Tag: uffici postali

- di Redazione

Uffici postali: Poste garantisce che i servizi torneranno sui livelli pre-covid tra settembre e ottobre

LUCCA – Poste Italiane tornerà a garantire nelle prossime settimane (a cavallo tra settembre e ottobre), in provincia di Lucca, il livello dei servizi offerti alla cittadinanza assicurato in epoca pre-Covid; ed implementerà gli organici con alcune assunzioni di personale sul territorio mentre, contemporaneamente, sono previsti anche importanti investimenti su Lucca per la sperimentazione di nuovi “hub” multiservizi in favore dell’utenza. Sono questi gli impegni presi dalla dirigenza di Poste Italiane nell’incontro svoltosi oggi – giovedì 3 settembre – in Prefettura convocato a doppia firma dal Prefetto Francesco Esposito e dal presidente della Provincia Luca Menesini. Un summit a cui hanno preso parte anche il consigliere provinciale Iacopo Menchetti e i dirigenti di Poste Italiane Giovanni Zunino (responsabile area Centro nord Italia), Paolo Pinzani (responsabile relazioni istituzionali area centro nord), Olimpia Bosco (responsabile Poste del territorio provinciale di Lucca) e Gianluca Laghi. Un incontro resosi necessario a seguito della chiusura degli uffici postali durante il lock-down a cui è seguita…

- di Redazione

Ritiro pensioni negli uffici postali del comune di Barga; ecco giorni e modalità

BARGA – Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di settembre verranno accreditate a partire da mercoledì 26 agosto per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello. Coloro che invece non possono evitare di ritirare la pensione in contanti nell’Ufficio Postale dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista dal calendario seguente: Nel comune di Barga per gli uffici postali di Barga e Fornaci . i cognomi  dalla A alla B mercoledì 26 agosto; dalla C alla D giovedì 27 agosto; dalla E alla K venerdì 28 agosto; dalla L alla O sabato  29 agosto; dalla P alla R lunedì 31 agosto; dalla S alla Z martedì 1° settembre. Poste Italiane ricorda inoltre che i cittadini di età pari o superiore a 75 anni…

- di Redazione

Uffici postali, gli orari. Nuovi quelli di Castelvecchio dal 27 luglio

BARGA – Nuovi orari e nuovi giorni di apertura per l’ufficio postale di Castelvecchio Pascoli. Dal 27 luglio Castelvecchio sarà aperto un lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,20 alle 13,45. Restano invece invariati nel comune di Barga gli orari dell’ufficio postale di Mologno, il martedì, mercoledì e sabato  dalle 8,20 alle 13,35. Per quanto riguarda il territorio Barga e Fornaci sono  invece aperti tutti i giorni sempre dalle 8,20 alle 13,35 tranne il sabato in cui la chiusura è anticipata alle 12,35. Resta chiuso per il momento l’ufficio postale di Filecchio,

- di Redazione

Sindaci Garfagnana intervengono su Poste italiane

 GARFAGNANA – Visto l’apparente rallentamento da parte di Poste Italiane nel ripristinare negli uffici del territorio gli orari in vigore prima dell’emergenza sanitaria e sperando che non si verifichi a tal proposito una riorganizzazione  “a ribasso”, i Sindaci della Giunta dell’Unione Comuni Garfagnana intervengono presso la Dirigenza Provinciale di Poste Italiane affinché possano esserne ristabiliti i relativi servizi, soprattutto negli uffici periferici della Garfagnana. “Se fino a qualche mese fa era intuibile e ragionevole regimare e ridurre gli orari di servizio” – afferma con forza la Giunta dell’Unione – “ adesso è giunto in momento di estenderli nuovamente, ovviamente nel rispetto dei protocolli anti-COVID19, offrendo alla cittadinanza la disponibilità di orario pieno ma con accesso contingentato. Con tale consapevolezza i Sindaci della Giunta dell’Unione Comuni Garfagnana chiedono pertanto a nome di tutto il territorio che vengano ripristinati gli orari normali invitando Poste Italiane a compiere ogni possibile sforzo per assicurare un adeguato servizio.”

