Tag: viola pieroni

- di luigi cosimini

Ancora medaglie per il GMB.

Ultimo atto per il Gran Prix toscana di atletica leggera ed ancora medaglie ed ottimi piazzamenti per gli atleti del Gruppo Marciatori Barga. Nella gara di Livorno nello scorso fine settimana, con la maglia dell’ atletica virtus lucca, medaglia d’oro ed ennesima prestazione sopra 1.80, per Idea Pieroni nel salto in alto e primo posto nei 400 ostacoli categoria allievi per Simio Martinelli. Molto buona la prestazione di Viola Pieroni nel lancio del disco, seconda assoluta con il primato stagionale ed un ottima striscia di lanci, mentre si sono registrate misure e tempi di interesse per Clarice Gigli nei 400, Davide Bertoli e Melaku Lucchesi negli 800, Alessandro Coppedè nei 200. Discorso a parte per due debuttanti che si sono dimostrati subito molto competitivi, Riccardo Pintus e Joshua Ramirez : hanno corso due gare difficili gli 800 e i 200 rispettivamente, con grosse prospettive di miglioramento. Si chiude la stagione dell’atletica per i più grandicelli rispettando le ottime previsioni di…

- di luigi cosimini

Le atlete del Gmb brillano a La Spezia.

Sono ben tre le atlete che si allenano a Barga e quindi di scuola Gruppo Marciatori Barga, che hanno contribuito al successo della squadra targata Atletica Virtus Lucca nella serie B del campionato assoluto di società di Atletica leggera nello scorso fine settimana a La Spezia. Cominciamo da Idea Pieroni che oltre a vincere la prova del salto in alto ha corso con buon risultato anche la gara dei 100 metri a ostacoli, per poi passare a Viola Pieroni che ha conquistato il quinto posto nel disco e il settimo nel peso. La terza nostra rappresentante, Clarice Gigli, ha disputato tra sabato e domenica ben tre gare: 1500, 800 e staffetta 4×400 guadagnando con le sue fatiche punti preziosi per la squadra. Da segnalare che la serie B di atletica è di livello nazionale per cui la Virtus si è scontrata con altre 11 agguerrite società tra le migliori di italia!

- di luigi cosimini

Viola Pieroni sfortunata ai campionati italiani.

Eh si la trasferta a Rieti, in occasione dei campionati italiani juniores (under 20), non è stata esattamente quella che ci si aspettava per Viola Pieroni. A volte basta veramente un niente per far pendere la bilancia dall’una o dall’altra parte e questa volta le cose non sono andate per il verso giusto. La lanciatrice filecchiese impegnata nel lancio del disco dopo aver rinunciato, per motivi scolastici, al lancio del peso, dove pure aveva il minimo di partecipazione, era data in netta ripresa avendo stabilito il season best proprio una settimana prima ed aveva cominciato la gara con due lanci di prova nettamente al di sopra dei 37 metri, quando, purtroppo, il primo lancio di gara è finito per un pelo nella rete, seguito poi anche dal secondo. A questo punto, con un solo lancio disponibile per superare la qualificazione alla finale, le cose si sono complicate e il terzo tentativo un po’ “trattenuto”, andato pure a quasi 35 metri,…

- di Viola Pieroni

L’Italia non chinerà il capo, ancora

Come tutti gli anni, a margine del Premio Giornalistico “Arrigo Benedetti”, pubblichiamo i testi vincitori della sezione riservata alle scuole superiori. Cominciamo con il bel testo di Viola Pieroni, del Liceo Scientifico di Castelnuovo, filecchiese doc, atleta di successo ed anche promessa del giornalismo. Brava. Ecco il suo lavoro che ha vinto il premio riservato appunto ai Licei. La Nazione, 19/7/2042 L’Italia non chinerà il capo, ancora A 50 anni dalla strage di via d’Amelio, in cui persero la vita il giudice Borsellino e cinque agenti della sua scorta, l’Italia piange ancora. Alle ore 17:37 di ieri pomeriggio, durante la manifestazione organizzata dall’ associazione “Libera-contro le mafie” e dal comitato antimafia Addiopizzo per il cinquantenario degli attentati a Palermo del 1992, un ordigno artigianale è stato fatto deflagrare proprio nell’omonima via, in quel momento fulcro del corteo a cui avevano preso parte migliaia di persone, tra cui molti giovani ed esponenti della lotta alla mafia. La bomba porta la firma di…

- di luigi cosimini

Primi titoli 2019 per l’atletica barghigiana.

