Tag: barga

- di Redazione

ALLA SCOPERTA DEI TESORI DEL MUSEO CIVICO NELLE NOTTI DELL’ARCHEOLOGIA

Dopo il successo degli anni passati, anche quest’anno tornano “Le notti dell’Archeologia”: in tutta la Regione Toscana si spalancheranno le porte di oltre 100 musei e parchi archeologici e non farà eccezione Barga.L’Amministrazione Comunale infatti ha aderito, così come a tutte le precedenti edizioni, all’iniziativa coordinata dalla Regione Toscana e dall’Associazione Musei Archeologici della Toscana.L’offerta prevede la possibilità di scoprire, anche durante la sera, il patrimonio conservato nel Museo Civico del Territorio di Barga Antonio Mordini che racchiude le principali testimonianze archeologiche, storico-artistiche e religiose della storia del nostro territorio.Sarà possibile effettuare la visita guidata del Museo Civico da sabato 12 fino al 19 luglio dalle ore 21.00 alle ore 24.00; in particolare verranno illustrate, durante il percorso di visita, i contenuti della sala dedicata all’archeologia con tombe liguri maschile e femminile, idoletti etruschi e altri oggetti di interesse; si potrà visitare anche il percorso delle carceri aperte al pubblico, dopo alcuni interventi di restauro e di allestimento, nell’anno 2007.

- di Redazione

THE HAVEN FIDDLERS: MUSICA E BALLI SCOZZESI A BARGA

L’omaggio al legame tra Barga e Scozia si celebra a Barga in questa estate 2008 con tanti interessanti appuntamenti.Il 2 luglio in Duomo, il 3 luglio alla Pista Onesti alla quale si riferisce questo servizio ed il 4 luglio in piazza Angelio si è svolto, organizzato dal bargo-scozzese Giuseppe Pieraccini con la moglie Lorraine McAvoy, un concerto di violini, fisarmoniche e cornamuse di musica tradizionale scozzese e ballo scozzese Ceilidh: il gruppo si chiama The Haven Fiddlers e quest’anno festeggia il 20° Anniversario con un Tour della Toscana. Provengono da Dunoon, nell’Ovest della Scozia. Ad assistere alle loro esibizioni non sono mancati anche diversi bargo-scozzesi in queste settimane di ritorno nella loro terra per la consueta vacanza.Nella cittadina poi arriverà direttamente da Saltcoats, nel North Ayrshire, un’intera Banda di Cornamuse, la Caledonian Piper Club, per un concerto in Piazza Angelio (sabato 19 luglio alle 18,00).

- di Redazione

ECCO IL CALENDARIO DELI APPUNTAMENTI DI LUGLIO

E’ stato presentato dall’assessore al turismo Gabriele Giovannetti il programma delle manifestazioni del “Luglio Barghigiano”. Tra gli appuntamenti di spicco il programma propone il Festival Opera Barga e la Festa del Centro Storico. Si inizia appunto con la cosiddetta “Festa delle Piazzette” con gastronomia, cultura, arte e spettacoli dal vivo, manifestazione che ogni anno riscuote consensi soprattutto fra un pubblico giovane (dal 17 al 27 luglio). Dal 25 luglio inizierà poi il Festival Opera Barga che quest’anno con l’edizione 2008 raggiunge l’importante traguardo dei 41 anni. Fondazione Ricci e Comune di Barga propongono anche per una mostra-evento dell’artista Alfredo Meschi (inaugurazione sabato 5 alle 18). A far da cornice mostre di pittura lungo tutto il centro storico con oltre 30 artisti che si succederanno negli spazi messi a disposizione dal Comune nell’ambito di “Castello in Arte”. Dal 12 luglio il Museo Stanze della memoria ospiterà la mostra del M° John Del Monte. Dal 17 luglio al 3 agosto al via…

- 1 di Redazione

LA PROTESTA: SEMBRA DI ESSERE IN UNA GIUNGLA

Una lettera degli abitanti del Sacro Cuore a Barga, indirizzata al sindaco Sereni –La protesta degli abitanti del condominio di Via del Sacro Cuore 7 a Barga, per la situazione di degrado di un’area desinata a divenire un nuovo parcheggio.Una lettera, firmata per conto degli abitanti del condominio da Stefano Catarsi, è stata inviata in questi giorni al sindaco del comune di Barga, Umberto Sereni.Catarsi scrive: “Vorrei che qualcuno venisse a vedere in che condizioni è l’area dove doveva sorgere il parcheggio!!! La situazione è insostenibile, sembra una giungla!E’ possibile che non si possa almeno far tagliare l’erba? A che ci dobbiamo rivolgere??Ormai siamo accerchiati dall’erbaccia e al buio… considerando la situazione pessima dell’area del campo del Sacro Cuore.”Catarsi chiede al sindaco una sollecita riposta.