- di Redazione

Coreglia Antelminelli: aggiornamenti covid 19 e apertura uffici postali

COREGLIA – Ormai da giorni non si registrano nuovi casi di positività al Coronavirus sul territorio del Comune di Coreglia Antelminelli “Un dato estremamente positivo che non ci deve assolutamente far abbassare la guardia – commenta il Sindaco Valerio Amadei – bisogna continuare stare a casa e muoversi solo nei casi di stretta necessità, come da disposizioni di legge. Sottolineo ancora una volta l’obbligo, qualora sia necessario uscire, di indossare la mascherina”. Il Sindaco inoltre, nel ricordare i giorni di apertura degli uffici postali sul territorio comunale di Coreglia Antelminelli, informa che l’ufficio postale di Coreglia Capoluogo, per la prossima settimana nella quale verranno erogate le pensioni, sarà aperto per due giorni, e non uno come precedentemente deciso da Poste Italiane. Poste Italiane ha comunicato che l’erogazione dei ratei pensionistici sarà anticipata a partire dal giorno 27 di aprile fino al 2 maggio.   Di seguito l’elenco e gli orari degli Uffici Postali attivi sul territorio del Comune di Coreglia…

- di Redazione

Ecco il calendario e le modalità per riscuotere le pensioni nel comune di Barga. Si comincia dal 27 aprile

BARGA – Per riscuotere le pensioni, ecco date prossime e modalità negli uffici del comune di Barga. Le pensioni del mese di maggio verranno accreditate il 27 aprile, per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. Se possiedi una carta Postamat, una Carta Libretto o una Postepay evolution, ricordati che puoi prelevare i contanti da oltre 7.000 Postamat, senza bisogno di recarti allo sportello. Se invece non puoi evitare di ritirare la pensione in contanti in Ufficio Postale, per quanto riguarda gli uffici presenti nel comune di Barga ecco come si procederà: Uffici postali di Barga e Fornaci Lunedì 27 aprile dalla lettera A alla lettera B Martedì 28 aprile dalla lettera C alla lettera D Mercoledì 29 aprile dalla lettera E alla lettera K Giovedì 30 aprile dalla lettera L alla lettera P Sabato 2 maggio dalla lettera Q alla lettera Z   Ufficio Postale di Mologno (essendo aperto solo…

- di Redazione

Uffici postali, la prossima settimana riaprono anche Mologno e Castelvecchio

BARGA –  Per la settimana dal 20 al 24 aprile ci sono importanti novità per quanto riguarda gli uffici postali presenti nel comune di Barga. Riapriranno infatti i battenti, dopo l’adeguata sanificazione dei locali, gli uffici postali di Mologno ed anche di Castelvecchio. Per quanto riguarda Mologno l’apertura, nei soliti orari di prima, sarà per la prossima settimana per martedì e mercoledì. Per Castelvecchio Pascoli l’apertura è per venerdì. Saranno invece aperti tutti i giorni, dal martedì al venerdì, dalle 8,20 alle 13,35 gli uffici postali di Barga e di Fornaci; Resta invece per il momento chiuso l’ufficio postale di Filecchio. Ricordatevi che anche per chi si reca presso gli uffici postali è obbligatorio l’uso della mascherina o, per chi non ne possiede, bisognerà coprirsi il volto con una sciarpa o con un foulard.

- di Redazione

Barga e Fornaci gli uffici postali aperti tutta la prossima settimana

BARGA E FORNACI – Anche nella prossima settimana, dal 14 al 18 aprile, gli uffici postali aperti sul territorio del comune di Barga saranno solo quelli di Barga e di Fornaci. Saranno aperti tutti i giorni, dal martedì al venerdì, dalle 8,20 alle 13,35 e il sabato dalle 8,15 alle 12,35; Restano invece chiusi gli uffici di Mologno e Castelvecchio Pascoli per i quali comunque prossimamente avverrà la sanificazione dei locali in vista della loro riapertura, si spera presto, nei consueti orari. Per chi si reca presso gli uffici postali, dalla prossima settimana sarà obbligatorio l’uso della mascherina o, per chi non ne possiede, bisognerà coprirsi il volto con una sciarpa o con un foulard.  

