Lago di Pontecosi tra attenzione su sicurezza e tutela dell’ambiente

-

E’ in discussione in questo periodo da parte del Governo il rinnovo delle concessioni di grandi derivazioni idroelettriche. Il tema è stato anche oggetto di una mozione al consiglio regionale della Toscana.

 

Su questo argomento il consigliere regionale Mario Puppa ha presentato un emendamento affinché le aziende che operano nel settore prestino più attenzione alla sicurezza ma soprattutto tutelino l’ambiente e affinché non si generino situazioni come è avvenuto nel bacino artificiale di Pontecosi. In questi anni  il lago si è riempito di sedimenti trasportati dal Serchio e dai vari affluenti tanto che oggi hanno vi hanno trovato casa e vi prosperano varietà vegetali e animali trasformandolo in una sorta di oasi naturalistica ma poco utile ad Enel. Una nuova realtà pericolosa per gli abitanti del posto che in più occasioni hanno chiesto a gran voce il ripristino delle condizioni cosi com’erano oltre un decennio fa quando il lago era anche mèta di turisti.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.