Tag: disagi

- 1 di Redazione

Lucca-Aulla, preoccupazioni ed i disagi dei pendolari

GARFAGNANA – La Giunta dei Sindaci dell’Unione Comuni Garfagnana nella seduta del 23 luglio u.s., ha condiviso le preoccupazioni ed i disagi dei pendolari, relativi alle sospensioni dei treni della tratta Lucca-Aulla originate dall’emergenza Covid ed è così intervenuta presso la Regione Toscana, anche in veste di interlocutore con RFI e Trenitalia, al fine di verificare la disponibilità al reintegro di alcune corse, anche attraverso bus sostitutivi in alcune fasce orarie. La Giunta ha altresì evidenziato le ulteriori esigenze connesse alla promozione turistica del territorio nel periodo di maggior afflusso di visitatori nell’ambito della Valle del Serchio proprio nel mese di agosto. I Sindaci, pur riconoscendo le oggettive difficoltà originatesi dall’esecuzione dei lavori nella tratta Piazza al Serchio – Equi Terme e Pontremolese hanno raccomandato di dare il giusto peso al numero degli utenti che in questa fase utilizzano i treni. Il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana comunica che in relazione all’interessamento dei Sindaci Trenitalia, ha accolto le richieste su alcune…

- di Redazione

Poste: “A Fornaci disagi anche per l’ufficio postale”

Dopo la lettera sui ritardi delle consegne della posta, inviata alcune settimane fa, Giulio Fiorentini torna a scrivere ai giornali lamentando nuovi “disagi postali” per la popolazione fornacina. Stavolta sono  legati a lavori in corso presso l’ufficio postale del paese. E’ una situazione temporanea, ma secondo Fiorentini tanti disagi si sarebbero potuti evitare. ”La direzione di Poste – scrive – ha deciso di chiudere la sede per 12 giorni per alcuni lavori. E’ stato posto all’esterno un Fiat Ducato che funge da sede provvisoria dell’ufficio. Nell’ufficio mobile può lavorare un solo dipendente, mentre l’altro, per mancanza di spazio, deve restare  all’esterno. Questo avviene durante questa estate, con il caldo ed il sole e con noi utenti che spesso dobbiamo fare la coda fuori dal piccolo tendalino, e quindi al sole. Con disagi anche per gli stessi dipendenti che lavorano al caldo. Non poteva Poste chiedere un locale nei dintorni dove trasferire l’ufficio? Alcuni sono vuoti, con già la presenza di…

- 1 di Redazione

La USL 2 replica alla lettera sui disagi di un’anziana

In merito al caso segnalato da noi ieri l’Azienda USL 2 di Lucca precisa le varie fasi della vicenda. Dalla ricostruzione effettuata con i professionisti interessati emerge che alla signora è stata fornita tutta l’assistenza necessaria, sia nella fase di urgenza che nell’attività programmata, grazie alla massima disponibilità degli operatori. Alle ore 12.36 del 6 gennaio scorso la Centrale Operativa del 118 ha ricevuto una chiamata dai familiari dell’utente.Alle 12.56 è stato attivato dalla Centrale Operativa del 118 il servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) di Barga, che è stata inviato a destinazione, a Fornaci di Barga.Alle ore 13.28, a seguito di richiesta del medico di Continuità Assistenziale, è partita un’ambulanza tipo B dalla sede di Fornaci per l’abitazione della paziente, dove è giunta alle 13.31. Alle 13.45 il mezzo, con paziente a bordo, si è mosso dal domicilio della paziente verso il Pronto Soccorso di Lucca, dove è arrivato alle ore 14.18. Al Pronto Soccorso del “San Luca”…

- di Redazione

Disservizi e disagi nei confronti di una anziana, errate informazioni tra operatori sanitari, sprechi di denaro. Ecco la denuncia di due cittadine

