- di Redazione

Servizio assistenza ai cittadini, informazioni utili dall’Unione dei comuni anche a farmacie e commercio

BORGO A MOZZANO – L’unione comuni Mediavalle vuole censire gli esercizi commerciali e le farmacie che già fanno servizio a domicilio in modo da veicolare le persone che ne hanno bisogno su quelle strutture. Esclusivamente in tre  casi di seguito citati, verrà invece attivata dalla stessa Unione la propria Protezione Civile per il servizio assistenziale domiciliare: soggetti “fragili”, noti ai servizi sociali comunali, o comunicati da Enti preposti ai Sindaci;  soggetti in isolamento/quarantena presso la propria abitazione, ma non positivi al COVID19; soggetti positivi al Covid ed isolati presso il proprio domicilio; ma solo per i casi di comprovata urgenza, e che non abbiamo alle spalle una rete familiare, parentale ecc.. Le Associazioni che saranno a sostegno di quanto sopra, sono quelle iscritte nell’elenco regionale del volontariato di Protezione Civile. Gli esercizi commerciali e farmacie che hanno già attivato il servizio di consegna a domicilio, potranno invece, attraverso la pagina Facebook dell’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio o tramite…

- di Redazione

Servizio assistenziale a domicilio. Si assiste le persone che devono restare a casa. Ecco le modalità.

A seguito delle nuove disposizioni per il servizio di assistenza domiciliare Iil.COI (Centro operativo intercomunale) Media Valle attiverà il servizio assistenza domiciliare per le seguenti tipologie di soggetti: 1. soggetti “fragili”, noti ai servizi sociali comunali, o comunicati Enti preposti ai Sindaci, 2. soggetti in isolamento/quarantena presso la propria abitazione, ma non positivi al COVID19; 3. soggetti positivi al Covid ed isolati presso il proprio domicilio; ma solo per i casi di comprovata urgenza, e che non abbiamo alle spalle una rete familiare, parentale ecc.. Le Associazioni che saranno a sostegno di quanto sopra, sono quelle iscritte nell’elenco regionale del volontariato di Protezione Civile. Il COI, assieme ai Sindaci dei Comuni interessati e alle Associazioni, ognuna per il proprio territorio, gestiranno i casi che si presenteranno. Il numero da chiamare è 0583/805871. A sostegno di tutti i cittadini il Centro di Protezione Civile provvederà al censimento degli esercizi commerciali e farmacie che hanno già attivato il servizio di consegna a…

- di Redazione

Chi resta aperto e chi chiuso. Ecco le misure del nuovo decreto

Ecco tutte le misure previste dal nuovo DPCM dell’11 marzo.   Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sono adottate, sull’intero territorio nazionale, le seguenti misure: Sono sospese le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità (le riportiamo sotto), sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, anche ricompresi nei centri commerciali, purché sia consentito l’accesso alle sole predette attività. Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie. Deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di un…

- di Redazione

A proposito di assistenza ai cittadini con difficoltà di approvvigionamento di beni essenziali

BORGO A MOZZANO –  Come anticipato ieri il COI Mediavalle sta attivando il servizio di assistenza per la consegna domiciliare di spesa e/o medicinali. Lo rende noto il presidente dell’Unione dei Comuni media Valle Patrizio Andreuccetti che continua: “Siamo in attesa di disposizioni omogenee da parte di Regione Toscana, in maniera che il servizio possa essere attivato nel modo migliore e per i diversi casi a cui è destinato. Si ribadisce che il servizio è rivolto a casi in cui l’individuo non abbia né una rete parentale, né di vicinato. In queste ore l’ufficio dell’Unione dei Comuni è in stretto contatto con le Associazioni di volontariato del circuito della Protezione Civile, ma anche con quelle sezioni di Misericordie locali o altre associazioni che hanno dato la loro disponibilità. Per quanto sopra, non avendo ancora disposizioni precise, anche rispetto alle dotazioni che i volontari dovranno avere, si attiverà il servizio solo per casi emergenziali. Essendo un servizio che deve essere gestito a livello…

- di Redazione

Sospesi i mercati settimanali nei comuni della Media Valle

MEDIA VALLE DEL SERCHIO -La decisione è stata presa a livello di unione dei comuni della media Valle del Serchio e quindi dei comuni di Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia, Bagni di Lucca e Pescaglia. È stato deciso la sospensione fino a data da destinarsi di ogni mercato settimanale che si svolge in questi comuni. Il motivo é sempre il solito, combattere il più possibile il diffondersi del contagio da coronavirus.

- 1.223 di Redazione

Coronavirus e DPCM del 9 marzo 2020: 10 domande e 10 risposte

DPCM del 9 marzo 2020: 10 domande e 10 risposte Posso uscire di casa per una passeggiata? Sì, ma non in luoghi affollati e solo se non si crea assembramento e comunque tenendo le distanze di almeno 1 metro tra le persone, evitando comunque la formazione di gruppi. Posso andare a fare la spesa in un altro Comune? La spesa deve essere effettuata in prossimità della residenza/domicilio quindi prioritariamente nel proprio comune e deve essere fatta da una sola persona. I ragazzi/bambini/famiglie possono andare al parco? Le norme sono cambiate dal 9 marzo, e molti parchi sono addirittura stati chiusi.Meglio restare a casa. Posso andare a casa di amici per cena o durante la giornata per motivi diversi da quelli consentiti dal DPCM? No, gli spostamenti sono consentiti solo per motivate esigenze lavorative o situazioni di necessità (es. spesa alimentare) o per motivi di salute secondo DPCM. Sono un nonno/nonna che deve andare all’interno del Comune o in altro Comune…

