Tag: programma

- 1 di Redazione

A settembre il festival Opera Barga formato covid-19; tra Barga e Lucca grazie a coproduzione con il teatro del Giglio

Un festiva Opera Barga per forza di cose ridimensionato, che a seguito dell’emergenza non ha potuto realizzare il consueto programma, che in questi mesi difficili ha dovuto procedere quindi a fari spenti, avvalendosi solo della collaborazione di pochi enti, come il comune di Barga e di altre realtà con cui il festival collabora, così da poter confezionare quella che definisce una “programmazione di emergenza”. Così Nicholas Hunt, il presidente dell’Associazione Opera Barga e che ci ha presentato in anteprima il programma di massima del festival 2020 Intanto, la prima rivoluzione è  stata il cambio di date; solitamente il festival era a luglio, mentre a luglio si sono tenute solo due anteprime ed il calendario degli eventi si concentrerà invece nel merse di settembre, dall’8 al 23. “Chiaramente, dopo la bufera covid e quello che ci ha lasciato – dice Hunt – il festival ne è uscito ridimensionato ma, volendo fare la nostra parte in un percorso verso il ritorno alla…

- di Redazione

Progetto comune. Ecco il programma della lista di Francesco Feniello

Cominciamo da oggi, e lo faremo pubblicandoli nell’ordine in cui le liste sono state ammesse e sorteggiate per essere inserite nella scheda elettorale, presenti sulla scheda elettorale – nel tentativo di favorire la massima informazione dei cittadini in vista delle prossime elezioni comunali – a pubblicare il programma politico e amministrativo dei quattro candidati a sindaco per il comune di Barga. Cominciamo dunque da Francesco Feniello e dalla lista Progetto Comune. Troverete sotto una parte della introduzione scritta dalla lista ed il link per scaricare in pdf il programma completo. Le elezioni amministrative sono un passaggio obbligato e importante che permette a noi tutti di essere parte in causa e quindi di scegliere che tipo di governo vogliamo per i prossimi cinque anni. Siamo convinti che il costante dialogo tra cittadini e istituzioni può contribuire a recuperare il rapporto di fiducia ormai quasi perduto. I cittadini sono chiamati a scegliere tra un sistema che governa sopra i cittadini e un…

- di Redazione

Parte l’anno accademico dell’Università della terza Età di Coreglia

Martedì 8 Novembre alle 16 avranno inizio le lezioni all’Università della terza età di Coreglia Antelminelli. Le lezioni si tengono nella sede distaccata del Comune di Coreglia a Ghivizzano in via Nazionale 83 ogni martedì fino alla fine del mese di aprile Il programma delle lezioni (scaricalo qui) comprende svariati argomenti dalla letteratura, alla economia e finanza, storia, sanità, scienza, musica, e più in generale tutte lezioni interessanti che siamo certi troveranno l’accoglimento dei nostri affezionati studenti. Quest’anno è stata anche prevista una lezione straordinaria per il pomeriggio di giovedì 24 novembre (ore 17) in trasferta a Lucca presso la sala convegni del San Francesco: relatore il Prof. Guido Tonelli, ricercatore del CERN di Ginevra, professore ordinario di fisica presso l’Università di Pisa ed uno dei protagonisti della scoperta del bosone di Higgs. Un illustre personaggio che spiegherà il meraviglioso mondo della fisica ed in particolare la grande corsa alla scoperta della particella di Dio e la nuova fisica che…

- di Redazione

Barga jazz 2016, ci siamo. Ecco il programma dei trenta anni del festival

“Non voglio parlare delle difficoltà che abbiamo avuto a causa della mancanza dei finanziamenti pubblici. Ora voglio solo pensare a festeggiare i 30 anni di Barga Jazz, un festival che anche quest’anno si farà e con un programma di richiamo e di qualità; anche grazie al lavoro di tanti volontari giovani che ci hanno sostenuto, degli sponsor, dei musicisti e della loro disponibilità ed anche del Comune che ha garantito come gli altri anni lo stesso importo del finanziamento al festival”. Così Alessandro Rizzardi, direttore artistico della manifestazione, che da anni ha raccolto il testimone del padre Giancarlo, fondatore del festival e di quel concorso internazionale di arrangiamento e composizione che ancora continua ad essere il fulcro della manifestazione ed anche quello che più la caratterizza. “E’ grazie al concorso che creiamo uno spettacolo – ha aggiunto Alessandro – Che proponiamo uno spettacolo nuovo ed unico, rispetto a tanti festival italiani dove magari si ricorre a concerti proposti dalle agenzie”.…

