Calcio Promozione: Una vittoria importante per il Barga

- 1

Barga – Anchioneponte: 2 – 0 —-Partita equilibrata quella che si è giocata tra Barga e Anchioneponte, dove entrambe le formazioni puntavano i tre punti fondamentali; per la squadra di casa per salvarsi mentre per la squadra ospite per rincorrere la vetta della classifica. Alla fine, come tanto si sperava, ce l’ha fatta il Barga il cui obiettivo èp di lasciarsi alla spalle l’ultimo posto della classifica e tentare il tutto per tutto ai play-out per rimanere in Promozione.Primo tempo che si apre con i padroni di casa subito in attacco: 7′ pt. Barbuti salta due avversari , riesce a crossare ma nessuno arriva di testa e l’azione sfuma sul fondo. Al 9′ pt. arriva la reazione dei rosso-neri: calcio d’angolo teso battuto da Sorini, la sfera passa tutta l’area di rigore senza essere colpita, brividi sulla panchina bianco-celeste. Il Barga però insiste e si porta spesso in avanti costringendo gli avversari a giocare nella propria metà campo. Al 21′ pt. punizione centrale per il Barga della battuta se ne incarica Fontana che con un cross teso colpisce la traversa. Pochi minuti dopo Puccetti al limite dell’area di rigore avversaria, si libera di due giocatori va al tiro e la palla esce di un soffio fuori dallo specchio della porta difesa da Bazzano. Per vedere un’azione d’attacco degli ospiti bisogna aspettare il minuto 44′ pt. : punizione laterale conquistata da Giannotti, batte
Sorini ma la sfera finisce alta sopra la traversa.
Il secondo tempo si apre con la squadra di casa in avanti e un Anchioneponte, che si trova smarrito in trasferta. Al 6’ st. colpo di scena Puccetti viene atterrato in area di rigore avversaria, l’arbitro che si trovava nei pressi decide di concedere il calcio di rigore. Alla battuta va Barbuti che con il suo magico tocco spiazza Bazzano e con un potente e preciso rasoterra porta la propria squadra in vantaggio. Gli ospiti nonostante la rete subita non riescono a respirare di fronte ad un Barga pieno di forze e determinato tant’è che al 15’ st. Barbuti dopo aver saltato due giocatori crossa per Compagnone che trovatosi solo davanti a Bazzano, di testa insacca a rete la palla del raddoppio. A questo punto la squadra allenata da Marchi si rilassa e gli ospiti incominciano a farsi vedere spesso dalle parti di Sartini. Al 25’ st. punizione centrale per gli ospiti della battuta se ne incarica Sorini che con un tiro a girare inganna Sartini, ma la palla si stampa sulla traversa e il risultato non varia. Negli ultimi quindici minuti di gioco, in campo si nota solo la squadra ospite che prova con ripetuti tiri dalla distanza il gol per accorciare le distanze. Al 40’ st. Giannotti crossa la sfera per Urbani che solo davanti a Sartini calcia fuori. La partita si conclude con un ottimo pressing della squadra ospite ai danni dei padroni di casa che dopo tante sconfitte possono tornare a sorridere.

Barga: Sartini, Cardosi, Tognocchi, Renucci, Giannarelli, Fontana, Mazzanti (41’ st. Gavazzi), Serra (43’ pt. Compagnone), Puccetti, Barbuti (29’ st. Cheloni), Kramer. A disp.: Regoli, Castiglioni, Porta, Rinaldi.
Allenatore: Marhi
Anchioneponte: Bazzano, Mazzei (35’ st. Lotti), Bolognini, Urbani, Lombardi, Brandani, Giuliano, Gufoni (18’ st. Moretti) , Giannotti, Sorini, Cuppari (18’st. Bechini). A disp: Tortora, Bianchi, Bugiani, Cirillo.
Allenatore: Matteoni
Arbitro: Santi da Prato e assistenti Lucursi e Anzalone di Pisa.
Note: ammoniti Renucci (B), Lombardi (A)
Reti: 6’ st. Barbuti su rigore, 15 Compagnone (B)

23º giornata – 22/02/2009
BARGA – Anchioneponte 2 – 0
FOLGOR MARLIA – Vaianese 0 – 1
Lampo – Pescia U. 0 – 1
Lunigiana – V. BASILICA 1 – 0
Orentano – Monsummano 1 – 2
San Marco – B.MOZZANO 1 – 2
Signa – Montignoso 1 – 1
U. BOZZANO – Pisa SC. 1 – 1
CLASSIFICA

Squadra punti t.g. t.v. t.n. t.p. v.c. n.c. p.c. v.f. n.f. p.f. g.f. g.s. m.i.
Lampo 41 23 11 8 4 7 2 2 4 6 2 30 19 -4
Signa 41 23 11 8 4 6 4 2 5 4 2 26 17 -6
Pisa SC. 40 23 11 7 5 8 2 2 3 5 3 30 21 -7
Pescia U. 38 23 11 5 7 6 3 2 5 2 5 25 16 -7
San Marco 38 23 10 8 5 7 4 1 3 4 4 23 17 -9
Monsummano 37 23 9 10 4 6 4 1 3 6 3 26 19 -8
Anchioneponte 35 23 9 8 6 5 5 1 4 3 5 28 27 -10
Vaianese 34 23 8 10 5 7 5 0 1 5 5 35 26 -13
B.MOZZANO 31 23 7 10 6 5 7 0 2 3 6 22 22 -16
FOLGOR MARLIA 27 23 6 9 8 2 6 4 4 3 4 23 26 -20
Lunigiana 25 23 6 7 10 6 3 3 0 4 7 24 27 -22
Montignoso 23 23 5 8 10 2 5 4 3 3 6 18 27 -22
V. BASILICA 23 23 5 8 10 5 2 4 0 6 6 26 29 -22
U. BOZZANO 23 23 6 5 12 5 2 5 1 3 7 19 32 -24
BARGA 18 23 4 6 13 3 3 5 1 3 8 22 38 -27
Orentano 17 23 4 5 14 3 4 4 1 1 10 22 36 -28

Tag: , , , ,

Commenti

1


  1. Re: Tv analogica/tv digitale: arriva lo switch-off
    Intervengo in qualità di editore di giornale tradizionale cartaceo. Purtroppo hai ragione. La libertà di stampa diviene un lusso che è sempre più difficile da mantenere.
    Soprattutto la piccola e media editoria sono in grosse difficoltà e nessun tipo di aiuto economico è stato pensato per darci una mano. Le tariffe postali di spedizione dei giornali sono raddoppiate e spedire all’estero ci costa un immensità. Altri aiuti non li riceviamo e con l’attuale crisi economica l’unica fonte di sostentamento oltre agli abbonamenti, la pubblicità, sta praticamente sparendo.
    Nonostante i tagli, gli unici che continuano ad ottenere soldi sono i giornali di partito…
    Per noi invece, di questo passo, non sarà facile continuare a fare puntuale ed utile informazione. Non sarà facile sopravvivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*