- 1 di Redazione

DA GLASGOW A BARGA IN BICICLETTA

Lio Moscardini ha voluto celebrare così i suoi primi 50 anni –Quasi 2000 km in bicicletta per raggiungere Barga. Li ha percorsi il davvero atletico cinquantenne Lio Moscardini, bargo-scozzese doc, partito da Glasgow in Scozia lo scorso 12 giugno e che arriverà a Barga, imprevisti permettendo, domani 26 giugno.Lio, insegnante presso l’Università di Strathclyde, ha voluto intraprendere questo viaggio per celebrare i suoi primi cinquant’anni. Il suo compleanno era lo scorso 27 maggio (lo stesso giorno del compleanno del sindaco Sereni, come ci ha ricordato la sorella Delia che vive a Barga) e siccome Lio è un ciclista appassionato ha deciso che una data così importante andava celebrata con una impresa a due ruote. In sella alla sua bici è così partito da Glasgow con l’intento di raggiungere Zurigo dove lo attendeva il suo amico Enrico Marchetti, anche lui barghigiano all’estero.A Zurigo Lio è arrivato lo scorso 19 giugno e qui si è fermato per riposare un paio di giorni…

- di Redazione

BARGA: I MARCIATORI… CORRONO VELOCI

BARGA – Proseguendo l’opera di favorire giovani e meno giovani nella pratica dell’atletica leggera quest’anno il gruppo marciatori Barga ha allargato il suo campo d’azione alla categoria ragazzi/e, cioè alla fascia d’età di dodicenni e tredicenni.I risultati sono stati subito importanti, visto che dopo due gare di rodaggio nel trofeo invernale, questi giovani atleti si sono classificati al secondo posto nel campionato provinciale, dietro solamente alla Virtus Lucca, per effetto delle due gare di S. Maria a Monte e Lucca.Siccome l’appetito viene mangiando, ragazze e ragazzi seguiti dai proff. Bertoli e Cosimini si sono buttati con entusiasmo nelle fasi interprovinciali: gare a Camaiore e S. Maria a Monte e… qualificazione raggiunta per la fase regionale di categoria addirittura con il nono punteggio fra tutte le società della regione, con un regolamento che premia ugualmente quantità e qualità dei risultati.La finale regionale si è svolta a Livorno il 25 maggio fra le prime dodici società classificate (società blasonate di città come…

- di Redazione

DALLA SVEZIA A BARGA

Siglato l’ultimo atto del gemellaggio tra il comune di Barga e la città di Gallivare (Svezia) –Ultimo atto per il gemellaggio con la cittadina svedese di Gallivare avviato nei mesi scorsi dalle amministrazioni comunali di Barga e di Gallivare.Nella sala consiliare di Palazzo Pancrazi mercoledì 18 giugno è stata apposta l’ultima firma congiunta che ha ufficializzato il patto fra le due comunità. A firmare, insieme al sindaco del comune di Barga, Umberto Sereni, il sindaco di Gallivare Tommy Nystrom, giunto a Barga assieme ad una delegazione di 15 esponenti della comunità Sami, composta in prevalenza da simpatici ragazzini vestiti con i costumi tradizionali.Così, dopo East Lothian in Scozia e Hayange in Francia, adesso Barga si apre alla Svezia. Con il pensiero rivolto allo sviluppo di prospettive turistiche e commerciali, per far conoscere la cittadina anche in questa terrà così lontana e diversa dall’Italia. Secondo il sindaco Sereni, Barga diverrà il porto della Svezia per l’Italia. Il punto di arrivo, ma…

- di Redazione

LE BANDE DI PIEVE FOSCIANA E BARGA IN CONCERTO

Un concerto bandistico la sera di sabato 14 giugno in Piazza Angelio. Si trattava dell’ottavo scambio tra le bande musicali di Pieve Fosciana e di Barga che ha visto appunto l’esibizione delle due bande in un concerto di musiche che ha spaziato dagli inni patriottici fino alla musica leggera ed al jazz.L’appuntamento ha fatto registrare la presenza di un notevle pubblico che prima ha ascoltato con attenzione l’esibizione della Banda “Rossini” di Pieve Fosciana e poi le musiche della “Luporini di Barga”.Alla fine, proprio un bella serata per la quale va ringfraziata la formazione bandistica di Barga che ha organizzato questo appuntamento.

