BargaJazz 2022: Jason Palmer al conservatorio di Santa Elisabetta

-

Primo appuntamento a Barga capoluogo per il BargaJazz festival, a brevissima distanza dagli spettacoli di Fornaci e Coreglia. Lunedì 8 agosto (ore 21:30), il parco del conservatorio di Santa Elisabetta in via del Pretorio ospiterà infatti il concerto del trombettista americano Jason Palmer, accompagnato da un gruppo formato dai migliori allievi della SienaJazz University: Lorenzo Simoni al sax alto, Edoardo Ferri alla chitarra, Federico Giolito al contrabbasso e Giuseppe Salime alla batteria.

43 anni, da oltre 20 residente a Boston, insegnante al prestigioso Berklee College of Music, figura di spicco della vita culturale cittadina e membro del consiglio di amministrazione di JazzBoston, Palmer è uno dei musicisti più apprezzati della sua generazione: si è esibito con i grandi nomi del jazz vecchi e nuovi (Roy Haynes, Herbie Hancock, Jimmy Smith, Wynton Marsalis, Kurt Rosenwinkel, Ravi Coltrane, Lee Konitz, Phil Woods, Roy Hargrove e molti altri), ha al suo attivo diversi dischi che hanno ottenuto ottimi riscontri da parte della critica specializzata e alla testa del suo gruppo calca regolarmente i palchi dei più importanti jazz club del nord-est degli Stati Uniti.

Il concerto di Jason Palmer al conservatorio di Santa Elisabetta si preannuncia quindi come uno degli eventi clou dell’estate barghigiana, grazie come al solito al BargaJazz Festival che da oltre trent’anni regala proposte di alta qualità e respiro internazionale alla nostra cittadina.

Il costo del biglietto è di 10 euro, con significative riduzioni per allievi scuole di musica e licei musicali e soci del Barga Jazz Club. Prevendite su liveticket.it.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.