Frana sulla strada della Mocchia. Due auto intrappolate sulla strada

-

Nuova frana sulla strada della Mocchia nel comune di Barga. La strada, già chiusa per la caduta di un grosso masso avvenuta il 2 gennaio scorso, è stata interessata questo pomeriggio da un nuovo smottamento verificatosi nei pressi dell’ex osteria della Mocchia. La frana ha completamente ricoperto la sede stradale e si è staccata circa cinque metri a monte della carreggiata. La situazione era già monitorata dai tecnici del comune di Barga con l’assessore alla Protezione Civile Pietro Onesti dalla mattinata, in quanto un piccolo smottamento, staccatosi questa volta a valle della
strada, aveva creato alcune irregolarità sull’asfalto.
A causa del movimento franoso due auto sono rimaste bloccate nel tratto di strada compreso tra la frana recente e quella del 2 gennaio scorso e c’è stato bisogno dell’intervento delle ruspe per creare il passaggio utile a poter far passare i due veicoli.
Secondo l’assessore Pietro Onesti la situazione della strada della Mocchia resta complicata e pericolosa: “Il terreno ormai non regge più le precipitazioni di questi giorni e c’è da temere che altre frane possano interessare questa zona – ci ha detto – Impossibile quindi pensare per il momento di riaprire il collegamento. Almeno fino a quando il maltempo non cesserà definitivamente.”
La chiusura della strada della Mocchia crea da giorni disagi agli abitanti della montagna ed in particolare di Valdivaiana e Montebono. “Per fortuna – ci spiega Onesti – possiamo contare sul collegamento alternativo fornito dalla strada di Fornioni. Questo impedisce alle frazioni montane interessate di rimanere isolate”.

Tag: , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.