- 6 di Redazione

DA LUNEDÌ 16 GIUGNO LA NUOVA ORGANIZZAZIONE DELL’EMERGENZA-URGENZA NELLA VALLE DEL SERCHIO

Cambia e si consolida l’emergenza-urgenza in Valle del Serchio.E’ stato infatti predisposto un nuovo assetto organizzativo, al via da lunedì 16 giugno, che prevede di integrare in modo più appropriato il personale e i mezzi di soccorso, con una piena adesione e partecipazione al progetto del volontariato, che fornisce da sempre un apporto indispensabile.Nei due punti principali della rete di emergenza-urgenza, a Castelnuovo e a Barga, continua ad essere garantita un’accoglienza continua 24 ore su 24 con personale medico del 118 interamente dedicato a questa funzione.Al punto di Primo Soccorso di Barga, il cittadino trova una risposta adeguata alla propria patologia nell’ambito del primo soccorso, oppure viene indirizzato verso altri livelli di assistenza. In particolare a Barga è possibile trattare, come previsto dalla normativa regionale, sintomatologie come: dolori articolari e muscolari, contusioni e distorsioni minori, lacerazioni e brevi ferite da suturare, punture di animali, dermatiti da contatto, ustioni fino al secondo grado, patologie delle prime vie aree, cistiti, profilassi antitetanica…

- di Flavio Guidi

A SCUOLA SI IMPARA A DIFFERENZIARE I RIFIUTI

BARGA – Come differenziare e smaltire i rifiuti? Si studierà in classe. Dalla collaborazione fra Comune di Barga e il nuovo gestore della raccolta rifiuti, Aimeri Ambiente, è nato un progetto per sensibilizzare e informare gli alunni delle scuole di Barga, dalla primaria fino alle superiori. Il progetto è stato presentato a Palazzo Pancrazi dall’assessore all’Istruzione, Renzo Pia, dall’assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Salvi, con il geometra Luca Tortelli dell’Ufficio Tecnico comunale. Per Aimeri Ambiente, Giovanni Roggero, Gianluca Tibaldi e Paolo Maggi.Tutti concordi nel ritenere fondamentale avviare un percorso di sensibilizzazione e informazione puntando sul coinvolgimento del mondo scolastico; l’aspetto educativo e informativo è infatti ritenuto essenziale per un corretto approccio a un tema così dibattuto oggi come quello dei rifiuti e raccolta differenziata. Si tratta di un percorso che cercherà di approfondire il concetto di rifiuto, di ciclo naturale chiuso e di ciclo artificiale aperto, il concetto di biodegradabilità, il problema degli imballaggi, la raccolta differenziata, il concetto di…

- di Keane

BARGA IN MOSTRA A PRESTONPANS IN SCOZIA

Barga in mostra in una esibizione aperta la scorsa settimana press il Prestonpans Community Centre in Scozia nella contea di East Lothian, gemellata da alcuni anni con la nostra comunità.La mostra si intitola “Barga” e dopo il coinvolgimento nel gemellaggio di istituzioni e scuole dei due territori, fissa adesso una nuova tappa di questa iniziativa, che si estende anche all’arte.La mostra nasce da un gruppo di artisti scozzesi che recentemente hanno visitato la cittadina barghigiana e raccoglie le loro impressioni su Barga, sotto forma di quadri, disegni, fotografie e poesie. A questo appuntamento ha preso parte anche l’artista scozzese Hamish Moore che ha aperto un suo studio proprio a Barga in Piazza Angelio. Moore ha suonato, in occasione dell’inaugurazione, alcune musiche tradizionali scozzesi con le sue piccole cornamuse, create con grande passione e per le quali è famoso, oltre che come musicista, in tutto il mondo.Di seguito pubblichiamo anche una delle poesie che fanno parte della mostra. My LoverI was…

- di Luca Galeotti

RICHARD CLARE IN MOSTRA

Ha aperto al pubblico il suo studio in via di Mezzo –Un nuovo studio artistico ha aperto i battenti in questi giorni nel centro storico di Barga. Si tratta dello studio-mostra dell’artista inglese Richard Clare, molto legato a Barga dove ha già esposto alla Galleria in via Pontevecchio e dove da anni ha acquistato casa.Richard è un artista molto conosciuto in Gran Bretagna dove ha ricevuto anche numerosi premi e le sue opere sono soprattutto dedicate ai paesaggi.Il suo arrivo in Italia e specialmente a Barga, è stato motivo di nuova ispirazione e davvero suggestivi sono gli scorci barghigiani da lui dipinti che si ritrovano anche nello studio aperto in via di Mezzo, proprio vicino al laboratorio di un altro artista britannico: il realizzatore di “small bag pipes” nonché musicista Hamish Moore proveniente dalla Scozia.Nello studio aperto in via di Mezzo una sezione è dedicata alle vedute notturne di Barga, ma si qui si trovano anche molti altri soggetti.Richard vi…