Tag: patrono

- di Redazione

Per la festa di Sant’Antonio a Fornaci

FORNACI –  Anche la festa del patrono di Fornaci, Sant’Antonio che ricorre il 17 gennaio, quest’anno sarà  ridotta  e diversamente non sarebbe potuto essere visto il problema di emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Ci sono per il momento incognite se riproporre o meno, anche se in forma ridottissima e con non molti banchi, la tradizionale fiera. La volontà dell’Amministrazione, come ci conferma l’assessora al commercio Francesca Romagnoli, c’è, ma tutto dipenderà dalle decisioni e dalle limitazioni che verranno assunte con il nuovo DPCM che dovrebbe essere varato tra stasera e domani. Dunque, eventuale fiera, per il momento in standby, mentre è confermata, pur con le limitazioni relative al distanziamento,  la parte religiosa anche se  non nella chiesa di Fornaci Vecchia, ma in quella del Cristo Redentore. Per domenica 17 gennaio, giorno di Sant’Antonio, si terrà dunque nella chiesa nuova la Santa messa delle 11,15 e quella delle 17. Durante le due funzioni anche la benedizione dei panini devozionali dedicati al…

- di Redazione

Tutto pronto per i festeggiamenti di San Cristoforo con la solenne processione

BARGA – Come tutti gli anni torna nell’estate barghigiana anche il fascino della tradizione e della storia. San Cristoforo è il patrono di Barga ed ormai da qualche decennio, grazie anche all’impegno dell’Amministrazione Comunale, l’evento è tornato a rivestire importanza anche a livello di attrazione turistica oltre che per il suo significato religioso. La tradizionale processione della vigilia (la sera del 24 luglio con partenza alle 21 dalla chiesa del Sacro Cuore ed arrivo in Duomo) è divenuta una delle poi importanti manifestazioni religiose che si celebrano in tutta la Provincia di Lucca, con la partecipazione di migliaia di persone. La processione, sarà condotta quest’anno dal vescovo della Diocesi di Pisa mons, Giovanni Paolo Benotto, che poi il giorno successivo in Duomo presiederà la solenne santa messa in onore del Santo (25 luglio, ore 11). Per quanto riguarda la processione tutto il percorso del corteo sarà illuminato da ceri e torce ed alle finestre ed ai balconi verranno stesi gli antichi e…

- di Redazione

San Cristoforo d’oro, ecco tutti i premiati

Tutto come da programma per l’edizione 2018 del premio “San Cristoforo d’oro” consegnato, insieme ad altre targhe e riconoscimenti nel pomeriggio della vigilia del santo patrono, il 24 luglio, presso il teatro dei Differenti. L’ultima edizione di questa amministrazione comunale e del sindaco Marco Bonini in particolare, che con questo anno chiude il suo mandato come primo cittadino Sono stati tre i San Cristoforo d’Oro che quest’anno sono stati consegnati per premiare le persone e le realtà, stavolta tutte del comune, che con il loro lavoro e impegno si sono distinti nel mondo ed in patria ed hanno portato alti i colori di Barga: l’Associazione Pro Loco, la pluricampionessa di salto in alto Idea Pieroni e la campionessa del mondo di judo Cristina Marsili. Unica variazione rispetto al programma, l’assenza per altri impegni della giovane Idea, fresca del quarto posto agli europei under 18; a lei il riconoscimento sarà consegnato la sera del 28 luglio a Fornaci di Barga. Presenti…

- di Redazione

Una processione solenne e partecipata per rendere omaggio al Patrono

BARGA – Una serata splendida, tanta, tantissima gente lungo tutto il percorso ed anche tanti fedeli a partecipare alla bella e sentita processione. Così è stato festeggiato, come da tradizione, il santo patrono san Cristoforo nel corso della bella e solenne processione che si tiene a Barga per la vigilia del 24 luglio. A condurre la processione il Vescovo Mons. Paul Mason, di origini barghigiane (la mamma è la signora Maria Marchetti che abita in Inghilterra). C’è voluta, vista la partecipazione, più tempo che gli scorsi anni per organizzare il lungo corteo che poi alla fine, dopo la trepidante attesa di tutti i visitatori che si erano assiepati lungo la strada, è infine partita. E’ stato come al solito un momento intenso ed emozionante. Vissuto da tanti fedeli, ma anche da tanti cittadini e turisti che hanno voluto assistere al passaggio. Presenti alla processione assieme gli amministratori del comune di Barga tanti sindaci; accompagnati dai gonfaloni di Firenze, Pisa e…

