Sport

- di Matteo Casci

Il Fornaci juniores perde tre punti fondamentali

Fornaci – Vigor Misericordia: 2 a 4Dopo il derby con il Barga finito sul risultato di 1 a 1 il Fornaci viene sconfitto in casa da una Vigor Misericordia aggressiva e determinata. Nei primi dieci minuti del primo tempo è il Fornaci a fare la partita creando varie azioni da gol come al 2′ con Moni che crossa in area, la palla arriva sui piedi di Marchi che calcia forte sopra la traversa.È al 10′ pt. che la partita si fa nervosa, per una decisione arbitrale forse un po’ troppo affrettata: Leonardi salta due uomini si dirige verso la porta difesa da Franceschini che d’istinto esce dai pali, sfiora il giocatore avversario facendolo cadere a terra e il direttore di gara lo sanziona con il cartellino rosso. Punizione per gli ospiti e della battuta si incarica Gaspari che con un gran tiro angolato sbeffa Tofanelli e porta la sua squadra in vantaggio.Nonostante i padroni ci casa si trovassero in inferiorità…

- di Redazione

Altri successi per il nuoto in Garfagnana

Torniamo a parlare dell’Auser nuoto garfagnana per un altro successo ottenuto dai suoi giovani atleti, che pur continuando ad essere seguiti dallo stimatissimo allenatore Anotoli Shapakov entreranno a far parte della Nuoto Livorno, società di livello agonistico nazionale.In questo modo i nostri nuotatori si alleneranno fianco a fianco con atleti professionisti appartenenti anche alla nazionale di nuoto, possibilità che permetterà loro non solo di migliorare notevolmente l’aspetto agonistico ma anche di mettersi in luce di fronte al responsabile tecnico Corrado Rosso, già allenatore della nazionale. Intanto sono già arrivati alcuni risultati importanti durante il meeting internazionale “Start 08 Meet” in Slovenia, nel quale alcuni ragazzi scoperti dall’Auser Nuoto Garfagnana hanno ottenuto risultati importanti con Eleonaora Baldacci, bronzo nei 50 stile libero, Denise Cavallini oro nei 50 stile libero, argento nei 50 farfalla e nei 400 misti e bronzo nei 100 farfalla; oro per Giulia Nardini nei 100 rana e argento nei 100 misti e nei 50 rana.

- di Nicola Boggi

Gli “eroici” ciclisti bargei

Dopo il grande successo riscosso dalla prima edizione della “Storica” tenutasi a Barga lo scorso 14 Settembre, un nutrito gruppo di appassionati cicloamatori barghigiani ha preso parte lo scorso 5 Ottobre all’”Eroica” di Gaiole in Chianti in provincia di Siena, la madre di tutte le cicloturistiche d’epoca.Questa manifestazione, unica nel suo genere, ha visto per l’edizione 2008 al via più di 3200 partecipanti e si è svolta su strade rigorosamente sterrate cercando di riproporre ambienti e scenografie tipiche del ciclismo anteguerra, senza perciò alcuna assistenza tecnica e con a disposizione ristori assolutamente spartani. Fra polvere, fango, gran freddo ed improvvisi acquazzoni i nostri “eroici barghigiani” si sono comunque fatti valere: se l’inossidabile Andrea Boggi di Filecchio, già vincitore della “Storica”, dopo aver divorato ben 205 Km è stato inserito nella classifica delle 10 imprese eroiche 2008; ottime performances sono state fatte registrare anche dai tenaci Giuseppe Nardini, Alessandro Mariani, Dimitri e Fabio Da Prato.A tutti i coraggiosi pionieri barghigiani della…

- di Redazione

Promozione: prima vittoria per il Barga con un eurogol di Pieraccini

Barga – Monsummano: 3 a 2Prima e meritata vittoria stagionale del Barga nel campionato di Promozione. E’ arrivata domenica 12 ottobre al “Johnny Moscardini”, regalando tre punti importanti ai biancoazzurri.Il Barga si è imposto per 3 a 2 su un organizzato Monsummano grazie anche ad un eurogol di Pieraccini, neo acquisto della formazione che sembra proprio destinato a sostituire egregiamente il bomber Pera ed a Compagnone che con la collaborazione del solito Barbuti ha rimediato al pareggio per 1 a 1 che sembrava ormai il risultato definitivo dell’incontro.Nella formazione di Alan Renucci facevano peraltro il rientro gli infortunati Roberto Renucci e Puccetti, oltre al debutto dal primo minuto del nuovo acquisto Pieraccini, attaccante di grande valore. Il mister barghigiano aveva dunque, per la prima volta, tutta la rosa a disposizione, ed i risultati si sono visti.Il primo tempo si concludeva sullo 0 a 0, mentre tutte le reti arrivavano nella seconda ripresa. Ad aprire le marcature un rigore per il…

