La pagina dei Lettori

- di Redazione

Rifugio Marchetti al Lago Santo. Nuova gatta da pelare. Chiesto riscatto di 326 mila euro. Lettera aperta di ASBUC al comune

Lettera aperta al Sindaco del Comune di Barga Il 9 settembre prossimo, a Modena, il Comune e l’ASBUC di Barga sono stati convocati per ricercare una mediazione preliminare al procedimento legale aperto dal sig. Geo Giorgio Ballestri per vedersi riconosciuti ben 326.000€ quale riscatto per il rifugio Marchetti al Lago Santo. L’annoso problema nasce nel 1937 allorquando il Comune di Barga, ignorando i vincoli fissati dall’allora recente normativa sulle proprietà collettive (Legge n.1766 del 1927) concesse a Tullio Marchetti l’autorizzazione a costruire un rifugio alpino con la facoltà di riscatto a norma dell’art. 450 del C.C. Dopo una lunga serie di abusi edilizi, canoni non riscossi e un progressivo disinteresse, un Sindaco del Comune di Barga giunse persino a promettere la vendita del terreno interessato. L’impraticabilità della vendita di un bene inalienabile portò comunque alla condanna del Comune per mancato rispetto di tale promessa. Anche nella definizione di una nuova convenzione (2001) tra l’ASBUC e il sig. Ballestri, subentrato nella…

- 1 di Redazione

Nell’esempio e nel ricordo di Paola

Siamo tutti addolorati, noi frequentanti Unitre Barga, perché non abbiamo più la nostra Vicepresidente Paola Stefani. Sappiamo quanti progetti abbiamo realizzato insieme in questi anni, quanta cultura e capacità organizzativa Paola ha dato alla nostra scuola e, quindi, alla crescita individuale e sociale di ognuno di noi. Quale Presidente della Giuria per il Concorso di Poesia “Giovanni Pascoli – L’Ora di Barga”, indetto annualmente a partire dal 2013, in stretta collaborazione con gli altri componenti del Comitato ha seguito e sostenuto con particolare entusiasmo l’iniziativa; vera occasione per promuovere l’arte poetica di nuovi talenti, giovani e adulti, provenienti da ogni parte d’Italia, nel contempo contribuendo alla conoscenza sul territorio nazionale della nostra città, ricca di fascino, storia ed arte di grande tradizione poetica. Sentiamo la tristezza e la difficoltà di dover continuare senza di lei; non possiamo che far silenzio profondo per ascoltare meglio la sua voce. La personalità di Paola era inconfondibile: espressione di calma, sensibilità, umanità, capacità di…

- di Redazione

Sul piazzale del Fosso

BARGA – Più attenzione per le piccole cose, che con poco si risolverebbero ed eviterebbero accostamenti alla trascuratezza dell’immagine della cittadina. La chiede un abitante del centro storico che non si capacita del fatto che ad ormai quasi una settimana dall’ultimo dei concerti del Fosso, avvenuto il 10, 11 e 12 agosto) le sedie ed i tavoli serviti per gli eventi siano ancora accatastati ai margini del piazzale. Con un colpo d’occhio insomma assai trasandato della piazza. “E’ vero che c’era di mezzo il Ferragosto, ma ormai anche questa festa è passata – ci dice questo abitante -.  Perché non si è ancora provveduto a togliere tutto?”

- di Redazione

In tuo ricordo

Cara Paola Abbiamo fatto un lungo viaggio insieme in questi 10 anni, un viaggio di cultura, di insegnamento, di amicizia, di socializzazione e di stima prima con la fondazione di Unitre Barga e poi con la realizzazione del Premio di Poesia dedicato a Pascoli. Abbiamo conosciuto persone meravigliose da tutta Italia e vissuto momenti intensi che ci hanno dato grandi soddisfazioni non solo a livello personale ma per tutta la comunità. Un viaggio condiviso per l’amore per Barga e per la vita. Ti sarò sempre grata per queste belle esperienze che abbiamo potuto vivere insieme.   Sonia Ercolini  

- di Redazione

Un grazie agli operatori di Ascit

BARGA – Da parte di alcuni cittadini barghigiani ci viene chiesto di ringraziare Ascit ed in particolare gli operatori Landucci, Tocchini e Ridolfi che hanno reso possibile questa mattina, domenica 8 agosto, la pulizia di tutta l’area del Giardino interessata dal festival dello Street food. 

