Cronaca

- di Redazione

DOPO TRENTA ANNI UNA BANCA TORNA NEL CASTELLO

A breve verrà aperto uno sportello della CRL –BARGA – La notizia adesso è ufficiale: dopo trenta anni torna nel centro storico una banca. A dare l’annuncio è stato il sindaco di Barga, Umberto Sereni, soddisfatto per aver riportato un servizio importante come uno sportello bancario nella parte antica di Barga da dove mancava da decenni e che conferma una inversione di tendenza per quanto riguarda l’antico castello di Barga che in questi anni ha portato nuove attività commerciali, nuove unità abitative e adesso anche uno sportello bancario. Il tutto dopo ani in cui si era invec registrato ilk costante abbandono di banche, attività ed anche della popolazione Lo sportello sarà aperto dalla Cassa di Risparmio di Lucca e offrirà dei servizi come il bancomat e quelli di aiuto ai numerosi turisti che visitano la cittadina. Sarà anche un valido strumento per le famiglie e per quanti hanno un’attività commerciale nel centro ed in tal senso non è già mancato…

- di Redazione

VIA DEL PRETORIO IN FESTA. UN ELEGANTE POMERIGGIO

Uno splendido pomeriggio incorniciato dalla bellezza di Palazzo Salvi e del suo splendido giardino –Un pomeriggio elegante; all’insegna delle cose belle, dell’arte, della storia, della buona musica e del buon cibo. Questa in sintesi “Via del Pretorio in festa” manifestazione promossa dal Comune di Barga, dal Conservatorio S. Elisabetta e dalla famiglia Furman per festeggiare il termine del restauro dello storico Palazzo Salvi ed insieme l’avvio dell’estate barghigiana che sarà come sempre ricca di appuntamenti.La festa si è svolta nel tardo pomeriggio con la partecipazione di tanta gente accolta dalla musica degli artisti di BargaJazz, nel magnifico giardino del Palazzo, dal quale si gode una vista splendida, ma anche da un rinfresco a base di tanti prodotti tipici preparato da alcuni dei migliori chef della zona: Marilena Bonugli e Gabriele Da Prato.Il sindaco Sereni ha simbolicamente inaugurato il termine del restauro che ha reso nuovo splendore a Palazzo Salvi: palazzo-monumento acquistato dalla famiglia americana Furman, che ha completamente recuperato l’antica…

- di Redazione

SEI POSTI DISPONIBILI A BARGA PER IL SERVIZIO CIVILE

Sei posti disponibili a Barga per il Servizio Civile, opportunità rivolta a ragazzi e ragazze dai 18 ai 28 anni interessati a impegnare un anno in progetti indirizzati alla disabilità, sostegno alle famiglie e al dialogo giovani – diversamente abili, anziani. Gli enti che hanno la possibilità di ospitare l’esperienza del Servizio Civile sono il Comune di Barga, che ha due posti destinati a disabilità e anziani, l’Arciconfraternita di Misericordia di Barga, due posti per disabilità e anziani, il Gruppo Volontari della Solidarietà di Barga, due posti destinati a un aiuto al dialogo diversamente abili e giovani. “Esprimo soddisfazione – ha detto l’assessore alle Politiche Giovanili Nicola Boggi nel presentare questi progetti con Moreno Salvadori per l’Arciconfraternita e Myrna Magrini per il GVS – perché diamo la possibilità a sei giovani di vivere un’esperienza importante. Il Comune e le associazioni ci hanno creduto in questi anni, ospitando molti ragazzi in vari settori di intervento, perché il servizio civile rappresenta un…

- di Redazione

VACANZE ANZIANI 2008: ECCO IL BANDO

E’ stato pubblicato il bando per le vacanze al mare per gli anziani del comune di Barga. L’iniziativa rientra nell’ambito della gestione associata con i Comuni di Coreglia in qualità di ente delegato e Borgo a Mozzano ed è promossa dal Comune di Barga per favorire la massima socializzazione e per permettere ai cittadini ultra sessantacinquenni di trascorre un soggiorno in una località della Versilia. L’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Barga propone un soggiorno marino dal 1 al 15 settembre presso l’Hotel Mariotti di Lido di Camaiore. L’iniziativa è rivolta a anziani autosufficienti e ultra sessantacinquenni. La quota di compartecipazione dell’utente alla spesa del soggiorno varia in relazione al reddito percepito nel 2007: il costo totale della vacanza è infatti di 588 euro ma la quota percentuale a carico dell’utente varia appunto in proporzione al reddito 2007 con una compartecipazione a carico dell’ente. In questo modo, introducendo delle fasce di reddito come ha fatto il Comune da anni,…

- di Redazione

MATURITA’: PRIMA GIORNATA DI ESAMI

Prima giornata di impegni anche a Barga per gli studenti delle scuole superiori che sostengono l’esame di maturità. Mercoledì 18 giugno si è svolta la prova pratica con il tema d’Italiano che come tutti gli anni ha portato titoli a sorpresa, ma anche qualche argomento che molti studenti si attendevano come il titolo sulla Costituzione e quello sulla comunicazione di oggi attraverso un sms o una e-mail.La maggior parte degli studenti barghigiani ha optato per il titolo sulla costituzione nella tipologia D, quello sicuramente più sentito nella vita di tutti i giorni dai ragazzi. Qualcuno ha invece affrontato il tema sulla costituzione italiana. Pochi quelli che hanno scelto Montale, anche se nelle previsioni non era stato escluso che uscisse un titolo in proposito.La maggior parte dei ragazzi intervistati si sono detti soddisfatti del proprio lavoro. Adesso si va avanti con le altre prove.