- di Redazione

San Cristoforo d’oro, tanti premiati al teatro

BARGA – Tutto come da programma per l’edizione 2017 del premio “San Cristoforo d’oro” consegnati, insieme ad altre targe e riconoscimenti nel pomeriggiod ella vigilia del santo patrono, il 24 luglio, presso il teatro dei Differenti. Sono due i San Cristoforo d’Oro che quest’anno verranno consegnati in occasione della cerimonia ufficiale in programma al Teatro dei Differenti il prossimo 24 luglio (ore 17.30). A darne notizia il sindaco di Barga, Marco Bonini, e l’assessore alla Cultura, Giovanna Stefani. Il riconoscimento, voluto dall’Amministrazione Comunale, è destinato alle persone che con il loro lavoro e impegno si sono distinti nel mondo, ed è andato quest’anno al presidente del Vittoriale degli Italiani Giordano Bruno Guerri e all’Arciconfraternita di Misericordia di Barga. A Giordano Bruno Guerri per aver creduto e sostenuto la collaborazione nata tra il Vittoriale degli Italiani e la Fondazione Giovanni Pascoli nel progetto “la grande bellezza”, che si è concretizzato in questi mesi nelle importanti mostre “Magnifiche presenze”, per il Comune…

- di Redazione

San Cristoforo, tutto pronto per la processione ed i festeggiamenti

Barga è in fermento perla festa del patrono san Cristoforo che sarà festeggiato il 25 luglio; parte delle celebrazioni però, si terranno già a partire dalla vigilia, il 24 luglio, data in cui storicamente viene assegnato dal Comune il “san Cristoforo d’oro”, a coloro che in un modo o nell’altro hanno fatto del bene a Barga, alla sua storia, alla sua cultura, ma soprattutto si tiene la solenne processione dedicata al santo, con la reliquia conservata nel “braccio” che viene portata in corteo fino in Duomo. I premiati con il “San Cristoforo” che sarà consegnato alle 17 del 24 luglio preso il teatro dei Differenti, sono Giordano Bruno Guerri e l’Arciconfraternita di Misericordia, ma saranno tanti altri i premi e riconoscimenti consegnati ai barghigiani più meritevoli. E’ comunque la processione uno tra i momenti più toccanti di queste due giornate dedicate al Patrono. Partirà il 24 luglio alle 21,15 dalla Chiesa del Sacro Cuore. Il “braccio” del Santo sarà portato…

- di Manuel Graziani

La bandiera di San Cristoforo

Come da tradizione i campanari di Barga stamattina, 18 luglio, hanno issato la bandiera sul pennone del Duomo per annunciare la festa del Santo Patrono, San Cristoforo, che si terrà il 25 luglio prossimo. Rispettando la stessa tradizione, all’alzabandiera è seguito a mezzogiorno in punto il rintocco a distesa della campana grossa, poi il doppio e infine la “distesa a galletto” della campana mezzana del Duomo di Barga. Insieme a noi campanari, c’erano Don Stefano Serafini e Lorenzo Tonini per il Comune di Barga, rinnovando così una bella tradizione avviata alcuni anni or sono e che ci teniamo a mantenere. Naturalmente non poteva mancare un po’ di suspense… la nuova bandiera, issata per la prima volta lo scorso anno, una volta issata ha visto prima incepparsi il meccanismo, poi rompersi uno dei lacci che la ancorano al pennone. Cristian Tognarelli non si è perso d’animo e mentre chiamavo la sarta per far riparare la bandiera, ha ripescato la vecchia bandierache…

- di Redazione

Sant’Antonio. Poca fiera, tanto vento

Non è stata come tutti i fornacini avrebbero voluto l’edizione 2017 della fiera di Sant’Antonio, classico appuntamento con Fornaci per il giorno del patrono Sant’Antonio.Il vento forte e gelido che ha caratterizzato tutta la giornata ha tenuto a casa più di una delle bancarelle partecipanti ogni anno alla fiera che si è così ridotta nel pomeriggio a soli pochi banchi che hanno occupato solo una piccolissima parte di via Provinciale.Dunque tradizione pooco rispettata quest’anno, se non per il fatto che, come nella storia di questa fiera, il clima della giornata è stato particolarmente gelido. Ma per il resto la fierea è stata rovinata dal vento.