- di Redazione

Coronavirus, consegna di pacchi, raccomandate o atti giudiziari; ecco le modalità diversificate. Gli uffici postali di Barga e Fornaci aperti tre giorni alla settkmana

BARGA – C’è un po’ di confusione tra la popolazione circa la consegna di pacchi, raccomandate e atti giudiziari da parte dei portalettere: nell’ambito delle misure assunte da PosteItaliane, vista la situazione anche Poste ha infatti preso le necessarie precauzioni a tutela della salute pubblica: misura che genera ricadute operative che non rendono possibile, allo stato attuale, garantire il rispetto dei livelli di servizio che erano adottati fino a qualche settimana fa. Il recapito di invii raccomandati ed assicurati sull’intero territorio nazionale è effettuato, con le seguenti modalità: il portalettere provvede all’immissione dell’invio nella cassetta domiciliare o in luogo con condizioni minime di sicurezza, informando il destinatario o altra persona abilitata di tale modalità di consegna ed attestandola, in qualità di incaricato di pubblico servizio, con la propria firma sui modelli di consegna e gli avvisi di ricevimento. È facoltà del destinatario o della persona abilitata richiedere, al momento del recapito, il rilascio dell’avviso di giacenza, con conseguente deposito dell’invio presso…

- di Redazione

Salvi gli uffici postali del comune di Barga. Accolti dal TAR altri ricorsi tra cui quello di Barga

Il TAR di Firenze ha accolto il ricorso presentato da Barga contro la chiusura degli uffici postali di Castelvecchio Pascoli e di Mologno (e contro l’apertura ad un solo giorno dell’ufficio di Filecchio). La notizia è stata rilanciata oggi sulla sua pagina Facebook dal presidente di UNCEM. Oreste Giurlani. Al tribunale Amministrativo regionale lo scorso 6 aprile è avvenuta la discussione di 25 ricorsi presentati dai Comuni contro le chiusure e oggi è emersa la notizia dell’accoglimento di un primo gruppo tra cui anche Barga: “Dopo Cinigiano a febbraio – annuncia Giurlani – il TAR ha accolto i ricorsi di Barga, ma anche dei comuni di Pienza; Massa Marittima; Carmignano; Greve in Chianti; S. Giovanni d’Asso; Roccastrada e Montieri. Un grande risultato. E ci attendiamo che nei prossimi giorni venga confermato anche per gli altri ricorsi discussi.” Gli fa eco il sindaco di Barga, il comune che in provincia di Lucca era sicuramente tra i più colpiti dal piano di…

- di Redazione

Sospensiva del TAR. Salvi per ora gli uffici postali

Non chiuderanno i battenti lunedì 7 settembre i due uffici postali di Castelvecchio Pascoli e Mologno, così come previsto dal piano di razionalizzazione di Poste. Il Tar della Toscana ha infatti concesso la sospensiva per la chiusura degli uffici postali, nel quadro di riordino di Poste italiane, per tutti i comuni toscani che avevano presentato ricorso. Lo si apprende dall’Anci e dall’Uncem ed a rilanciare la notizia, per quanto ci riguarda, ė anche il sindaco di Barga, Marco Bonini. I comuni interessati, tra cui anche Barga, sono circa una cinquantina. Nel ricorso al Tar, che ora dovrà pronunciarsi nel merito, i comuni aveva impugnato la comunicazione con cui Poste italiane aveva informato i sindaci dei ‘tagli’ al servizio. La sospensiva concessa servirà appunto per concedere al TAR il tempo di riflettere e deliberare sul ricorso stesso. Non ė detto che poi le cose vadano in futuro diversamente, il pericolo di chiusura non ė ancora scongiurato, ma almeno ci sarà più…

- 1 di Redazione

Chiusura uffici postali. Non bene l’incontro con Poste a Firenze

Chiusura uffici,postali. Non ė andato molto bene l’incontro convocato a Firenze dalla direzione regionale di Poste con il sindaco di Barga per lunedì pomeriggio 31 agosto. La controproposta alla chiusura di Castelvecchio e Mologno ed alla riduzione ad un solo giorno dell’apertura di Filecchio, ovvero spalmare sugli uffici di Castelvecchio e Mologno l’apertura settimanale ( tre giorni in un paese e tre giorni dall’altro) verrà presentata da Firenze alla direzione nazionale, ma con il parere negativo della dirigenza regionale e quindi tale ipotesi si può già dire tramontata. Uno spiraglio comunque da Firenze, come racconta il sindaco Marco Bonini, sarebbe stato aperto La direzione regionale presenterà a sua volta a Roma la proposta di lasciare in funzione almeno uno degli uffici a rischio. Nei prossimi due giorni ci sarà una valutazione per capire quale secondo poste sarebbe l’ufficio salvabile, anche se la bilancia non penderebbe troppo per Mologno che già, nonostante i grandi movimenti giornalieri che registra, ė una succursale…

  • 1
  • 2