Titolo di campionessa toscana assoluta, il sesto della serie, per Idea Pieroni, che ha vinto a Firenze sabato scorso dominando la concorrenza. La saltatrice filecchiese è salita fino a 1.75 mostrando, nonostante il periodo di carico, di poter saltare molto in alto. Ma non solo, perchè un’altra atleta di scuola GMB, si è classificata al secondo posto nel getto del peso, Viola Pieroni, discobola prestata al peso nella stagione invernale e in attesa del debutto, nella sua specialità preferita, sabato prossimo a Lucca. A Camaiore, infine, in grande spolvero i nostri piccoli esordienti, impegnati nel campionato provinciale di cross, con Sofia Giunta e Gabriel Rossi giunti secondi nelle loro gare under 10 anni. Con questi esordi grande attesa in casa Gruppo Marciatori Barga per il prosieguo di una stagione che è iniziata in maniera eccellente.

- di Luigi Cosimini

Viola Pieroni porta un altro titolo toscano in casa Marciatori Barga

Definire fortunata la spedizione a Siena degli allievi del Gruppo Marciatori Barga in occasione dei campionati toscani allievi e campionato di società di atletica leggera è senz’altro riduttivo. In primis bellissimo successo nel lancio del disco della neo campionessa toscana VIOLA PIERONI che ha ribadito la supremazia in regione, con un bell’ultimo lancio a 34.21, che gli ha permesso di sopravanzare la livornese De Angelis e di stabilire il nuovo primato personale. Poi SEBASTIAN GIUNTA ha portato punti preziosi alla classifica della nostra società consociata la VIRTUS CR LUCCA migliorando addirittura due records personali nel salto triplo e nel salto in alto, mentre CLARICE GIGLI ha contribuito al secondo posto della staffetta 4×400 lucchese, addirittura dopo 45 minuti dalla disputa di un 800 per la verità non troppo brillante ma ricco di esperienze. GIANLUCA TONI ha invece debuttato bene sugli 800, gara nuova per lui che deve ancora trovare le giuste misure, tanto è vero che è arrivato non troppo…

- di Luigi Cosimini

Vola il disco della Pieroni

Volano gli attrezzi delle nostre allieve impegnate ad Arezzo nel campionato di società assoluto di atletica leggera e volano pure gli apprezzamenti per il lavoro svolto dal Gruppo Marciatori Barga che le allena, sapete in quali strutture…… Nello splendido impianto aretino la nostra Viola Pieroni ha spedito il disco alla misura di 33.48 metri cioè tre metri in più del suo vecchio primato arrivando, da allieva al primo anno, quarta assoluta e piazzandosi nella top ten italiana attuale della categoria allieve! Isabella Bertoncini ha completato il successo della giornata, migliorandosi nel lancio del martello, con l’attrezzo da 4 kg, aggiungendo un metro al suo vecchio primato fino a raggiungere i 23.85 m. Entrambe poi hanno rifinito il tutto con delle ottime prestazioni a suon di records personali nel lancio del peso, sempre con l’attrezzo da 4 kg, confermando di essere sulla buona strada per fare ancora meglio.

- di Redazione

In ricordo di Marco de Candussio borse di studio per Viola Pieroni e Nadia Samir

Fornaci non dimentica e non dimenticherà mai la tragedia che la colpì così duramente con la morte di Marco De Candussio, ufficiale in servizio presso la Capitaneria di Porto di Genova, scomparso tragicamente il 7 maggio di tre anni fa nel crollo della Torre VTS al porto di genova. Non dimentica Fornaci e non dimentica tutta la comunità barghigiana. E non dimentica anche la Marina Militare e la Capitaneria di Porto che stamani, in sua memoria, nella terra dove ha vissuto, ha voluto commemorare la sua giovane vita spezzata con la consegna di due borse di studio a due studenti modello delle scuole barghigiane: I premi sono stati consegnati alla pluricampionessa di atletica leggera Viola Pieroni ed a Nadia Samir, attualmente studentessa superiore e studentessa universitaria, ma al momento della decisione di assegnare loro la borsa di studio rispettivamente studente della scuola secondaria di primo grado di Fornaci e dell’ITC “Magri” di Barga. La borse di studio della Marina e…

