Scuola

- di Redazione

Operatori ricettivi e di ristorazione della Versilia in visita all’Alberghiero di Barga: “Collaboriamo da tre anni negli stage”

Quanto è importante per uno stagista partire con il piede giusto? Con questa domanda e con la convinzione che sia fondamentale, i proprietari e gestori del Giulia Hotel di Lido di Camaiore e da due anni del ristorante Ghigo, si sono recati presso l’Istituto Alberghiero “F.lli Pieroni” di Barga; la scuola alberghiera che accoglie un ampio bacino di studenti che imparano a Barga l’antico mestiere dell’accoglienza, dall’ arte della cucina a quella del servizio ai tavoli e del ricevimento. “Per noi, proprietari e gestori dal 1952 del Giulia Hotel di Lido di Camaiore e da due anni del ristorante alla carta Ghigo – spiega Cristiana Gemignani – il valore della formazione è veramente importante; uno stage fatto bene con tutor che seguono i ragazzi, permette loro di affacciarsi al mondo del lavoro con più sicurezza e nuovi stimoli. Per questo ci rechiamo ogni anno personalmente a parlare con insegnanti e alunni della Toscana per raccontare come si svolgono gli stage…

- di Redazione

Alle Medie di Barga è tempo di… cooperativa

BARGA – Lo scorso 24 gennaio è stato siglato presso l’aula magna dell’Istituto Comprensivo di Barga, l’atto costitutivo dell’Impresa Cooperativa Simulata. Il documento, siglato dagli alunni delle classi terze A e B della scuola media Mordini  di Barga, alla presenza della Dirigente scolastica,  Patrizia Farsetti, del Vicedirettore della Banca Credito Cooperativo, Pierluigi Triti, dell’incaricata per Confcooperative Toscana Elisa Guazzelli e con le docenti  referenti, Rosita Canini, Deborah Pieroni e Elena Gattiglio,  sancisce la nascita dell’Impresa Cooperativa Simulata, composta dagli studenti delle due classi. Il Vicedirettore del Credito Cooperativo ha svolto la funzione di notaio per sancire la nascita di questo progetto cooperativo. Il nome  dell’impresa che hanno deciso di fondare gli alunni (in tutto ventinove ragazzi) è stato Allegro Artigianato Mordini. L’Impresa ha come principale attività la produzione, presso la scuola, di oggetti artigianali attraverso la fondamentale cooperazione tra gli studenti. Il progetto si basa anche sulla collaborazione attiva, il confronto reciproco ed il rispetto tra pari, sviluppando negli alunni che sono…

- di Redazione

Scuola, un atelier creativo per imparare a ragionare con i robot

Da stamani c’è una bella novità alla primaria di Fornaci di Barga dove ha aperto il nuovo laboratorio di robotica, rivolto a tutte le scuole dell’istituto comprensivo di Barga, da quelle dell’infanzia alle scuole medie. E’ stata la dirigente scolastica Patrizia Farsetti, insieme alle docenti ed ai bambini in rappresentanza di tutto il percorso scolastico del comprensivo, a presentare quello che la stessa Farsetti definisce un atelier creativo; dotato di molte strumentazioni  che permettono di realizzare un curriculum verticale di robotica dall’infanzia fino alle medie. Il laboratorio offre spazi specifici per l’ “apprendere-facendo”, pensati appunto per i vari ordini scolastici ; partendo dai bambini delle materne, per proseguire con  i bimbi della primaria ed infine  i ragazzi delle medie. Il tutto in un percorso ideale che servirà a realizzare itinerari educativi condivisi “La presentazione avviene in uno dei tre giorni in cui in tutta Italia è stata organizzata la Festa del digitale – commenta la dirigente Farsetti – evento attraverso…

- di Redazione

Contro la violenza sulle donne

Un incontro  interessante si è svolto lunedì 15 gennaio presso le scuole medie di Barga e di Fornaci: gli alunni delle classi terze, guidati dalle loro insegnanti di Lettere, Deborah Pieroni, Lucrezia Iris Martone e Giulia Anzelmo, hanno incontrato lo scrittore di gialli Daniele Venturini,  già comandante  della Stazione Carabinieri di Gallicano, del Nucleo Investigativo e Informativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Lucca, ora in pensione, e la Signora Maria Grazia Forli, mamma di Vanessa Simonini, uccisa a soli 20 anni, la sera del 7 dicembre 2009, a Gallicano. È iniziata così una serie di incontri nelle scuole della Valle del Serchio, per parlare della violenza contro le donne e della certezza della pena. La Signora Forli ha parlato ai giovani studenti della sua tragica esperienza di madre, che ha perso la giovane figlia uccisa da una persona di cui si fidava. Per questi motivi ha consigliato a tutti gli studenti presenti di fare molta attenzione a riporre fiducia…