- di Redazione

Campo Estivo “Custodi della terra” a Filecchio. Bilancio positivo e tanti ringraziamenti

FILECCHIO – Ebbene sì, anche per quest’estate il campo estivo di Filecchio è terminato. Dopo Pasqua abbiamo iniziato ad incontrarci con i nostri animatori ed animatrici per organizzare la meglio le attività. La cosa che ha sempre meravigliato me e Don Giovanni, per noi Dongiò, è la voglia, l’energia, l’entusiasmo, l’attenzione che hanno messo i più grandi nei confronti dei più piccoli. In due anni possiamo dire di aver creato veramente qualcosa di bello, non solo un’opportunità per i più piccoli, ma anche un’occasione per i più grandi di passare un’estate insieme a ridere e scherzare. Non possiamo però negare che qualche volta ci hanno fatto arrabbiare, ma in ogni momento sono riusciti a riportarci il sorriso. In primis quindi questo articolo è per dire grazie a loro, dal primo all’ultimo, da chi è venuto un pomeriggio, a chi non ha perso un giorno. Grazie ragazzi e ragazze per aver creduto, oltre che nel nostro unico Dongio, anche in me.…

- di Redazione

Commissione pari opportunità: “Sconvolte dagli sviluppi delle indagini. Vicine alla famiglia. Il nostro compito ricordare Ursula”

BARGA – Siamo sconvolte di quanto appreso dalle ultime notizie sul presunto omicidio di Ursula, una svolta nell’indagine che ha scosso tutta la nostra comunità. I nostri pensieri sono rivolti alla famiglia che sta vivendo questa ennesima tristissima esperienza, e a tutti coloro che hanno voluto bene e amato Ursula. Senza voler emettere sentenze prima del dovuto aspettiamo che la giustizia faccia il suo corso, poi sarà il nostro dovere, il nostro compito ricordare Ursula nei modi e nei tempi che la nostra Commissione riterrà opportuno. Lo dobbiamo ai genitori, al fratello, ai figli, agli amici ed all’intera comunità di Barga. Lo dobbiamo a lei. La Commissione Pari Opportunità del Comune di Barga

- di Redazione

L’arcobaleno e non solo

Buongiorno, l’arcobaleno è sempre una meraviglia della natura, ma questa foto mostra che  qualcuno dovrebbe pensare alla pulizia dei cartelli stradali (chi non lo so). Cosi non è decoroso.   Leonello Diversi  

- di Redazione

Associazione Pendolari Toscana Nord Ovest: “La Regione pubblichi il cronoprogramma degli interventi infrastrutturali previsti nel 2021”

Con questo comunicato, non siamo a contestare i cantieri attivi (o che a breve lo saranno) su diverse linee regionali né fare polemiche politiche, bensì il loro cronoprogramma e i disagi che gli utenti stanno subendo quotidianamente tanto per i lavori quanto per i guasti. Si parla molto della cosiddetta “cura del ferro”, che certamente ha portato dei risultati soddisfacenti, ma mentre si continua a citarla, centinaia di utenti subiscono quotidianamente disagi da un lato per i numerosi cantieri aperti e dall’altro per i frequenti guasti che ogni giorno interessano varie linee regionali provocando cancellazioni, limitazioni e ritardi ben oltre i 100 minuti. Probabilmente al comunicato non seguirà debito riscontro o, caso mai, per circoscriverlo, farà seguito la diffusione degli indici di affidabilità o verranno menzionate le poche segnalazioni al numero verde della Regione, ma basterebbe girare i vari gruppi pendolari per capire il malcontento generale.  I pendolari soprattutto delle aree interne Porrettana, Pontremolese e Lucca-Aulla Lunigiana, chiedono perché si…