- di Luigi Cosimini

Premio Panathlon per Viola Pieroni e per il Gruppo Marciatori Barga

Si chiude in bellezza la stagione 2015 per il Gruppo Marciatori Barga e per la vice campionessa italiana di lancio del disco Viola Pieroni che lo scorso 13 novembre è stata premiata come miglior atleta/studentessa per quanto riguarda la garfagnana e media valle, a Castelnuovo, dal Panathlon Club International Garfagnana. Il premio giunto alla 21a edizione ha lo scopo di incentivare lo sport locale con un riconoscimento ad un atleta di qualsiasi sport, per aver raggiunto importanti risultati sportivi che devono essere in simbiosi con un meritorio profitto scolastico e con il fairplay. L’atleta di Filecchio è stata premiata dal presidente dell’associazione dottor Bianchini dopo la presentazione del prof. Massimo Casci, anche lui parte del direttivo, che ne ha tracciato la carriera sportiva e scolastica in questo 2015. Il riconoscimento è stato esteso anche al Gruppo Marciatori Barga che l’ha scoperta e che tutt’ora la segue tra mille difficoltà, per la mancanza di adeguate strutture.

- di Redazione

Viola Pieroni conquista l’argento ai campionati italiani cadetti di Sulmona

(nella foto di archivio, uno dei tanti podi conquistati da Viola) Ennesimo grande risultato dell’atletica della valle del Serchio e barghigiana in particolare. Viola Pieroni, la giovane lanciatrice filecchiese, chiamata nella rappresentativa toscana ai campionati italiani cadetti di Sulmona, ha conquistato una meritata medaglia d’argento nel lancio del disco con la misura di 30,54 metri, nuovo primato personale. Atleta della Virtus CR Lucca, cresciuta nelle file del gruppo atletica del Gruppo marciatori Barga ed allenata dal barghigiano Luigi Cosimini, per lei una prestazione che vale doppio, date le pessime condizioni metereologiche della giornata di gara.Sotto un vero e proprio diluvio, che ha costretto gli organizzatori a sospendere le gare per diverso tempo, la gara è iniziata con 2 ore e mezzo di ritardo con una pedana piena d’acqua e di fango e con una temperatura piuttosto bassa, ma tutto questo non ha scoraggiato Viola che dopo un nullo al primo tentativo si è issata subito al secondo posto e col…

- di Luigi Cosimini

Fabrizio Boggi campione europeo, Viola Pieroni in rappresentativa toscana.

Grandi notizie per l’atletica della media valle e per il Gruppo Marciatori Barga, negli ultimi giorni ancora due belle soddisfazioni che vanno ad arricchire il numero davvero considerevole di successi raggiunto da questa bella realtà sportiva barghigiana. Viola Pieroni rappresenterà la toscana nei campionati italiani cadetti (14-15 anni) nella difficile specialità del lancio del disco; la forte lanciatrice filecchiese, in splendida forma dopo qualche recente guaio influenzale, parte col settimo accredito a Sulmona, sede della manifestazione ed è quindi in grado di fare una gara puntando alle prime posizioni, con l’idea di salire magari sul podio. Non è la prima volta che un atleta del GMB partecipa alla più importante rasegna nazionale di categoria, quella più difficile da raggiungere a causa dei minimi di partecipazione più alti: si sono succeduti nel corso degli anni Francesca Bonuccelli (vice campionessa italiana 2010), Gaia Cosimini (per due volte nel 2010 e 2011), Tommaso Boggi (vicecampione italiano 2012) e Edoardo Bertolli (campione italiano 2013).Questo…

- di Redazione

Un motto per la vita vince Viola Pieroni di Filecchio

La quarta edizione di “Un motto per la vita”, concorso organizzato dal raggruppamento Fratres della Garfagnana, ha visto ben 400 partecipanti appartenenti alle scuole primarie e secondarie del territorio garfagnino. Dopo una prima selezione sono rimasti 61 motti ideati dagli studenti a contendersi la finale. Di questi, 5 sono risultati i migliori, tra cui quello di Viola Pieroni di Filecchio, studentessa del liceo scientifico Galilei di Castelnuovo, che con “Ci vuole sangue nelle vene per donare” ha colpito favorevolmente la giuria. Gli altri quattro meritevoli studenti che hanno ottenuto l’attestato sono Michael Catalini, Asia Fabbrizzi, Gianluca Farioli e Francesco Fontanini. La frase di Viola simboleggerà la campagna promozionale della donazione del sangue e Viola, che per la giovane età non può essere donatrice, è comunque soddisfatta per il risultato ottenuto. ” L’ idea di potermi rendere utile verso il prossimo, mi ha stimolato a partecipare al concorso e in futuro spero di poter essere una donatrice effettiva perché tutti un…

  • 1
  • 2