- di Redazione

Sport e scuola, anche a Lucca approda l’Accademia dello Sport

PROVINCIA DI LUCCA – Conciliare l’attività sportiva agonistica con lo studio. Una missione quasi impossibile per molti giovani. Finora. A Lucca, dal prossimo anno scolastico, approda infatti l’Accademia Toscana dello Sport, progetto formativo dedicato ai giovani atleti.   A promuoverlo FISI Comitato Appenino Toscano, Fondazione Campus, Liceo sportivo Fermi in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, Comune e Federalberghi di Forte dei Marmi. Il format ha l’obiettivo di evitare che quei ragazzi che svolgono attività sportiva a livello agonistico (stretti nella morsa dello studio, degli allenamenti e delle gare) abbandonino la scuola come invece accade frequentemente. Il liceo Fermi – Giorgi offrirà due percorsi educativi ad hoc: liceo scientifico e istituto professionale. Il programma prevede la possibilità per gli studenti di accedere a una piattaforma online attraverso cui gli insegnanti potranno monitorare lezioni e questionari durante la permanenza degli atleti presso i rispettivi club di appartenenza. Grazie a Fondazione Campus i giovani sportivi potranno seguire il proprio percorso formativo anche dopo…

- di Redazione

A Barga la notte bianca dell’orgoglio per il Liceo Classico

Torna anche quest’anno al Liceo Classico “Ariosto” di Barga, con la collaborazione di tutto l’ISI, la Notte Nazionale del Liceo Classico, giunta ormai con grande successo alla sua quarta edizione. Il Liceo Classico “Ariosto”, facente parte del polo umanistico dell’ISI di Barga, partecipa così come gli anni scorsi alla «Notte Nazionale del Liceo Classico», una “notte bianca” di eventi in contemporanea in tutta Italia per promuovere la cultura classica nelle sue infinite declinazioni. L’iniziativa, promossa a livello nazionale da una idea del  prof. Rocco Schembra del Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale, è pensata come orgogliosa difesa del valore formativo del Liceo Classico, storico indirizzo di studi del nostro sistema scolastico. L’appuntamento a Barga è venerdì 12 gennaio presso l’aula magna dell’ISi dalle 20,30 alle 24 con tante ore di apertura straordinaria, durante le quali i giovani studenti si esibiranno in svariate performance legate al loro indirizzo di studi. Letture classiche, esibizioni musicali e canore, brevi rappresentazioni teatrali, degustazioni…

- di Redazione

Azienda USL: partecipazione ai progetti per l’alternanza scuola lavoro. Ai percorsi hanno aderito 11 scuole e 137 studenti su tutto il territorio aziendale

PISA –  Hanno fatto registrare una buona partecipazione i corsi di alternanza scuola lavoro 2017 organizzati dall’Azienda USL Toscana nord ovest e gestiti in particolare dalla struttura di Formazione Esterna, Universitaria e di Base. A questi percorsi hanno infatti aderito 11 istituti scolastici, variamente distribuiti su tutto il territorio dell’Azienda, per un totale di 137 studenti autorizzati ai relativi tirocini. Un ringraziamento va ai responsabili delle strutture aziendali che promuovono i progetti ed ospitano i tirocinanti ed a tutti i professionisti che ogni anno si prestano ad affiancare i ragazzi, ritagliandosi nell’attività quotidiana un po’ di tempo per trasmettere a questi giovani delle informazioni utili per il loro futuro professionale, con l’obiettivo principale di motivarli al lavoro. Nello scorso mese di giugno l’Azienda USL Toscana nord ovest ha inoltre firmato, in ambito di alternanza scuola lavoro, uno specifico protocollo di intesa con la Regione Toscana. Per quanto riguarda la provincia di Lucca e l’area di pertinenza dell’ex Asl 2 Lucca…

- di Redazione

Rischio cattedra per centinaia di docenti con diploma magistrale

LUCCA – In provincia di Lucca sono oltre 600 gli insegnanti, diplomati magistrali, che rischiano il posto di lavoro in scuole dell’infanzia e in scuole primarie a causa della sentenza del Consiglio di Stato che li ha eliminati dalle graduatorie che portano alla cattedra in ruolo. In attesa della manifestazione di Roma e dello sciopero in programma lunedì, una rappresentanza dei docenti di Piana, Valla del Serchio e Versilia ha organizzato un sit-in di fronte alla sede dell’ufficio scolastico provinciale e incontrato il provveditore Donatella Buonriposi. Sono definiti insegnanti “senza laurea”, ma sono inseriti nelle graduatorie provinciali e molti di loro hanno ottenuto cattedre annuali o anche il posto di ruolo; di punto in bianco (anche se la sentenza era attesa da tempo) non hanno alcun diritto di trovarsi nelle cosiddette Gae (graduatorie ad esaurimento). Quasi sempre però parliamo insegnanti con anni e anni di esperienza. La partita ovviamente si gioca a Roma, ma da parte sua il provveditore si…