- di Francesco Talini

Seconda categoria: l’Ania sconfitta dalla capolista Avanemetato

Metato (Pisa), l’Ania cede ad un Avanemetato che ha meritato la vittoria, mostrando una migliore organizzazione di gioco. In una giornata più estiva che autunnale parte meglio l’Ania che cerca di imporre il proprio gioco, ma alla prima occasione dal gol gli arancio-neri pisani passano subito in vantaggio con un bel colpo di testa di Campera. L’Ania cerca di reagire, ma sono i padroni di casa che si rendono pericolosi con alcune azioni di contropiede molto pericolose. L’Ania avrebbe anche alcune ghiotte occasioni per acciuffare il pareggio, ma prima Catoni solissimo in area di rigore manda a lato un colpo di testa su azione da calcio d’angolo e successivamente Pucci tira troppo centralmente sugli sviluppi di un calcio di punizione di Riccardi.Nel secondo tempo le squadre rallentano il ritmo, anche a causa del gran caldo, e lo spettacolo ne risente. L’Avanemetato si rende pericoloso con alcune conclusioni dalla distanza ed i bianconeri hanno una buona occasione con Francesconi che dopo…

- di Matteo Casci

Juniores: il Derby finisce 1 a 1

Barga – Fornaci : 1 – 1Che derby quello disputato sabato pomeriggio allo stadio Moscardini di Barga tra Barga – Fornaci! É stata una partita tesa e combattuta dove entrambe le squadre hanno cercato di portarsi a casa i tre punti. Dopo una prima fase di studio è del Fornaci il primo goal che arriva al 14′ pt: punizione centrale fuori area a favore degli ospiti, batte Puppa, la palla finisce sulla testa di Romiti che la spedisce alle spalle di Regoli segnando l’1 a 0. Al 20′ pt. sono i padroni di casa a farsi vedere con Castiglioni che in mezzo all’area tra due difensori rosso/blu aggancia la palla proveniente da un cross e la scarica alta sopra la traversa. È il Barga che nonostante si trovi sotto di un goal fa la partita e al 34′ pt. sfiora il goal con una punizione dal limite centrale battuta da Maiorano. Le due squadre entrano negli spogliatoi con il risultato…

- di Matteo Casci

Seconda Categoria: il Fornaci torna a sorridere

Fornaci – Piazza al Serchio: 3 – 0Calcio di inizio per il Fornaci che scende in campo con un tattico 3-5-2. Nei primi minuti entrambe le squadre giocano con un ritmo di gioco alto, con capovolgimenti da entrambe i fronti. La prima azione da goal arriva al 10′ pt. per i padroni di casa con Abdellilah che con un gran tiro da fuori area fa tuffare Valdrighi. La reazione degli ospiti non si fa molto attendere e infatti al 20′ pt. De Luca calcia da fuori area centrale il pallone con molta potenza colpendo la traversa, lasciando immobile il portiere. Al 33′ e 38′ punizione centrale a favore dei locali; della battuta se ne occupa Grassi che in entrambe le occasioni crossa la palla in area avversaria senza trovare un compagno smarcato. È sempre il Fornaci che cerca di fare sua la partita e al 45′ si procura una punizione favorevole dal limite esterno dell’area che finisce in calcio d’angolo.…

- di Matteo Casci

Terza categoria:l’A.S.D Sacro Cuore impatta con il San Vito

Sacro Cuore – San Vito : 0 – 0Un Sacro Cuore alla ricerca dei tre punti con un San Vito che non ci sta a perdere. La squadra allenata da Fernando Andreuccetti entra in campo con un classico 4-4-2. Nei primi minuti di gioco è la formazione di casa a fare la partita e a mettere in difficoltà gli ospiti. Verso la mezz’ora il San Vito si fa avanti creando varie azioni da goal che non incidono sul risultato. Entrambe le squadre entrano negli spogliatoi sul risultato di 0 a 0.Nella ripresa, nei primi venti minuti di gioco, non vengono create grandi azioni da goal e la partita si fa sempre più spenta. Le due squadre in campo si studiano e non lasciano punti di riferimento o grandi spazi agli avversari. Poi la partita incomincia a scaldarsi per vari falli di entrambe le formazioni ed è al 65′ che viene espulso per protesta il giocatore del San Vito Trotta. Nei…

