Borgo, inaugurata la nuova area verde lungo il Serchio

- 1

Tantissime famiglie hanno partecipato all’inaugurazione dei 25 alberi piantati per ogni nuovo nato residente a Borgo a Mozzano. La nuova area verde lungo l’argine del fiume Serchio, vicino allo stadio comunale “Remo Garibaldi”, è stata dedicata alle bambine e i bambini borghigiani.

Al taglio del nastro erano presenti il sindaco Patrizio Andreuccetti, il rappresentante del Consorzio di Bonifica, partner dell’iniziativa, Pietro Nesti, e Don Francesco. Nel nuovo parco civico sono stati messi a dimora 25 nuovi alberi, tra tigli e aceri, donati e piantati dal Consorzio di Bonifica.Un’iniziativa simbolica  attraverso la quale l’amministrazione comunale di Borgo a Mozzano non solo vuole celebrare i nuovi nati, ma intende anche riqualificare il territorio e tutelare l’ambiente: gli alberi piantati, infatti, sono stati scelti per favorire la presenza delle api e altri insetti impollinatori.

Tag:

Commenti

1

  1. un residente di Coreglia


    Che tristezza – ‘gli alberi piantati, infatti, sono stati scelti per favorire la presenza delle api e altri insetti impollinatori.’ Tigli ed aceri non sono nativi alla Valle del Serchio.

    Meglio sarebbe aver insegnato “alle bambine e bambini borghigiani” di difendere il proprio territorio e proteggere l’ambiente contro le specie ‘straniere’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.