Primo Piano

- 3 di Redazione

Kme, UILM: stanchi di tirare a campare: ci sono 135 assunzioni in ballo. Non gettiamo via il piano di rilancio

“Dopo oltre 10 anni siamo stanchi di tirare a campare, di trincerarci dietro accordi difensivi che servono solo a salvare l’esistente o, in casi peggiori, a prolungare l’agonia. Per la prima volta l’azienda è disposta a offrire un piano serio di rilancio, un investimento da 70 milioni di euro, 135 posti di lavoro di cui 60 completamente nuovi. Dopo anni è disposta a tornare a fare ricerca, di vitale importanza per il futuro della società. Non possiamo gettare via questa occasione, non così”. Così il segretario della Uilm Area nord Toscana, Giacomo Saisi, a poche ore di distanza dall’incontro di presentazione del progetto di Kme al cinema Roma di Barga e dopo il voto contrario sull’ipotesi di rilancio dello stabilimento tramite pirogassificatore da parte del consiglio comunale. Saisi traccia un bilancio degli ultimi 12 anni, fatti di lotte dei lavoratori per tutelare ogni singolo posto di lavoro, e della situazione attuale di Kme Italy, per avere un quadro completo della…

- di Redazione

Agosto a Fornaci, il Cipaf ringrazia

Il Cipaf Centro Commerciale Naturale  di Fornaci,  ringrazia le scuole di danza, i negozi di Fornaci e le associazioni che hanno permesso la realizzazione dell’Agorà di Agosto a Fornaci (2, 3 e 4 agosto), dando alla parola Agorà il suo  significato profondo;  perché riunirsi, radunarsi in una piazza va inteso come Condivisione di Emozioni,  Arte, Cultura,  Divertimento,  Solidarietà. Tutto questo grazie alla partecipazione delle tante persone che hanno assistito come pubblico agli eventi della tre giorni fornacina. Abbiamo imparato a condividere in modo virtuale con i social… in questi tre giorni abbiamo condiviso in modo reale. Grazie.   Giuseppe Santi Presidente Cipaf CNN

- 3 di Redazione

KME, muro contro muro o quasi. Il consiglio dice no al pirogassificatore: “Si trovino strade alternative”

Il consiglio comunale sulla vicenda KME e pirogassificatore tenutosi lunedì sera al cinema Roma di Barga, ha sancito delle certezze: ovvero che per il comune di Barga, maggioranza e minoranza insieme a questo punto, il progetto pirogassificatore non può e non deve andare avanti; che si deve lavorare insieme, ma per cercare altre strade che consentano il rilancio di KME e della produzione del rame, ma senza passare dal bruciare il pulper. E che invece, dall’altra parte della barricata, per KME non esistano altri progetti economicamente ed anche a livello ambientale e di fattibilità validi come quello che sta portando avanti l’azienda; con il gassificatore che utilizzi per la combustione il pulper e serva a produrre le 100.000 megawatt necessari a KME per portare la produzione del rame a 85 mila tonnellate annue.  E con l’intenzione di portare avanti il proprio cronoprogramma con la presentazione a settembre del progetto definitivo alla Regione ed agli enti autorizzativi per poi avviare la…

- 1 di Redazione

In ospedale dopo un incidente il consigliere regionale Ilaria Giovannetti

È ricoverata all’ospedale San Luca con una prognosi di almeno 30 giorni il consigliere regionale Ilaria Giovannetti, rimasta vittima ieri di un incidente stradale lungo la strada tra Mologno e Barga. Il motociclo su cui viaggiava con il fidanzato è stato urtato da un’auto condotta da una donna di Gallicano. L’auto ha colpito in particolare una gamba della Giovannetti che infatti ha avuto la peggio nell’incidente. Per lei il ricovero a Lucca con alcune profonde ferite lacero-contuse ad una gamba ed una lesione del crociato. Domani, per lei, sono previsti nuovi accertamenti. Nessuna ferita  per il fidanzato e nemmeno per la donna alla guida dell’auto denunciata però perché trovata dall’alcool test, di rito in questi casi, con un tasso alcolico superiore al consentito.