- di Redazione

Istruzione, ecco il bando per i contributi alle famiglie per l’acquisto di libri e materiale didattico

Si rinnova la convenzione tra Provincia e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, destinata all’erogazione per le famiglie meno abbienti del territorio di contributi per l’acquisto di libri scolastici e per altri sussidi all’attività didattica. Nei giorni scorsi il presidente della Provincia, Luca Menesini, infatti, aveva approvato la convenzione tra la Provincia e la stessa Fondazione CrL attraverso la quale l’ente di Palazzo Ducale, che ha competenze in materia di istruzione, potrà aiutare le famiglie che si trovano in difficoltà economiche grazie alle risorse – 100 mila euro – messe a disposizione dall’ente di S. Micheletto. Ora l’amministrazione provinciale ha approvato il bando collegato al decreto che dà l’effettiva possibilità di sostenere le famiglie in difficoltà. A differenza dello scorso anno sale la soglia dell’Isee massimo consentito che passa da 18 mila a 20mila euro. Per supportare le necessità di questi nuclei familiari e garantire comunque il diritto allo studio dei ragazzi in età scolare, i due enti hanno suddiviso…

- di Redazione

Al Presepe in Grotta in gara anche la media “Mordini” di Barga

Anche la scuola media “Mordini” di Barga partecipa al concorso “Presepi in grotta” ideato e organizzato dalla Cooperativa Sviluppo e Futuro di Levigliani. L’iniziativa si pone l’obiettivo di rafforzare il legame con gli istituti di studio del territorio stimolando la creatività e le diverse forme di espressione dei ragazzi, finalizzata alla realizzazione di Presepi caratteristici ed originali da esporre durante il periodo natalizio in un contesto unico, quello dell’Antro del Corchia. Per la “Mordini” di Barga partecipa la classe  seconda B e l’insegnante referente è la prof. Rosita Canini. Il presepe è davvero molto bello ed è stato realizzato a costo zero, con materiali di recupero. Il concorso si svolge con voto su Facebook. Basta visitare la pagina Corchia Underground e votare con un mi piace uno dei presepi in gara. Il presepe che si aggiudicherà il maggior numero di “like”, vincerà un premio di € 300,00. Per votare basta mettere  un “like” alla foto del presepe preferito e condividere…

- di Redazione

Chiusura dell’istituto scolastico di Castiglione, botta e risposta genitori-sindaco

CASTIGLIONE G. – I genitori degli alunni che frequentano il plesso scolastico di Castiglione Garfagnana hanno organizzato una protesta molto particolare esponendo alcune lenzuola dove si chiede chiarezza al Comune sulla vicenda dell’istituto scolastico chiuso.   Tutto ha inizio lo scorso settembre, all’inizio dell’anno scolastico, quando il Comune e la dirigenza scolastica hanno comunicato la necessità di effettuare interventi urgenti alla struttura per adeguarla alle normative antisismiche. E così i bimbi delle medie sono stati spostati presso il convento di Pieve Fosciana, mentre dalla prossima settimana gli alunni della primaria andranno in questo edificio che era la sede della scuola materna di Castiglione, oggi spostata a Villa Collemandina. I genitori non hanno mai condiviso il modo con cui è stata gestita la cosa e ora chiedono al sindaco il perchè di questi spostamenti fin da inizio anno se i lavori ancora non sono stati assegnati. Ma il primo cittadino Daniele Gaspari risponde che la priorità, in attesa dei finanziamenti, è stata quella…

- 3 di Redazione

“Insieme dalla parte della natura e degli animali” nelle scuole un progetto per educare al rispetto

VALLE DEL SERCHIO – A breve partirà nelle scuole il progetto di educazione al rispetto dei diritti degli animali e dell’ambiente proposto e organizzato dal Comando provinciale di Guardie Zoofile volontarie EARTH Guardians Toscana-Lucca e dall’Associazione Onlus per la tutela degli animali “Arca della Valle”. Un progetto fortemente voluto dai volontari per sviluppare nei più piccoli l’empatia, l’educazione e il rispetto nei confronti di tutti gli esseri viventi, al di là della specie alla quale appartengono e di rendere quelli che saranno i nostri futuri cittadini, responsabili e sensibili a tematiche importanti come l’inquinamento ambientale, il randagismo, l’abbandono e il maltrattamento degli animali. Saranno affrontate, in forma ludica e con un linguaggio consono all’età dei bambini presenti e teso, soprattutto, a non ledere in alcun modo la loro sensibilità, diverse tematiche: educare i bambini al rapporto con i cani: le regole per stabilire una serena relazione cane-bambino fin dal primo contatto; le regole di comportamento nel rispetto dell’ambiente e degli animali…