- di Redazione

Per ricordare Trento Gonnella

Amici, questa iniziativa è rivolto indistintamente a tutti, non ha alcun riferimento politico, amministrativo, di parte. Nasce semplicemente dal cuore, dall’amicizia, dalla nostalgia, dall’aver trascorso al suo fianco, in Comune, ben  sette  indimenticabili anni, fino al momento della sua scomparsa; ha come unico scopo quello di ricordare un amico, un artista, un ” Personaggio”  a tutto tondo che, oltre ad essere un commerciante, un albergatore,  per alcun anni è stato anche Sindaco del nostro Comune,  navigato Politico,  Amministratore del  Consorzio Socio Sanitario ( oggi ASL)   e dell’Ospedale Pierotti di Coreglia. Avrete certamente capito che sto parlando di Trento Gonnella, di Coreglia Antelminelli. Ci ha lasciato da Sindaco in carica, il 14 luglio 1991: fra pochi giorni, il prossimo 14 luglio, saranno trenta anni che è venuto a mancare. Se, dopo così tanto tempo, è ancora vivo il ricordo, se, dopo sei lustri, tanta è la voglia di riunire molte delle persone che hanno avuto il piacere di conoscerlo o che…

- di Redazione

Mastronaldi sulla vicenda dell’ex cinema Risorgimento di Ponte all’ Ania

Come responsabile di Fratelli d’Italia Barga, voglio intervenire, in merito alla situazione dell’ex cinema di Ponte all”Ania. Voglio ringraziare Graziano Salotti che, con il suo servizio fotografico, ha evidenziato come la struttura risulti fatiscente, pericolosa e a causa del suo stato di abbandono, presenti anche gravissimi problemi igienico sanitari. Ad onor del vero, dopo alcune mie segnalazioni, l’amministrazione comunale ha cercato di recuperare l’area in questione. Si era ipotizzato, una volta acquisita l’area di realizzare tramite Erp abitazioni popolari, ma essendo l’immobile di proprietà del paese, l’acquisizione è risultata molto impossibile da attuare, infine la locazione della struttura non permetteva di operare  in sicurezza a causa di normative sempre più stringenti. Detto ciò il problema c’è e va risolto. Auspichiamo che l”amministrazione comunale sappia trovare soluzioni in primis per rendere decoro all’intera area, ma soprattutto per ripristinare le normali regole igieniche sanitarie che, stanno provocando numerosi problemi ai residenti, specialmente a chi possiede attività commerciali. Una volta acquisita l’immobile,, consci…

- di Redazione

Forza Filecchio, forza bimbe!

FILECCHIO – Con la fine del mese di giugno, termina la stagione calcistica 2020/21 e in certi casi l’appartenenza alla società per calciatrici e dirigenti. Con l’ acquisizione del titolo sportivo dell’ asd Filecchio women da parte della Lucchese Libertas, finisce anche un percorso meraviglioso iniziato pochi anni fà, ma di un’intensità difficile da descrivere. Soprattutto la domenica, mi mancherà il non poter gridare forza Filecchio, forza bimbe; ecco, proprio queste due frasi mi rimarranno sempre strozzate in gola perchè racchiudono le tante soddisfazioni, che tutte, indistintamente, mi avete regalato con la vostra abnegazione nel dare sempre il meglio di voi stesse e sciorinando prestazioni esaltanti. Episodi e momenti indelebili ce ne sono talmente tanti che penso ad uno e me ne viene in mente un altro ancor più emozionante; sí, perchè è stata un’ emozione aver potuto condividere con tante brave “bimbe” e calciatrici vere, traguardi come la vittoria della coppa Toscana, il campionato di Eccellenza e quest’ anno…