- di Redazione

“Estate sicura”. Ritirate dai Carabinieri 5 patenti e denunciata una donna per lesioni colpose e guida in stato di ebbrezza dopo un incidente a Mologno

I carabinieri della compagnia di Castelnuovo, nell’ambito dell’operazione “Estate sicura”, hanno svolto un altro notevole lavoro di controllo del territorio nel corso dell’appena trascorso fine settimana. Un controllo mirato ed il più possibuile diffuso con l’impiego sul territorio del NOR e delle stazioni presenti in Valle del Serchio I controlli sono stati rivolti ancora una volta rivolti a tenere sott’occhio  gli obiettivi sensibili, con particolare riferimento ai centri urbani e alle zone rurali, al fine di prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio; nonché  della circolazione stradale con l’attuazione di posti di controllo lungo le arterie più importanti e al controllo dei locali pubblici e dei luoghi di aggregazione. Nel complesso l’attività istituzionale, che ha visto l’impiego di 44 pattuglie  per il controllo di una dozzina di esercizi pubblici o luoghi di aggregazione e un centinaio di autoveicoli/motocicli, con l’identificazione di altrettante persone; Al termine di questo fine settimana ci sono state 9 contravvenzioni al codice della strada per…

- di Marco Tortelli

BargaJazz entra nel vivo: tre concerti in tre giorni aspettando il concorso

Il BargaJazz festival entra nel vivo con una prima serie di concerti a partire dal 7 agosto (ore 21:30 in Piazza Angelio nel centro storico di Barga) con l’esibizione della cantante portoghese/capoverdiana Carmen Souza che presenterà il suo ultimo lavoro Creology, vero e proprio inno in musica alla contaminazione dei generi e delle culture musicali ed umane, un messaggio sempre più attuale ed alla base della nascita stessa della musica jazz. Creology è un passo naturale verso il mondo Afro che Carmen Souza & Theo Pascal hanno sperimentato e sentono come proprio. La musica in questo disco viaggia in un percorso transatlantico: da ex colonie portoghesi come Capo Verde, Mozambico e Angola, attraversando il mare fino in Brasile e Cuba alla scoperta di ritmi come Batuque, Funana, Semba, Quilapanga, afro-brasiliana e suoni cubani, sciacquando poi i panni nel Mississippi che bagna New Orleans per creare, alla fine, ciò che abbiamo imparato ad identificare come il Souza Pascal AfroSound. Nata nel…

- di Redazione

In 500 alla Marcia dei Braccialetti rosa

Ieri sera per il terzo anno consecutivo, nell’ambito di Agosto a Fornaci è tornato un appuntamento che ormai è divenuto tradizione e che ogni anno è sempre più partecipato. A colorare di rosa, dei colori contro la violenza sulle donne il paese di Fornaci, ci ha pensato anche ieri sera a la “Marcia dei braccialetti rosa”, evento promosso dal gruppo marciatori Fornaci FIDAS di Fornaci e dal gruppo donatori di sangue FIDAS di Fornaci in favore del Centro Antiviolenza di Fornaci di Barga e per lanciare ancora una volta un messaggio contro la violenza sulle donne. In particolare il ricavato della serata servirà per sostenere il progetto dell’Associazione La Luna, che gestisce il centro, per l’acquisto di un’auto  per il trasporto delle donne e dei figli vittime di violenza nei rifugi e nei luoghi di accoglienza. L’appuntamento, promosso con la collaborazione della Commissione Pari Opportunità di Barga e del CIPAF di Fornaci, è uno degli eventi portati della “tre giorni”…

- di Redazione

Edilizia scolastica: buone nuove per l’Alberghiero di Barga. In graduatoria per altri 4,7 milioni di euro di lavori

E’ un vero e proprio en plein quello della Provincia di Lucca nell’ambito del bando regionale “BEI 2” (Banca Europea degli Investimenti) per l’ottenimento dei finanziamenti per lavori di adeguamento sismico, messa in sicurezza e ristrutturazione degli edifici scolastici. La Regione Toscana, infatti, ha approvato in questi giorni un decreto dirigenziale in cui è allegata la graduatoria dei progetti ammessi al finanziamento tra quelli presentati da Province e Comuni  inseriti nel Piano regionale triennale 2018-2020 di edilizia scolastica. Tutte le 31 proposte progettuali presentate dalla Provincia di Lucca a giugno sono state inserite in graduatoria e addirittura 4 progetti elaborati dall’Ufficio tecnico della Provincia  occupano i primi 4 posti in classifica per quanto riguarda le scuole superiori di secondo grado: si tratta rispettivamente di quelli dell’Istituto alberghiero di Barga, dell’ITC Carrara di Lucca, dell’Istituto professionale Giorgi presso l’Iti Fermi e del recupero dell’ex convento di S. Nicolao per il Civitali-Paladini di Lucca. Ma in ordine cronologico in prospettiva per l’attuazione…