- di Redazione

Coronavirus, la Croce Rossa di Bagni di Lucca a disposizione per informazioni o altre necessita

IBAGNI DI  LUCCA – In questo momento difficile, se vogliamo anche un po’ di incertezza, dobbiamo più che mai rispettare le disposizioni impartite dalle autorità competenti in materia, questo virus, ci sta mettendo tutti a dura prova, ma rispettando le regole messe in campo possiamo ridurre in maniera significativa i contatti/contagi. La Croce Rossa Italiana-Comitato di Bagni di Lucca, rivolgendosi ai cittadini residenti nei territori dei comuni di competenza, vuol far sapere di essere a disposizione, per informazioni o altre necessità, si può contattare il nostro centralino al numero 0583 805454 h24 o il numero nazionale h 24 con medico e interprete cinese al numero verde 800065510. Da parte nostra presso la sede e sugli automezzi abbiamo messo in atto tutti gli accorgimenti necessari, al fine di preservare l’incolumità dei volontari e degli utenti che fruiscono dei servizi. La sede è stata riallestita con attenzione nella zona di accoglienza utenti, con gel alcolico che era già presente, con un sistema…

- di Redazione

Calcio dilettanti, campionati e attività sospese fino al 15 marzo

Il Comitato regionale della FIGC ha reso noto che è stata sospesa attività sportiva di ciascun Campionato e Torneo relativo all’attività Dilettante, sia giovanile che non, senza esclusione alcuna fino al 15 marzo 2020 compreso.

- di Redazione

Coronavirus, scuole chiuse in tutta Italia da domani fino alla metà di marzo. Ora è ufficiale

Scuole chiuse in tutta Italia, l’ufficialità è arrivata nel tardo pomeriggio. Lo ha annunciato in una conferenza stampa congiunta col premier Conte la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. Lo stop inizierà domani e durerà fino al 15 marzo. Ferme anche le università.  Una decisione  presa nell’interesse della salute pubblica col tentativo di limitare al minimo il contagio anche nelle altre regioni, ma che avrà  importanti ripercussioni sulla vita di tutta la nazione e di tante famiglie. Secondo il Codacons per le famiglie ci saranno enormi conseguenze.    

- di Redazione

Azienda USL Aggiornamento situazione Coronavirus “

L’Azienda USL Toscana nord ovest, in relazione all’evolversi della situazione Coronavirus “Covid-19”  sta mettendo in atto tutti i necessari interventi finalizzati a: garantire la stretta applicazione delle misure di prevenzione e controllo delle infezioni in tutte le strutture sanitarie, inclusi i servizi di pronto soccorso; attuare le procedure per la valutazione, l’attivazione e la gestione dell’intervento di presa in carico e di trasporto del paziente “caso sospetto” attraverso operatori del 118; applicare le procedure per la presa in carico degli eventuali “casi sospetti” da parte delle strutture di Malattie infettive; attuare le procedure per la valutazione, l’attivazione e la gestione dell’intervento di sorveglianza sul territorio da parte del dipartimento di prevenzione.   Pre-triage e check point Come previsto dalle ordinanze della Regione Toscana e dalle circolari del Ministero della Salute, tutti gli ospedali del territorio dell’Azienda USL Toscana sud est sono dotati delle necessarie misure di sicurezza per la tutela della salute dei cittadini e degli operatori. In particolare in…

- di Redazione

Si fingono avvocati o uomini delle forze dell’ordine per estorcere denaro agli anziani. Arrestati due pregiudicati

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Due giovani napoletani pregiudicati (R.L. di 36 anni e  M.M di 34) sono stati arrestati in flagranza di reato dai militari della Compagnia Carabinieri di Castelnuovo per truffa aggravata in concorso ai danni di persone anziane. Lo ha reso noto questa mattina il comandante della Compagnia di Castelnuovo, il maggiore Giorgio Picchiotti. L’arresto, avvenuto il 27 febbraio, in particolare è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Bagni di Lucca e da una pattuglia del Nucleo Radiomobile. I reati  per i quali sono stati arrestati si riferiscono alla nota truffa che di solito colpisce anziani in cui si cerca di estorcere denaro o valori alla vittima facendole credere che un congiunto è stato arrestato in quanto coinvolto in incidenti stradali o per altri reati, per i quali è dunque necessario pagare subito una cauzione. Tutto è iniziato con la telefonata di una donna che fingendosi avvocato ha asserito che il congiunto non sarebbe stato rilasciato se…

- di Redazione

Nuovo consiglio direttivo della Croce Rossa di Bagni di Lucca

BAGNI DI LUCCA – Passati quattro anni dalle elezioni del consiglio direttivo a seguito della privatizzazione della Croce Rossa Italiana, i comitati sono stati chiamati, domenica 16 febbraio, a votare per il rinnovo del direttivo  per i prossimi quattro anni. A riconfermarsi alla presidenza è Moreno Fabbri, da anni volontario della Croce Rossa e presidente; al suo fianco alcuni nomi già conosciuti, Francesco Tolomei, Biondi Francesca, Dinelli Simone e Nicola Consani, quest’ultimo consigliere è stato eletto dai giovani come loro referente all’interno del consiglio. Tante difficoltà ma anche tante soddisfazioni sono venute negli anni precedenti, che non hanno mai scoraggiato il direttivo e tanto meno i volontari, che hanno dato sempre il massimo per questa associazione. Il calo del volontariato è uno dei temi caldi che coinvolgerà fin da subito il consiglio, di pari passo alle elevate richieste di servizi che il territorio necessita. Altro obiettivo è avviare i contatti con l’Azienda Sanitaria Nord Ovest per il Susie Clarke per creare…