Anziani, spesso da soli, in difficoltà di fronte agli a volte estenuanti e farraginosi sistemi e metodi del Servizio Sanitario Nazionale. Che si trovano a superare difficoltà, magari in situazioni anche di sofferenza, spesso insormontabili per chi ha qualche anno sulle spalle. La denuncia viene da Monica e Marta Rossi, abitanti a Fornaci di Barga che riportano un caso, scrivono, di “disservizi, sprechi di risorse sanitarie ed informazioni errate tra operatori sanitari che ha coinvolto un’anziana che vive da sola” e chiedono più attenzione nei confronti delle esigenze e delle difficoltà degli anziani in una lettera inviata al direttore generale dell’USL, Joseph Polimeni, ed alla stampa locale. Nella lettera si racconta che l’anziana donna è stata trasportata al pronto soccorso del “San Luca” di Lucca il 6 gennaio scorso per fortissimi dolori alla nuca, febbre alta ed un grosso gonfiore del padiglione auricolare e della mandibola. “Da qui la decisione della guardia medica di farla trasferire al PS di Lucca…

- di Redazione

Trasferimento delle Poste. E’ arrivato il container

Realizzate dal nostro stagista Teo Landi (ISI Barga), queste sono le immagini dell’arrivo a Barga, mercoledì mattina 20 agosto, del container che dal 30 di agosto prossimo ospiterà fino a settembre l’ufficio postale di Barga. Soluzione resasi necessaria per consentire i lavori di adeguamento antisismico all’interno dei locali che da anni ospitano l’ufficio delle poste in Largo Roma.Ci vorrà qualche giorno per ultimare i lavori di allestimento del container ed anche per attivare il trasferimento dell’ufficio che sarà chiuso al pubblico dal 25 al 29 agosto prossimi. A Barga la notizia è stata accolta con curiosità ed anche con un certo scetticismo e preoccupazione da parte di alcuni. C’è chi ritiene che il trasferimento e poi l’apertura di questa sede provvisoria saranno causa di altri disagi all’utenza barghigiana. Disagi più volte lamentati da anni a causa delle lunghe code che in alcune giornate si devono sostenere presso gli sportelli delle poste di Barga. Disagi non certo imputabili, come tutti sanno,…

- di Redazione

L’Ufficio postale di Fornaci, i disagi, le file e la rassegnazione degli utenti…

Caro Sindaco, cari amici fornacini,vivo da anni in Svizzera ma, come molti di voi sanno, rientro abbastanza spesso a Fornaci dove ho tanti legami affettivi. Ebbene, da diverso tempo – sia per commenti di familiari, parenti, amici e conoscenti, che per mia esperienza personale – è diventato impossibile riuscire a sbrigare, in tempi sopportabili, qualsiasi servizio si necessiti dal locale Ufficio postale. Infatti, in qualsiasi giorno ed ora ci si rechi a questo Ufficio (peraltro mi si dice che non sia l’unico di Poste Italiane), bisogna armarsi di una inimmaginabile pazienza prima di essere serviti e non certamente per colpa del personale addetto che, personalmente, ho trovato molto competente, disponibile e cortese. No, i tempi di attesa sono insopportabili (anche più di un’ora!) e comportano una gran perdita di tempo (specialmente per coloro che lavorano) poiché il personale addetto agli sportelli è semplicemente insufficiente rispetto al numero di clienti che deve servire. Anche perché, ormai, le Poste Italiane sbrigano pure…

- di Redazione

Tanta, tanta neve. Disagi per gli automobilisti e non solo. E da domani temperature rigide.

Trenta centimetri di neve nella parte collinare e oltre settanta in montagna. Strade praticamente impraticabili senza catene o gomme termiche, disagi anche per andare a fare la spesa, ritardi nei servizi essenziali e scuole deserte stamattina.Questo il bilancio della nevicata che dal tardo pomeriggio di ieri fino alle prime ore di stamattina ha interessato tutto il nostro comune come del resto buona parte non solo della provincia, ma della regione.A Barga una nevicata così erano anni che non si vedeva; l’ultima precipitazione di neve abbondante risale al 2004, ma allora non si registrarono i problemi causati da questa nevicata che, durando per diverse ore, ha messo in seria difficoltà anche gli uomini di Comune, Comunità Montana e Provincia nel cercare di tenere libere almeno le strade principali.I mezzi spargisale e spalaneve sono in servizio da ieri sera, ma fino ad oggi pomeriggio molte delle strade secondarie rimarranno ancora impraticabili, come ci fa sapere l’assessore alla Protezione Civile Pietro Onesti. “Stiamo…