Raccolta alimentare incrementata nella zona di Fornaci e Ponte all’Ania

-

FORNACI – Il banco del Non Spreco della zona di Fornaci, Loppia e Ponte all’ania, grazie  al gruppo dei meravigliosi volontarie e volontari ed alla collaborazione  con la Azienda Sanitaria,  che ci ha affidato un loro assistito con borsa lavoro, ha potuto incrementare la raccolta alimentare di prodotti freschi, pane, focacce, pizza e pasticceria, altrimenti gettata nel secchio.

Il tutto è stato possibile aggiungendo ai giorni di raccolta, il lunedì e sabato relativamente ai forni  ed il venerdì ai bar e pasticcerie. Questo ci permette  da una parte ad avere più cose da distribuire e dall’altra, una riduzione  dei rifiuti urbani che sono da sempre tra gli obiettivi fondanti del Banco del Non Spreco. Ringrazio  tutti i volontari del banco e la USL, nella persona di Manola Marsalla, che ci ha dato questa ulteriore possibilità di migliorare il lavoro.

 

Leonello Diversi

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.