- di Redazione

BargaJazz festival, avvio con buone notizie: ci sono anche i soldi del FUS

Partiamo subito dalle importanti novità. Dopo la concessione del finanziamento su base triennale del Fondo Unico per lo spettacolo da parte del Mibact per Opera Barga, anche l’altro festival musicale barghigiano, Barga Jazz, ha ottenuto il via libera al finanziamento triennale: 47 mila euro l’anno per sostenere la qualità e la programmazione del festival e per dare un futuro solido alla programmazione ed alla qualità della proposta. La notizia è stata data questa mattina a Barga durante la conferenza stampa di presentazione del Barga Jazz Festival 2018. Come ribadito dal direttore artistico del festival, Alessandro Rizzardi, il 2018 segna per BargaJazz una ri-partenza ed un ritorno a pieno regime dopo difficoltà economiche degli ultimi anni, causate proprio dall’azzeramento dei fondi FUS per il triennio passato ed il conseguente stop al Concorso di Composizione e Arrangiamento del 2017 con una programmazione per forza di cose ridotta. La notizia del contributo del Ministero è stata definita da Rizzardi: “Ossigeno per un festival…

- di Redazione

Tra devozione e tradizione, la processione del Perdono

Ieri sera per le vie della chiesa di San Francesco si è tenuta, come da tradizione, la Processione del Perdono di Assisi, festa nata dalla tradizione secondo cui in una notte di luglio del 1216, mentre Francesco d’Assisi era in preghiera nella chiesa della Porziuncola, ebbe una visione di Gesù e della Madonna circondati da una schiera di angeli. Gli fu chiesto quale grazia desiderasse, avendo egli tanto pregato per i peccatori. Francesco rispose domandando che fosse concesso il perdono completo di tutte le colpe a coloro che, confessati e pentiti, visitassero la chiesa. La richiesta, con l’intercessione della Madonna, fu esaudita a patto che egli si rivolgesse al Papa, come vicario di Cristo in terra, per richiedere l’istituzione di tale indulgenza. Il mattino seguente Francesco si recò a Perugia per incontrare Onorio III, eletto pontefice in quei giorni da un conclave a Perugia. Francesco fu ammesso alla sua presenza e gli espose la richiesta di un’indulgenza senza l’obbligo del…

- di Redazione

Arrivano a Barga i food truck di Street Love food festival

Dopo aver portato per la prima volta, con orgoglio e soddisfazione generale, una manifestazione di “street food” a Lucca, Street Love Festival, con la sua terza tappa stagionale, è pronto a tornare a Barga. L’appuntamento è dal 10 al 12 agosto prossimi in piazza Pascoli, nel cuore di Barga Giardino. “Street Love” si presenta come un innovativo concept di evento in grado di fondere in un unico festival arte, musica e cibo, con l’obiettivo di racchiudere in sé la nuova tendenza mondiale dello “street food” e le tradizioni dei luoghi e delle terre in cui la manifestazione prenderà vita. Anche a Barga dunque  la possibilità di degustare un vasto assortimento di prodotti tra cui Hamburger di fassona e di chianina, Olive all’ascolana, pastrami, frittura di pesce, prodotti gluten free, panino con calamaro, birre artigianli e molte altre specialità provenienti da numerose regioni italiane. Come ogni anno porteremo con noi delle golose novità. Saranno a decine i “food-truck” che prenderanno parte…

- di Redazione

Alla Sagra del Fish and chips

In una Barga in questi giorni piena di tanti bargo-scozzesi rientrati per le vacanze estive, un po’ del sapore di Scozia lo si trova anche al campo sportivo. E’ in pieno corso infatti, dal 27 luglio, l’edizione 2018 della Sagra del Fish and chips organizzata allo stadio “Johnny Moscardini” di Barga dall’AS Barga. Celebra il legame esistente tra Barga e la Scozia grazie ai tanti concittadini che là vivono. Molti di loro hanno fatto fortuna aprendo o gestendo ristoranti di fish & chips, e proprio a questo piatto, così legato all’emigrazione barghigiana, è dedicata la sagra. L’evento gastronomico andrà avanti tutte le sere fino al 16 agosto prossimo. Nel menù fragranti porzioni di pesce e patate fritte, cucinate secondo la ricetta d’oltremanica. I piatti di pesce e patate sono offerti anche in versione gluten-free. Le serate dedicate al menù senza glutine saranno quelle del 3, 4 e 5 agosto e il 10, 11 e 12 agosto Durante questo ricco calendario,…