- di Matteo Casci

L’A.S.D. Sacro Cuore presenta:

Nei nuovi locali del ristorante “Il Flamingo” di Colle Aginaia, alla presenza di numerosi ospiti e tifosi, è stata presentata ufficialmente la squadra del Sacro Cuore per la stagione agonistica 2008 – 2009, iscritta al campionato Provinciale di 3° categoria. Presentati i giocatori vecchi e nuovi, perfettamente amalgamati tra loro, sì da formare una rosa di tutto rispetto, potenziata e più incisiva, di quella dello scorso campionato ed in grado di poter soddisfare appieno le aspettative dei propri tifosi. Al completo anche lo staff tecnico e dirigenziale con in testa il Presidente Bartolomei che durante la serata ha augurato ai giocatori un’ottima stagione, precisando che rispetto all’anno passato la società si è rinforzata. Per quanto riguarda la Lucchese Libertas il presidente a sottolineato la possibilità di giocare la partita contro questa nuova squadra da poco entrata nel girone di terza categoria, allo stadio Jonny Moscardini di Barga. Erano presenti tra l’altro l’Assessore allo Sport, Giovannetti Gabriele, che ha fatto i…

- di Francesco Talini

Ania-Morianese 3-1

Ghivizzano (Lucca), l’Ania si impone sulla Morianese con un bel 3-1 nel recupero della prima giornata, ma la partita è stata molto più combattuta di quanto non dica il risultato. A partire meglio sono i padroni di casa, che si procurano subito una ghiotta occasione con Casci che tutto solo dal dischetto del rigore calcia a botta sicura, ma il portiere ospite compie un vero miracolo. Da questo pericolo la Morianese si scuote e prende in mano il pallino del gioco, prima si rende pericolosa con una bella punizione dalla distanza e poi ha due buonissime occasioni in area di rigore con Lunardi e Bianchi, ma è sempre Marotta a dire di no agli attaccanti amaranto, mantenendo inviolata la propria porta. I bianconeri sono in difficoltà ed in chiusura di primo tempo la Morianese riesce a trovare il vantaggio su azione di calcio d’angolo, infatti è Giusti a colpire di testa indisturbato sul secondo palo, portando in vantaggio i suoi.L’Ania…

- di Matteo Casci

Dopo l’espulsione il Barga prende provvedimenti nei confronti di Billi

Nuove decisioni sono state prese lunedi 6 ottobre dai dirigenti del Barga durante la riunione del consiglio che si è svolta nelle nuova struttura che da poco è stata inaugurata. L’argomento principale è statoquesto avvio nel campionato di Promozione nel quale, nelle ultime due giornate, il Barga ha rimediato due pesanti sconfitte, l’ultima delle quali a Borgo a Mozzano in una partita tutta da dimenticare. Durante la serata sono state affrontate varie problematiche tra cui l’espulsione durante la partita Borgo a Mozzano – Barga del giocatore Billi. Il calciatore non è alla sua prima espulsione e la Società alla fine ha deciso che per lui non ci sarà più posto nella rosa. Non appena si apriranno i mercati il giocatore rischierebbe a questo punto la cessione ad un’altra squadra.

- di Matteo Casci

Il Fornaci impatta sullo 0 a 0 col Montuolo

Seconda CategoriaFornaci – Montuolo Nave : 0 – 0Termina in parità lo scontro tra Fornaci e Montuolo Nave con il punteggio finale di 0 a 0. Nei primi dieci minuti di gioco entrambe le formazioni si danno del filo da torcere con numerosi capovolgimenti. Al 12′ pt. arriva la prima occasione da goal per gli ospiti: punizione laterale, della battuta se ne incarica Giordani, che con un gran tiro sfiora la traversa. Riparte il Fornaci e con Rocco sfiora pochi secondi dopo il goal. Al 24′ pt. occasione che andrebbe rivista alla moviola: Cecchini entra in area avversaria salda due giocatori e da dietro viene atterrato; per l’arbitro tutto regolare… Ottima occasione sprecata per il Montuolo al 26′ pt. con Graziani che da punizione centrale colpisce la palla troppo forte spedendola alta sopra la traversa. Quando ormai mancano pochi minuti alla fine del primo tempo e precisamente al 42′, su un cross di Cecchini, Alberigi colpisce di testa e Petroni…