Miglior tempo di Andolfi in 1’47″7 davanti a Michelini, Albertini, Scattolon, Ciuffi, Basso e Crugnola. I primi sette sono raccolti in 1″5. Indicazioni relative ma dal pomeriggio si comincerà a fare sul serio.

- di Redazione

Paolo Andreucci ospite mercoledì 16 febbraio a “Rombo di Motori”

Quattro puntate speciali di “Rombo di Motori” dedicate al 45esimo rally del Ciocco e della Valle del Serchio. Si partirà mercoledì prossimo 16 febbraio subito col botto. Ospite della prima puntata il pluricampione italiano Paolo Andreucci. Il grande pilota garfagnino sarò al via del Ciocco ma avrà come piatto forte del 2022 il CIRT dove difenderà il titolo tricolore. Per la cronaca Paolo Andreucci è il plurivincitore del Ciocco essendosi aggiudicato la corsa per ben 8 volte.

- di Redazione

Aperte le iscrizioni al rally del Ciocco e della Valle del Serchio

Primo atto ufficiale del 45° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, gara di apertura del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco 2022, ma anche della Coppa Rally di Zona 6, con massimo coefficiente, è l’apertura delle iscrizioni che, da oggi, giovedì 3 febbraio, si protrarranno fino a mercoledì 23 febbraio. Il Ciocco 2022 “allungato” a 120 km, suddivisi in 12 PS nelle due tappe. Le prime tre speciali previste nel pomeriggio di venerdì 4 marzo: la prima tappa che prenderà il via alle 14.15 dal Ciocco Pattinaggio, con arrivo alle 19.15 al Ciocco Parking 2. Tra queste tre speciali, Sassorosso, Puglianella (la ex Roggio che torna dopo oltre 15 anni) e Careggine 1, il tratto finale di Sassorosso sarà la Power Stage che si disputerà, evento inedito per la corsa, su un percorso esterno alla Tenuta Il Ciocco. La seconda tappa scatterà invece sabato 5 marzo alle 8.30, con arrivo alle 17, sempre all’interno della tenuta del Ciocco, dopo altre 9 prove speciali: tre da…

- di Redazione

Dal 3 febbraio le iscrizioni al rally del Ciocco e della Valle del Serchio

Ancora una volta, come tradizione consolidata, sarà il rally Il Ciocco e Valle del Serchio, edizione numero 45, a inaugurare la serie rallistica italiana più importante e prestigiosa, sempre nel mese di marzo, anche se, quest’anno, leggermente anticipata, al 4 e 5 marzo, rispetto alle scorse edizioni. Le iscrizioni apriranno il 3 febbraio e si chiuderanno mercoledì 23. Il direttore di O.S.E. ha ribadito che sarà un rally del Ciocco con tante novità. Tra queste la riproposizione di una PS che non si disputava da circa 15 anni.

- di Redazione

Il rally del Ciocco fa da vernissage ma con tante ghiotte novità

La 45esima edizione della corsa che rappresenta la Valle del Serchio si correrà il 4 e 5 marzo. Ancora poco trapela ma il percorso sarà completamente ridisegnato e tornerà anche un pò all’antico. Lo scorso anno vinse il fuoriclasse belga Thierry Neuville. Saranno sette le gare che caratterizzeranno il CIAR  2022, questa è la nuova denominazione del campionato italiano assoluto rally. A fare da apertura stagionale secondo consolidata tradizione sarà il rally del Ciocco e della Valle del Serchio giunto quest’anno alla 45esima edizione. Beh di acqua ne è passata sotto i ponti dalla geniale idea nel lontano 1976 del compianto patron del Ciocco Guelfo Marcucci e del professor Siro Pietro Quaroni dell’ACI Pavia. Quasi mezzo secolo e con un Ciocco che ha segnato la storia del rallismo italiano. Dopo la dolorosa rinuncia del 2020 proprio nei giorni in cui esplose la pandemia che purtroppo ancora ci tiene compagnia, la data è stata anticipata rispetto agli anni precedenti: si correrà…

- di Redazione

Omaggio al grande Pirata: ricordando Marco Pantani

Ritorna la corsa ciclistica “Ricordando Marco Pantani” giunta alla 17esima edizione. Si tratta di una gara riservata ai cicloamatori e che vuole ricordare il grande campione romagnolo scomparso nell’ormai lontano 2004. Dopo un anno di stop per i vari motivi legati alla pandemia da covid-19 e che ben conosciamo la corsa, che per alcuni anni era stata organizzata dall’UISP, sarà sotto l’egida della Federazione ciclistica Italiana e sarà a cura del Pedale Lucchese Poli. La gara si disputerà sabato 12 febbraio febbraio e sarà valida per il Trofeo Angelo Impianti. La partenza avverrà dal Viale Luporini e dopo una cinquantina di Km in pianura si scalerà il monte Quiesa e si giungerà ai 354 mt. Di Chiatri Puccini dove presso il Ristorante Prato verde sarà posto l’arrivo. Naturalmente l’arrivo, visto che si corre nel nome di Marco Pantani, non poteva che essere posto in salita, quella salita che ha fatto del corridore romagnolo un’autentica leggenda del ciclismo e dello sport.…

- di Redazione

Grandissimi nomi a suggellare un mondiale davvero strepitoso

Presenze davvero importanti al Ciocco in occasione del Campionato del mondo Marathon master di Mountain bike oltre agli atleti provenienti da tutto il mondo anche presenze di grande prestigio. Giovanna Bonazzi cha al Ciocco nel 91 divenne Campionessa Mondiale di discesa, Paola Pezzo 2 volte campionessa Olimpica che al ciocco ha gareggiato e vinto in più occasioni, Hubert Pahlubert campione del mondo nel 1997 e Gibo Simoni, due volte vincitore del giro d’Italia,  terzo al Ciocco proprio in occasione dell’arrivo della tappa che si concluse allo stadio del Ciocco. Non c’è dubbio che quel mondiale di 30 anni fa abbia contribuito in modo importante alla crescita della disciplina in Italia e in Europa. Ma tutto ebbe inizio con un viaggio negli United States nel 1990 da parte degli organizzatori. Tra questi anche Marco Calamari.

- di Redazione

Tempo di maglie iridate al mondiale di MTB del Ciocco

E’ in corso la gara che per la prima volta assegna i titoli mondiali di mountain bike nella Marathon Master. Percorso impegnativo di 64 chilometri che si sviluppa su un anello di 32 chilometri da ripetere due volte. Oltre 2600 i metri di dislivello. Un giusto mix su un tracciato davvero completo e nel finale al ritorno al Ciocco il “flow trail” proprio come in quel lontano 1991. Otto le maglie iridate che saranno assegnate per fasce di età dagli over 35 fino agli over 70. Arduo fare pronostici. Al via atleti ed atlete di 18 nazioni. Alle 9 la partenza dei maschi, alle 9,05 quella delle donne.