- di Redazione

Live in Barga 2014, ci siamo. Dieci giorni di festa nel centro storico dal 17 luglio

Live in Barga edizione 2014, ci siamo. Parte giovedì 17 luglio e si concluderà domenica 27, l’edizione 2014 di “Live in Barga”, ovvero quella che fino a qualche anno fa è stata chiamata festa delle Piazzette o anche Festa del Centro Storico di Barga. Dieci giorni di gastronomia, musica, divertimento, eventi artistici ed offerte culturali d’eccezione per questa manifestazione che nel corso degli ultimi anni si è rifatta il look puntando soprattutto a migliorare la qualità delle sue proposte e divenendo un punto di riferimento indiscusso per la movida di tutta la Valle del Serchio ; richiamando, di anno in anno, migliaia di visitatori e soprattutto tanti e tanti turisti.A presentare stamattina il programma il sindaco di Barga, Marco Bonini assieme ad Alessandro Rizzardi e Andrea Guzzoletti per il BargaJazz Club e Brunella Bertoni e Michele Cherubini per Pro Loco Barga; anime di questa festa alla quale collaborano anche tante realtà paesane e sociali della cittadina e non e soprattutto…

- di Redazione

COMPLETAMENTE SPETTINATO

Sabato 21 marzo, ore 21.15Iena RidensCOMPLETAMENTE SPETTINATODi e con Paolo Migone Regia Paolo MigoneMettete Paolo Migone su un palcoscenico ed il palcoscenico diverrà una fucina di invenzioni senza sosta. Paolo Migone è uno degli autori-attori comici più geniali ed innovativi del panorama nazionale. Non ha confini nella sua fantasia, ci sorprende con continue deviazioni della narrazione, ci illumina con trovate verbali, ci folgora con lampi di improvvisazione, corre con l’umorismo come un torrente in piena che percorre la valle, risaie, maremme, dirupi, prati fioriti e quando arriva al mare, il mare non sa più che pesci pigliare… Siamo sicuri di non perderci nella fantasia di Paolo Migone, anche perché è lui stesso a lanciarci delle cime per salvarci dalle tempeste della sua mente, il pericolo è che non si sa mai quando questo gioco ha fine; infatti lo spettacolo non ha una sua durata, potendo potenzialmente durare l’intera notte ed il giorno successivo. Lo stesso paolo afferma che la tessitura…

- di Redazione

NIENTE SESSO SIAMO INGLESI

Venerdì 6 marzo, ore 21.15Associazione culturale La Pirandelliana Erica Blanc, Gianfelice Imparato e Valerio Santoro inNIENTE SESSO, SIAMO INGLESIDi Anthony Marriot e Alistair Foot Adattamento di Gianfelice Imparato Con Luigi Montini nel ruolo di Morricone E con Eleonora Mazzoni Regia di Renato GiordanoPortato in scena ininterrottamente nel West End dal 1971 al 1987 con il record di 6761 rappresentazioni consecutive, Mente Sesso, siamo inglesi è tra i più duraturi successi nella storia del moderno teatro inglese. Una commedia spumeggiante e scanzonata, che intende scardinare la facciata di perbenismo e apparenze che caratterizzava la società britannica del tempo. Uno stimato direttore di banca riceve un pacco pieno di fotografie pornografiche. Il caso innesca un’esilarante serie di fraintendimenti, equivoci ed errori che coinvolge, a partire dalla famiglia del protagonista, l’intera piccola comunità urbana. Il meccanismo è piuttosto semplice, quasi elementare: uno sbaglio che mette in moto un’inarrestabile catena di scatole cinesi che si aprono e si chiudono a discapito degli inconsapevoli protagonisti.…