- Commenti disabilitati su DALL’AZIENDA USL 2 DI LUCCA SUL PUNTO DI PRIMO SOCCORSO DI BARGA di Redazione

- Commenti disabilitati su DALL’AZIENDA USL 2 DI LUCCA SUL PUNTO DI PRIMO SOCCORSO DI BARGA di Redazione

- di Matteo Casci

GLI ARTISTI DEL PAIOLO MESTATO

Sabato 15 e domenica 15 giugno a Mologno si è svolta la seconda edizione della festa del Paiolo Mestato, tenutasi presso gli impianti sportivi del paese adeguatamente organizzati per ospitare il pubblico anche con ballo liscio con l’orchestra Morena & L’eco del Serchio. Pioggia e maltempo ce l’hanno messa tutta per guastare le due serate, ma alla fine nemmeno questo è riuscito a fermare appassionati di polenta, accorsi numerosi.L’organizzazione era a cura dell’ACS Mologno e bisogna proprio dire che le cose erano state fatte al meglio e che la polenta, preparata con il formenton “8 file” della Valle del Serchio, era davvero ottima.L’evento faceva parte del calendario di iniziative del progetto di marketing territoriale “Ponti nel tempo”

- di Maria Grazia Renucci

LA FESTA DI MONTEBONO

MONTEBONO – Importante momento di ritrovo per paesani vecchi e nuovi di Montebono, quello festeggiato domenica 15 giugno. Si celebrava infatti la ricorrenza di Sant’Antonio di Padova e per l’occasione, come tutti gli anni, gli abitanti di Montebono, sia quelli residenti che quelli abitanti in altre località, si sono ritrovati presso la splendida chiesina. Da qui, guidata dal rettore don Giuseppe Cola, è partita nel pomeriggio la processione per recare dei fiori, da parte dei bambini del posto, alla Madonnina dell’Orto, poco sopra la chiesina. Poi il ritorno in chiesa dove, così come era avvenuto nella mattinata, è stata celebrata la Santa Messa accompagnata dalla corale femminile del posto. A dar manforte alla giornata di festa alcuni campanari di Barga che hanno suonato a distesa nel vecchio campanile risalente al 1920.La giornata è stata una importante occasione di ritrovo per tutta la comunità ed anche se la temperatura non era propriamente estiva, a riscaldare i cuori ci ha pensato il…

- 3 di Redazione

EMOZIONI E MUSICA IN RICORDO DI ALEX COSIMINI

BARGA – Bella serata quella del 15 giugno al teatro dei Differenti per la seconda edizione di Emozioni & Musica, spettacolo organizzato dall’Associazione Culturale Smaskerando Smaskerando diretta da Katia Cosimini e dedicato all’indimenticabile cantante barghigiano Alex Cosimini, scomparso più di dieci ani fa. Come lo scorso annol’appuntamento è riuscito ad emozionare il pubblico con le voci e la musica di bravissimi artisti riuniti per presentare musica e canzoni nel ricordo di Alessandro di cui, nel corso della serata, sono state proiettati alcune immagini accompagnate dalle sue canzoni.I cantanti della serata sono stati Luca Guido, Lisa Lucchesi, Martina Palagi, Francesco Tomei, Chiara Lucchesi, Manuela Lucchesi, Giulia Menichini, Stefano Corazza, la bravissima Katia Cosimin,i applauditissima, Arianna Cosimini (la bimba più piccola di Alessandro), Paolo Tomei, Elena Nieri e Martina Stefani.Si esibiranno inoltre i musicisti Luca Guido, Tiziano Gonnella, Luca Mantica e Luca Giannotti e non mancheranno ospiti speciali: Nicola Grisanti, Nilo Riani, Gianluca Martinelli, Alberto Bertucci ed il gruppo degli Astrogatti.La serata,…

- 1 di Giornale di Barga

E’ POLEMICA SUL TAGLIO DEI TIGLI DI VIA MORDINI

Il taglio dei tigli lungo via Mordini, come era prevedibile, ha suscitato non poche polemiche tra i cittadini. Ad ogni taglio di piante che si è verificato nella cittadina non sono mai mancate e così è stato anche stavolta. C’è qualcuno che pensa che ci sia una volontà occulta del comune a tagliare piante a più non posso. C’è chi dice che quei tigli erano sani e non andavano tagliati; chi che ne andavano tagliati solo alcuni; chi polemizza comunque perché si trattava di alberi che ormai facevano parte della storia di Barga; chi polemizza a priori e basta; chi non sa cosa dire e chi è convinto che l’operazione era inevitabile.A sentire i commenti di ieri e di stamani erano tanti gli esperti di botanica e quant’altro che sentenziavano contro il taglio delle piante.Noi purtroppo non abbiamo esperienza n materia e non possiamo fare altro che attenerci a quanto fatto sapere dall’Amministrazione Comunale: quegli alberi erano pericolosi e da…

- di Redazione

LE BANDE DI PIEVE FOSCIANA E BARGA IN CONCERTO

Un concerto bandistico la sera di sabato 14 giugno in Piazza Angelio. Si trattava dell’ottavo scambio tra le bande musicali di Pieve Fosciana e di Barga che ha visto appunto l’esibizione delle due bande in un concerto di musiche che ha spaziato dagli inni patriottici fino alla musica leggera ed al jazz.L’appuntamento ha fatto registrare la presenza di un notevle pubblico che prima ha ascoltato con attenzione l’esibizione della Banda “Rossini” di Pieve Fosciana e poi le musiche della “Luporini di Barga”.Alla fine, proprio un bella serata per la quale va ringfraziata la formazione bandistica di Barga che ha organizzato questo appuntamento.