- di Redazione

I festeggiamenti del patrono cominciamo con i 40 anni di sacerdozio di don Antonio Pieraccini

È sicuramente tra i momenti più toccanti degli eventi della tradizione, la solenne processione che caratterizza la vigilia della festa del patrono di Barga, San Cristoforo. I festeggiamenti per la ricorrenza del santo sono tanti ed inizieranno già la sera del 22 luglio quando in Duomo di Barga (ore 20,30) si terrà una concelebrazione eucaristica presieduta da don Antonio Pieraccini, rettore della parrocchia di Fornaci, di cui ricorre il 40° di sacerdozio. Il clou dei festeggiamenti sarà però come tutti gli anni il 24 e 25 luglio prossimo; a cominciare appunto dalla solenne e partecipata processione, una delle più suggestive manifestazioni religiose che si svolge sull’intero territorio provinciale. Il “braccio” del Santo sarà portato in una spettacolare e pittoresca ma anche molto sentita processione con migliaia di partecipanti e centinaia di figuranti in costume, la sera del 24 luglio con partenza dalla chiesa del Sacro Cuore (ore 21) ed arrivo nel millenario Duomo. La processione sarà presieduta dal vescovo della…

- di Redazione

Tradizione rispettata per Sant’Antonio a Fornaci

Dopo aver condotto il santo in processione la sera precedente, Fornaci ha celebrato il suo patrono oggi, domenica 17 gennaio, come da tradizione mescolando liturgia sacra e eventi popolari. Sant’Antonio è stato omaggiato durante la messa solenne delle 11, accompagnata dalla schola cantorum diretta da Nilo Riani e partecipata da molti fedeli che nell’occasione hanno anche ricevuto un panino benedetto di buon augurio. Il tutto si è svolto nella chiesa del Santissimo Nome di Maria che ospita la statua lignea del santo, chiesa che si trova nella parte vecchia del paese dove da oltre cento anni si tiene anche una fiera sempre molto frequentata. Negli anni sia le merci che l’area di esposizione dei banchetti sono un poco cambiate, ma non così tanto da far perdere la natura di questa manifestazione che è parte integrante della storia del paese. Un tempo alla fiera di sant’Antonio si veniva per comprare il maiale da ingrassare durante l’anno o per acquistare barbate o…

- di Redazione

Omaggio alla tradizione fornacina con il ritorno della processione di Sant’Antonio

Tanto freddo, ma anche tanta tradizione ieri sera a Fornaci per la solenne processione di Sant’Antonio, prima delle importanti iniziative in programma tra ieri ed oggi per celebrare Sant’Antonio, che è il patrono di Fornaci. E’ stata una bella cerimonia, un bel momento di valorizzazione delle vecchie tradizioni popolari fornacine, con questa processione che solitamente si tiene ogni volta che la ricorrenza di Sant’ASntonio cade di domenica. Il freddo è stato intenso, e forse questo ha tenuto lontano un po’ di gente, ma i fedeli sono stati comunque tanti e non sono mancate mancata la banda Luporini di Barga e le autorità; e nemmeno le vecchie compagnie fornacine ad accompagnare il santo. Il corteo è partito alle 20 dalla chiesa del Cristo redentore dove in precedenza don Antonio aveva tenuto una santa messa. Poi la processione, guidata appunto dall’arciprete di Fornaci, ha percorso buona parte delle vie del paese per concludersi nella chiesa del SS: Nome di Maria, la chiesa…

- di Redazione

La festa e la fiera di Sant’Antonio a Fornaci. Sabato la solenne processione

Finite le feste a Fornaci già si pensa ad un altro appuntamento della tradizione. Si tratta della festa di Sant’Antonio, patrono di Fornaci di Barga oltre che protettore nazionale degli animali, che ricorre domenica 17 gennaio. Sarà quest’anno un S. Antonio denso di iniziative sacre e laiche. Le celebrazioni inizieranno già sabato sera 16 gennaio e vedranno, oltre alla liturgia canonica, il ritorno della solenne processione di Sant’Antonio che a Fornaci si tiene ogni volta che la ricorrenza del patrono cade nel giorno festivo di domenica. La processione partirà dalle 20 dalla chiesa del Cristo redentore e raggiungerà la chiesa del SS: Nome di Maria (ovvero la chiesa di Fornaci vecchia) dopo aver percorso le principali vie del paese di Fornaci. Ad accompagnare il corteo anche la Filarmonica “Luporini” di Barga. Per domenica 17 gennaio, alle 11,15, nella chiesa di Fornaci Vecchia si terrà una santa messa solenne accompagnata dalla Schola Cantorum e durante la giornata saranno diverse le funzioni…