Senza categoria

Ciocchetto-story: Andreucci domina il Ciocchetto d’argento

-

Dominio assoluto del campione garfagnino su Peugeot 208 T16 R5 che vince tutte le speciali, tranne una. Sul podio del Ciocchetto 2016 anche il massese Gabriele Ciavarella e il corso-francese Paul Antoine Santonì.

Paolo Andreucci e Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 R5 dominano il 25esimo rally Ciocchetto Event lasciando agli altri le cosiddette briciole. Ucci vince tutte le prove, tranne una, e si toglie la soddisfazione di concedere il tris nell’edizione delle nozze d’argento, lui che si era già imposto nel 1997 e nel 1999. I più vittoriosi almeno in quel momento come Paolo Ciuffi. Anna Andreussi si aggiudica il prestigioso trofeo alla memoria di Icio Perissinot indimenticabile inventore della corsa prenatalizia sulle strade del Ciocco. Il veloce massese Gabriele Ciavarella su Ford Fiesta R5 chiude al secondo posto. Ciava cerca inutilmente di tenere il passo “andreucciano” ma si toglie la gioia di vincere l’unica speciale dove Ucci stecca o perlomeno si concede una piccola distrazione. A completare il podio del Ciocchetto 2016 il còrso Paul Antoine Santoni affiancato da Audrey Orphelin. Bene i due francesi nonostante fossero al debutto con la Peugeot 208. Lotta per il podio anche Paolo Ciuffi ma il fiorentino si gira sulla penultima speciale perdendo oltre 30″. Ne approfitta anche il camaiorese Emanuele Dati con Giacomo Ciucci alle note che si prende un buon quarto posto. Fuori dal Master Ciocchetto, grande novità di questa edizione, il padrone di casa Andrea Marcucci che per una doppia toccata scivola all’undicesimo posto. Possibilità che colgono invece il sarzanese Claudio Arzà, il giovane lucchese Luca Panzani e Federico Rossi. Il Master poi è vinto da Andreucci che fa così l’en-plein. Infine da annotare tanto pubblico ad applaudire i protagonisti di un’edizione dall’alto contenuto tecnico e spettacolare, degno coronamento per i 25 anni della corsa.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.