- di Redazione

LES BONNES (le serve)

Venerdì 27 febbraio, ore 21.15Società per AttoriFranca Valeri e Annamaria Guarnieri inLES BONNES(le serve)di Jean Genettraduzione di Franco Quadri Con Patrizia Zappa Mulas Regia di Giuseppe MariniLes bonnes trae spunto dal caso delle sorelle Papin che negli anni ’30 sconvolse l’opinione pubblica francese: due domestiche a servizio presso una ricca e facoltosa famiglia borghese uccisero atrocemente la loro padrona e sua figlia. Nel testo di Genet le sorelle Claire e Solange Lemercier amano e odiano la loro padrona (Madame) e sognano di ucciderla. Ogni sera, quando la padrona è assente, in un perverso gioco delle parti in cui a turno una prende le sembianze di Madame, l’altra quelle della serva-sorella, inscenano la stessa cerimonia il cui epilogo è proprio l’assassinio della Signora. Poco dopo veniamo a sapere che una di loro, Claire, ha spedito delle lettere anonime alla polizia che hanno condotto in prigione Monsieur, l’amante di Madame. Una telefonata le informa però che Monsieur è stato rilasciato per mancanza…

- di Redazione

DON CAMILLO E PEPPONE SONO ME

Venerdì 6 febbraio, ore 21.15Elsinor/arrivano dal mare!DON CAMILLO E PEPPONE SONO METratto da racconti di Giovannino Guareschi Con Stefano Braschi nel ruolo dello scrittore In baracca Luca Ronga Burattini di Stefano Giunchi Regia di Franco PalmieriRivivono gli indimenticabili don Camillo e Peppone e altri personaggi, gli oggetti parlano, il fiume scorre, la scena è la pagina bianca sulla quale Stefano Braschi veste i panni dell’autore e ricrea brani di vita della bassa, vicende sagge e ben piantate per terra, tra la via Emilia e il Po. Il fiume è un personaggio, è il perimetro e l’orizzonte delle storie, è un amico di ogni vita e “scorreva placido e lento, lì a due passi, sotto l’argine, ed era anch’esso una poesia: una poesia cominciata quando era cominciato il mondo e che ancora continuava.” La realtà e la poesia si intrecciano senza sosta in tutte le trame del Mondo Piccolo e si rinsaldano sul palcoscenico in questo spettacolo che ricrea, in un…

- di Redazione

AL CAVALLINO BIANCO

Sabato 31 gennaio, ore 21.15Compagnia Italiana di OperetteAL CAVALLINO BIANCOOperetta di H. Muller, E. Charll e R. Gilbert Musica di Ralph Benatzky e Robert StolzCon Elena d’Angelo, Umberto Scida, Serge Poggi, Milena Salardi, Armando Carini, Alessandro Dimasi, Rocco Magnoli, Stefano Centore, Stefano Carusi, Maria Teresa Nania Regia di Serge Manguette Direttore d’orchestra Orlando Pulin La scena è ambientata a San Volfango, nel Salzkammergut. La bella vedova Gioseffa, innamorata dell’avvocato Bellati, è proprietaria dell’hotel “Al Cavallino bianco” e continua a licenziare camerieri perché innamorati di lei. Leopoldo, anch’esso cameriere e anch’esso innamorato di lei deve attendere tempi migliori per poter confessare il suo amore alla bella Gioseffa. Arriva nell’hotel il buffo e ricco industriale Pesamenole accompagnato dalla figlia Ottilie che per faccende di lavoro è in causa con un suo concorrente proprio difeso dall’avvocato Bellati. Leopoldo affitta a Pesamenole la camera occupata normalmente dall’avvocato; si inizia a creare un certo scompiglio, attenuato dall’innamoramento di Bellati per Ottilie che prontamente lo ricambia…